Consigli per gli acquistiCucinaElettrodomestici

Migliori freezer a cassetti e a pozzetto | Guida all’acquisto

Il freezer è uno degli elettrodomestici più utili della propria cucina e, oramai, difficilmente si può fare a meno di un buon congelatore tra le mura domestiche. Spesso quello integrato nel frigorifero non basta e serve acquistarne uno aggiuntivo. Uno dei principali dubbi che viene in mente quando si sceglie il freezer è se sia meglio acquistarne uno a cassetti, ovvero, ad armadio, oppure preferire quello a pozzetto.

Quale scegliere: freezer a pozzetto o a cassetti

Nella scelta del miglior freezer a cassetti e a pozzetto bisogna evidentemente cercare di comprendere quali siano i principali termini di valutazione di queste tipologie di elettrodomestico.

In particolare, ricordiamo come il freezer a pozzetto occupi generalmente più spazio e sia sicuramente meno pratico nel momento in cui bisogna recuperare un prodotto. Tuttavia, può essere generalmente spostato con grande facilità, ed è mediamente (a parità di altre condizioni) meno energivoro, considerato che la sua apertura limita la perdita di freddo.

Il freezer a cassetti si contraddistingue – appunto – per la presenza di cassetti estraibili che consentono di suddividere meglio gli alimenti, i quali potranno essere riposti con maggiore comodità. Di contro, è generalmente più difficile da spostare e sono mediamente più piccoli, in termine di spazio utile, rispetto a quelli a pozzetto.

Chiarito ciò, sono numerose le altre caratteristiche che potrebbero influenzare la tua scelta e, peraltro, molte di queste caratteristiche non sono specificità dell’una o dell’altra tipologia di freezer, ma sono condivise sia dai freezer verticali che da quelli orizzontali.

Per esempio, alcuni modelli di freezer, e soprattutto tra i più moderni, sono “no frost”, ovvero sono in grado di evitare la formazione di brina grazie alla presenza di un ventilatore sempre funzionante che garantisce una buona circolazione di aria fredda all’interno, oltre ad alcune resistenze che eliminano l’umidità in eccesso e, dunque, riducono il rischio di formazione di ghiaccio sulle pareti e sulle confezioni dei prodotti.

È evidente un altro elemento che finirà con l’influenzare in modo significativo la scelta dell’apparecchio è anche il consumo di energia elettrica, sintetizzato dall’appartenenza del freezer a una classe energetica indicata obbligatoriamente in etichetta tramite una lettera dalla A alla G (con la A e le sue versioni avanzate, A+, A++, ecc. che garantiscono le migliori rese energetiche).

Consigli per la scelta del freezer

Qualsiasi sia la tua scelta tra freezer a cassetti o a pozzetto, ti consigliamo di:

  • optare sempre per modelli no frost o a sbrinamento automatico e semiautomatico. Questi modelli eviteranno la formazione di ghiaccio e brina; se l’apparecchio non è dotato di sbrinamento automatico, dovrai sbrinare le pareti interne se lo strato di ghiaccio si accumula per oltre 4-5 millimetri di spessore, poiché maggiore è lo spessore e maggiore sarà il freddo sottratto al vano interno;
  • verificare lo spessore delle pareti e della porta o del coperchio, cercando di evitare gli acquisti di dispositivi troppo leggeri o realizzati con materiali di scarsa qualità, poiché finiranno con il disperdere maggiormente il freddo, incrementando i consumi energetici;
  • oltre alla classe energetica, fare grande attenzione alla rumorosità. Si tenga conto che il congelatore rimarrà acceso per buona parte del giorno e della notte, e che è dunque importante che siamo molto silenzioso se posizionato in cucina;
  • posizionare il freezer in un punto fresco, lontano da fonti di calore e da finestre, con uno spazio di almeno 10-15 centimetri tra pareti e lati dell’apparecchio;
  • controllare periodicamente le guarnizioni di gomma della porta o del coperchio. Se non sono in buono stato non saranno in grado di adempiere correttamente alla loro funzione e, dunque, richiederanno una pronta sostituzione al fine di non disperdere il freddo interno.

