CucinaElettrodomesticiGuide e How-To

Come pulire frigorifero e freezer: guida e consigli

Il frigorifero e il freezer rappresentano da tempo due indispensabili elettrodomestici con cui tutti noi dobbiamo fare quotidianamente i conti. È difficile, d’altronde, fare a meno della comodità offerta da queste immancabili compagnie in cucina. Ed è altresì difficile, spesso, prendersi la dovuta cura di questi apparecchi, tanto che ci si accorge della loro utilità quando magari non funzionano più tanto bene, e occorre contattare d’urgenza il manutentore!

Ebbene, un modo molto pratico ed economico per poter evitare che questi elettrodomestici perdano la loro efficienza prima del tempo è sicuramente legato alla necessità di garantire una corretta pulizia nei loro confronti. Anche se avete acquistato uno dei migliori frigoriferi o dei migliori freezer in commercio la manutenzione e la pulizia sono fondamentali per allungare la vita di questi elettrodomestici.

Quando serve pulire il frigorifero e il freezer

Cominciamo questo nostro approfondimento domandandoci con quale frequenza sarebbe necessario pulire tali dispositivi.

Anche se non c’è una frequenza ben determinata, considerato che molto dipenderà dall’intensità e dalle modalità di loro utilizzo, in linea di massa per poter evitare cattivi odori e la formazione di muffa sarà consigliabile effettuare una pulizia approfondita almeno due volte l’anno e una pulizia ordinaria almeno una volta al mese. Per quanto concerne il freezer, bisognerà procedere una volta ogni qualche mese a sbrinarlo completamente.

Come pulire il frigorifero

Procediamo dunque con il comprendere come effettuare una pulizia periodica del frigorifero.

La prima cosa che dovresti fare è quella di svuotarlo completamente, cestinando i cibi scaduti o quelli che mostrano segni di deperimento che potrebbe essere dannoso per la tua salute.

Quindi, prendi gli alimenti che sono ancora in buono stato e riponili in una busta termica per evitare che subiscano sbalzi di temperatura mentre completi la pulizia (che, in sintesi, potrebbe anche richiedere alcune ore!).

Rimuovi quindi ogni parte estraibile e smonta i ripiani, compresi gli accessori. In questo modo potrai raggiungere tutti gli angoli ed effettuare una pulizia più completa e accorta.

Lava quindi tutte le estraibili usando dell’acqua e del detergente apposito (sotto parliamo di alcuni prodotti che potresti acquistare per poter ottenere un risultato ancora migliore!). Procedi quindi alla pulizia delle parti interne, aiutandoti con prodotti ad hoc o, se non ne hai a disposizione e ritieni di non essere in grado di reperirli in breve tempo, con acqua e aceto, o bicarbonato di sodio;

Quindi, rimonta tutti i pezzi dopo averli lavati e asciugati con cura, prestando una particolare attenzione alle guarnizioni, che dovrebbero essere asciugate con maggior precisione.

Come pulire il freezer

Passiamo dunque alla pulizia del freezer. Per farla, inizia con lo svuotare completamente il congelatore e, anche in questo caso, prestando attenzione ad aiutarti in tale attività grazie a una borsa termica che ti permetterà di conservare i cibi alla giusta temperatura.

Sbrina il congelatore lasciando aperto per qualche minuto la portina, e poi rimuovi i blocchi di ghiaccio con una spatola di plastica. Evita di usare altri materiali come l’acciaio, perché potresti rovinare le resistenze. Non provare a riscaldare il freezer con phon o altri strumenti, rischi seriamente di danneggiare l’intero elettrodomestico!

Riempi quindi un contenitore con spruzzino con acqua tiepida e aceto in parti uguali, e spruzza questo composto sulle pareti interne e sui piani fissi. Passa un panno-spugna e se necessario ripeti l’operazione.

Cosa fare dopo aver pulito frigorifero e freezer

Una volta che hai pulito frigorifero e freezer, cerca di dedicare a questi elettrodomestici la giusta attenzione.

In particolare, ti consigliamo di:

  • lasciare qualche centimetro di spazio tra gli alimenti e le confezioni e le pareti del frigorifero;
  • evitare di sovraccaricare i ripiani;
  • mettere ogni alimento nello scomparto che risulta essere più adatto (controlla il manuale del tuo frigo);
  • tieni conto delle scadenze, ordinando i cibi in modo da avere tutto a vista e consumare gli alimenti che stanno per deteriorarsi;
  • prima di una lunga assenza, fai riordino degli alimenti evitando di lasciare quelli che scadranno in frigo; evita anche di lasciare carne, pesce o verdure.

I migliori prodotti per pulire il frigorifero e il freezer

Occupiamoci dunque di capire quali siano i migliori prodotti per pulire il frigorifero e il freezer, e di cui potresti dotarti per poter ottenere una migliore pulizia di questi essenziali elettrodomestici.

Panni in microfibra

Si tratta degli efficaci panni in microfibra di Vileda, in grado di darti ottimi risultati e che potresti utilizzare per poter pulire il tuo frigo. Questi panni sono in fatti in grado di rilasciare il 50% in meno di acqua, e sono molto facili da risciacquare, rimuovendo molta più sporcizia rispetto ai panni lavorati a maglia. Puoi lavarli in lavatrice e riutilizzarli quante volte vuoi!

Salviette igienizzanti per superfici

Le salviette Lysoform sono prodotti detergenti igienizzanti usa e getta che ti permetteranno di rimuovere germi e allergeni, oltre che polvere e altri residui di sporco, con una buona azione sgrassante. Lasceranno un gradevole odore di limone, senza alcun bisogno di risciacquo.

Detergente igienico per frigorifero

Occupiamoci quindi del detergente Dr. Beckmann, uno dei must have in questo contesto. Il prodotto è molto utile per poter pulire frigoriferi, congelatori e altre superfici che puoi trovare in cucina. Basta nebulizzare e poi passare un panno come quelli Vileda, che sopra ti abbiamo già presentato. Ti permetterà di rimuove odori e aloni, dandoti una buona igiene!

Pasta pietra bianca per pulire, sgrassare e lucidare

La Pasta Pietra Bianca è certamente uno dei prodotti più conosciuti per poter pulire, sgrassare e lucidare le superfici. Economica ed efficace, ha un buon potere sgrassante ed emulsionante!

Napisan Spray Igienizzante

Napisan è certamente uno degli operatori più affidabili nel momento in cui occorre procedere alla pulizia e alla igienizzazione delle superfici.

In particolare, questo prodotto che ora ti proponiamo risulta essere perfettamente adatto per le superfici a contatto con alimenti, come quelle del frigorifero o del frezzer, e più in generale qualsiasi superficie della cucina.

Tale detergente è in grado di rimuovere il 90% degli allergeni e non lon lascia residui chimici aggressivi sulle superfici.

Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Xiaomi Jimmy JV53: bello e pratico

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Ariete 2759: la forza a portata di mano

ClimatizzazioneElettrodomesticiGuide e How-To

Come usare al meglio il condizionatore | Consigli pratici

ClimatizzazioneConsigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori climatizzatori portatili | Guida all'acquisto