CucinaElettrodomesticiGuide e How-To

Come pulire il forno a microonde: guida e consigli

microonde

Il microonde è uno dei più fedeli alleati in cucina ma, purtroppo, tutti noi ben sappiamo quanto sia semplice trasformare un microonde pulito e brillante, pronto ad accogliere le nostre pietanze, in un elettrodomestico sporco e maleodorante.

Qualche settimana fa ci siamo dedicati alla selezione dei migliori forni a microonde, ma dopo l’acquisto viene il momento della manutenzione. Per questo motivo abbiamo scelto di condividere qualche riflessione su come pulire il forno a microonde, alternando dei sistemi di pulizia naturale a dei prodotti che puoi acquistare online e che faranno certamente la differenza tra un microonde splendente, e uno non proprio igienico.

Aggiungeremo altresì qualche utile consiglio per permetterti di mantenere il forno a microonde pulito senza sforzi. Insomma, tanti buoni spunti che ti suggeriamo di leggere: scopriamoli insieme.microonde

Come mantenere pulito il forno a microonde

Partiamo da uno dei concetti più semplici: per mantenere un microonde pulito il segreto è applicare una igiene regolare, almeno ogni 2-3 giorni in caso di utilizzo intenso, ogni settimana in caso di un utilizzo saltuario.

Fin qui, potrebbe sembrare una grana. Chi ha voglia di metter mano al proprio microonde con così tanta frequenza?

Tuttavia, non mancano le buone notizie che ti consigliamo di non sottovalutare. Per esempio, a differenza di altri elettrodomestici da cucina, puoi pulire un forno a microonde con prodotti che hai già in casa, come il bicarbonato di sodio, il detergente per i piatti e l’aceto (bianco o di mela). Ti consigliamo dunque di stare alla larga da prodotti troppo aggressivi, perché l’uso di sostanze chimiche non adatte ai microonde potrebbe usurare e danneggiare i suoi componenti e, soprattutto, quelli in plastica.

In aggiunta a ciò, tieni conto che i microonde non si macchiano come i piani di lavoro “tradizionali” da cucina e come i lavandini. Dunque, non hai alcun bisogno di passare in essi dei detergenti sbiancanti.

Come pulire l’interno del microonde con i prodotti che hai in casa

La miscela di schizzi e di odori che i cibi possono lasciare dentro il forno a microonde sono in grado di deteriorare il suo aspetto e le sue funzionalità in pochi minuti.

Nessun timore. Con qualche accorgimento potrai infatti dimenticarti degli sgradevoli aromi che fuoriescono dal vano cottura, e potrai dunque avviare la migliore pulizia dell’interno del tuo forno a microonde. Ma come fare?

È semplice. Prendi una tazza di acqua e alcune fette di limone, lime o arancia, per spremerne il succo. Riponi acqua e succo di agrume in una ciotola adatta all’uso nel microonde. Se ne hai già un po’ a disposizione a casa, o se hai la possibilità di acquistarlo al supermercato, puoi aggiungere alla tazza d’acqua anche qualche cucchiaio di aceto bianco o di mele.

Fatto ciò, metti la ciotola nel microonde e accendi il dispositivo ad alta potenza fino a quando il composto liquido che hai inserito nel vano non starà bollendo, e il vetro non si starà appannando.

Lascia quindi raffreddare per 5 minuti prima di aprire la porta del microonde, rimuovi la ciotola (facendo attenzione, potrebbe essere ancora molto calda!) e pulisci l’interno con una spugna in microfibra. Hai appena pulito l’interno del microonde ed eliminato i cattivi odori.

Come pulire gli elementi esterni del microonde

Se hai compiuto quanto sopra descritto, sei già a buon punto. Ma non basta, perché non è solo l’interno che conta nelle operazioni di pulizia del microonde. Dovrai infatti anche rimuovere l’unto e il grasso dall’esterno del forno. Ma come?

In primo luogo, concentrati sulla guarnizione di gomma intorno alla porta del microonde con una spugna inumidita con acqua e immersa in un po’ di bicarbonato di sodio. Passa il panno umido e risciacqua.

Procedi poi a pulire il vetro del microonde: ti basterà creare una miscela di aceto e acqua a 50%. Una volta passata questa miscela sul vetro, puoi risciacquare e asciugare.