Chiarito quanto sopra, cerchiamo di comprendere quali siano i migliori freezer a cassetti e i migliori freezer a pozzetto, partendo dai primi!

Migliori freezer a cassetti

Abbiamo selezionato 3 tra i migliori freezer a cassetto attualmente in circolazione e disponibili su Amazon. Vediamoli uno per uno.

Hisense FV85D4BW1

congelatore hisense

Cominciamo questo breve elenco dall’ottimo Hisense FV85D4BW1, con congelatore sottotavolo monoporta dotato di 3 cassetti. Con classe energetica A+, ottima affidabilità e disponibilità in due versioni a 65 e 82 litri, è un buon compromesso per rapporto qualità / prezzo!

Beko RFSA210K20W

congelatore beko

Questo congelatore Beko è un’altra ottima scelta per chi vuole ottenere il massimo da questo genere di elettrodomestici. Dotato di classe energetica A+, con una profondità di 60 centimetri e tecnologia MinFrost a disposizione, è sufficientemente pratico e funzionale. Una buona scelta per chi vuole acquistare il proprio nuovo congelatore!

Whirlpool UW6 F2C WB

Whirlpool UW6 F2C WB

Quando si parla di congelatori, il nome di Whirlpool non può che essere uno dei più in vista e più affidabili. In particolare, il modello top che vogliamo proporti oggi è dotato di tecnologia Sesto Senso, in grado di monitorare la temperatura all’interno del congelatore, abbassandola se necessario. Super efficiente sotto il profilo energetico, con Sistema No Frost, Freezer control e porta reversibile, è sicuramente uno dei migliori modelli oggi in commercio!

Migliori freezer a pozzetto

Se invece sei alla ricerca di un freezer a pozzetto, invece che di un congelatore a cassetti, allora non devi assolutamente perdere di vista questi tre ottimi modelli che abbiamo selezionato per te, e per il tuo desiderio di una migliore conservazione dei cibi a bassissima temperatura.

Hisense FV39D4AW1 Freezer Box

congelatore hisense

Torniamo a parlare di un buon modello Hisense, questa volta con un modello a pozzetto. Questa volta ci troviamo davanti a un solido elettrodomestico di classe energetica A+ che, come spesso avviene con i modelli di questo brand, fa il suo lavoro con immediatezza e semplicità, garantendoci una buona qualità senza fronzoli.

Haier HCE203R

Haier HCE203R Congelatore

Anche Haier è una marca piuttosto affidabile quando si tratta di freezer, e questo congelatore a pozzetto è certamente una buona scelta, in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di esigenza. L’elettrodomestico è infatti reso disponibile in diverse varianti (103 litri, 203 litri, 259 litri, 319 litri, 379 litri, 429 litri e 519 litri), tutte con classe energetica A+, display elettronico, congelamento rapido e solidi componenti in metallo!

Whirlpool WHE39352 FO

Whirlpool WHE39352 FO, Congelatore A Pozzetto

Chiudiamo questo elenco tornando a parlare di Whirlpool, sicuramente uno dei migliori brand in Italia quando si parla di congelatori e freezer. Anche questo ottimo modello si avvale della tecnologia Sesto Senso, che congela il cibo garantendo il 30% di risparmio energetico, e ancora delle opzioni Frost Out (che riduce al minimo la formazione di brina nel freezer), display esterno, coperchio a chiusura bilanciata. Un acquisto al top!

Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Aspirapolveri e puliziaElettrodomestici

9 Migliori alternative all’aspirapolvere Dyson

Aspirapolveri e puliziaConsigli per gli acquistiElettrodomestici

7 Migliori aspirapolvere senza fili e scope elettriche | Guida all'acquisto

Consigli per gli acquistiCucinaElettrodomestici

Le migliori cooking machine del 2020

ClimatizzazioneConsigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori purificatori d'aria per una casa smart | Guida all'acquisto