Ne caso in cui ci sia un forte accumulo di grasso, non potrai far altro che usare un detergente apposito, come quelli che ti suggeriamo tra qualche paragrafo (porta pazienza!).

Come eliminare i cattivi odori dal microonde

Vuoi fare pace con una triste verità? Quando cuociamo i popcorn nel microonde, il loro odore ritorna per diverso tempo ogni volta che lo si riaccende. Questo significa che è meglio liberarsi subito della puzza che i pur prelibati popcorn possono rilasciare, tenendo conto che queste regole valgono – ovviamente – per tutti i cibi!

Per gli odori leggeri (per esempio, una ciotola di riso con delle spezie), sarà sufficiente arieggiare lasciando la porta del microonde aperta o ponendo una ciotola di bicarbonato di sodio all’interno dell’elettrodomestico (in questo caso, con la porta chiusa per assorbire gli odori).

Per gli odori forti (tipicamente, i già rammentati popcorn bruciati), dopo aver pulito gli avanzi metti un gel assorbente all’interno lasciandolo fino al nuovo utilizzo. Anche in questo caso, parleremo dei migliori gel da utilizzare tra qualche riga.

Migliori prodotti per pulire il microonde

Eccoci giunti con il fornire qualche spunto ancora più pratico per pulire al meglio il microonde. Abbiamo scelto diverse varianti di prodotto per poterti permettere di costituire un vero e proprio kit di perfetta igiene di questo piccolo elettrodomestico.

Angry Mama

angry mama

È piccolo, simpatico, utile, economico. Cosa volere di più?

Parliamo di Angry Mama, un piccolo sistema per la pulizia del microonde che sfrutta il vapore e il bicarbonato di sodio (non incluso) per darti una perfetta igiene del dispositivo. Facile da pulire, garantito per 1 anno, ti basterà mettere il bicarbonato nelle misure richieste e accendere il microonde per potergli consentire la sua efficace azione di pulizia!

Cleanly Spray

Cleanly Spray

Per lo sporco più ostinato, Cleanly Spray è certamente uno dei detergenti naturali più efficaci. Può essere utilizzato su tutti gli elettrodomestici da cucina, consentendoti – senza sforzo – di rimuovere macchie appiccicose, oleose e d icibo.

Con ingredienti biologici di alta qualità e in grado di rilasciare una piacevole fragranza, è certamente uno degli acquisti più consigliabili!

Salviette Oven Mate

Salviette Oven Mate

Le salviette Oven Made rendono ancora più facile il lavoro di pulizia del forno a microonde. Attivabili con il caldo, sarà sufficiente usarle dopo ogni cottura per permettere all’elettrodomestico di sprigionare una piacevole fragranza di limone.

L’uso è semplice e sicuro: l’ideale per chi non ha molto tempo da dedicare alla pulizia di questo dispositivo, ma non vuole rinunciare all’igiene del suo fedele alleato in cucina!

Salviette Napisan

Salviette Napisan

Se vuoi andare ancora più sul sicuro e acquistare un prodotto di un marchio leader nella pulizia, allora non puoi che optare per queste salviette Napisan, con elevato potere sgrassante.

Grazie alla loro azione igienizzante ti permetteranno di rimuovere sporco, germi e batteri, oltre che residui di cibo, da qualsiasi superficie compresa – ovviamente – la parte interna ed esterna del microonde.

Peraltro, ti ricordiamo che le salviette sono biogdegradabili: una buona mano al tuo microonde e alla natura!

Panni microfibra Vileda

 Panni microfibra Vileda

Concludiamo infine con i panni in microfibra Vileda, un vero e proprio riferimento per tutti coloro i quali desiderano acquistare panni di primissima qualità, in grado di essere usati per qualsiasi pulizia interna ed esterna del tuo microonde.

Disponibili in varie dimensioni, sono un acquisto che devi assolutamente fare prima di avviare qualsiasi attività di pulizia!

Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
ClimatizzazioneConsigli per gli acquistiElettrodomestici

I 5 migliori ventilatori da tavolo e a piantana del 2020

Consigli per gli acquistiElettrodomestici

7 migliori accessori tecnologici per l’estate

Consigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori ferri da stiro a caldaia del 2020

ClimatizzazioneConsigli per gli acquistiElettrodomestici

I migliori ventilatori da scrivania | Guida all'acquisto