Migliori giradischi per vinili del 2023: Guida all'acquisto

Di Marco
I migliori giradischi di vinili
Seguici su Google News

Quali sono i migliori giradischi per vinili? E come scegliere il più adatto alle proprie esigenze?

Tra i tanti settori collegati alla filosofia "Vintage" il mercato dei vinili sta rivivendo una vera e propria epoca d'oro. Sono tantissimi infatti i giovani e i meno giovani che collezionano questo genere di articolo che, seppur tecnologicamente superato da decenni, non smette di affascinare.

I dischi in vinile di fatti, sono veri e propri oggetti cult. Numerosi musicisti e case discografiche propongono sempre più frequentemente versioni in vinile di produzioni musicali, spesso in versioni limitate e con costi piuttosto elevati. Nonostante ciò, il grosso del mercato dei collezionisti si concentra sulle produzioni d'epoca, con vinili dal costo più o meno elevato usciti sul mercato anche 70 anni fa.

Se i giradischi più datati sono oggetti di valore, va detto che ormai sono pochi quelli ancora funzionanti e i pezzi di ricambio hanno prezzi proibitivi vista la loro rarità: nonostante ciò, diverse aziende hanno ricominciato a sfornare nuovi modelli complice l'interesse di numerosi appassionati. Si tratta di una produzione di nicchia che propone dispositivi piuttosto interessanti: offrono un connubio affascinante tra vecchio e nuovo, proponendo una filosofia vintage in ottica moderna e con tecnologie all'avanguardia.

In questa guida troverai una selezione completa dei migliori giradischi per vinili in commercio e una guida all'acquisto dettagliata per scegliere il modello che più si avvicina alle tue esigenze.

Leggi anche la nostra guida su come gestire un sistema musicale multistanza con Alexa.

giradischi

La lista dei migliori giradischi per vinili

Dopo un'analisi delle principali caratteristiche riconducibili ai giradischi per vinili, è possibile finalmente arrivare a parlare in maniera molto pratica dei modelli sul mercato. Nella seguente lista, abbiamo individuato cinque tra i migliori giradischi per vinili attualmente sul mercato in modo da offrirvi un'ampia panoramica del settore.

VIFLYKOO - Giradischi Bluetooth economico

Il giradischi vinili VIFLYKOO si propone come una soluzione dal prezzo contenuto, dal design interessante e al contempo capace di offrire diverse funzioni. Sicuramente tra i migliori giradischi per vinili economici attualmente in commercio.

Il giradischi è dotato di una funzione Bluetooth con ricevitore Bluetooth 5.0 integrato, presa USB e AUX. È possibile riprodurre musica da altri dispositivi tramite Bluetooth, collegare una chiavetta USB per ascoltare la musica in modo semplice e veloce o connettere dispositivi audio tramite la presa AUX. Tuttavia, va notato che il dispositivo può essere utilizzato solo come altoparlante e non può inviare l'uscita audio ad altri dispositivi tramite Bluetooth.

Con tre velocità disponibili (33/45/78 giri/min) e la capacità di riprodurre dischi da 7", 10" e 12", questo giradischi offre un'ampia scelta per godersi l'intera collezione di dischi in un'unica soluzione.

Gli altoparlanti stereo integrati forniscono un suono profondo e ricco, supportati da un modulo Bluetooth con effetti sonori DSP per un'esperienza audio AV perfetta, con amplificazione dei bassi, limitazione DRC, regolazione dinamica e un'ottima riproduzione dei bassi senza distorsioni dure.

Il dispositivo combina lo stile classico e moderno con un'elegante base in legno con texture e lavorazione eccellente, conferendo al giradischi Bluetooth uno stile retrò.

Fenton RP115D - Giradischi portatile a valigetta

Il giradischi Fenton RP115D non è solo un dispositivo per ascoltare vinili, ma offre molte altre funzionalità che lo rendono uno dei migliori giradischi economici in commercio.

Si tratta di un dispositivo Bluetooth che unisce il fascino vintage alla modernità, rendendolo perfetto per gli appassionati della musica retrò e un elemento decorativo unico. Il design vintage incontra la tecnologia Bluetooth, consentendo di godere della propria musica preferita direttamente dallo smartphone o dal tablet.

Con la capacità di salvare e scansionare i tuoi dischi in vinile in formato MP3 tramite USB, il modello RP115D consente di conservare la tua collezione musicale in un unico album digitale su una chiavetta USB.

Perfetto per chi desidera portare la migliore musica sempre con sé, con la sua forma portatile a valigetta il giradischi Bluetooth Fenton offre una soluzione comoda a un prezzo ottimo.

SeeYing - Un'ottima soluzione da collegare ad altoparlanti di alta qualità

Ecco un altro dei migliori giradischi per vinili economici sul mercato.

Il giradischi SeeYing offre connettività wireless e uscita RCA, consentendo l'associazione di altoparlanti o cuffie Bluetooth per un'esperienza senza fili. Inoltre, dispone di uscite phono e di linea, permettendo il collegamento diretto agli altoparlanti attivi tramite cavo RCA per un audio potenziato.

La cartuccia dello stilo con punta di diamante segue con precisione i solchi del disco, garantendo un'esperienza musicale dettagliata e ad alta risoluzione. Il piatto in alluminio riduce le vibrazioni indesiderate, producendo un suono tridimensionale con bassi più definiti, una gamma media più ricca e una chiarezza complessiva migliorata.

Con questo dispositivo, è possibile ascoltare i propri vinili direttamente sul computer tramite USB, convertendo le tracce in file MP3 per archiviarle e riprodurle digitalmente su computer, smartphone o tablet. Questa funzionalità permette di portare con sé la propria collezione di vinili preferita ovunque ci si trovi.

Il giradischi vintage è caratterizzato da un'elegante scocca dallo stile retrò, di colore marrone corteccia, completa di piedini regolabili che assicurano un eccellente isolamento dalle micro-vibrazioni indesiderate.

Retrolife - Un'ottima soluzione con altoparlanti integrati

Passiamo a un altro modello economico ed accessibile a tutti,nonchè uno dei migliori migliori giradischi per vinili sul mercato.
Il giradischi Retrolife è una soluzione all-in-one che offre altoparlanti stereo integrati, riproduzione wireless, Aux-in, uscita RCA, velocità a 33 e 45 giri con funzione auto-stop. Con quattro altoparlanti, di cui due ad alta frequenza e due a bassa frequenza, il giradischi garantisce prestazioni stereo potenti e fedeli, consentendo all'utente di immergersi in un'atmosfera musicale straordinaria.

Realizzato con legno di alta qualità, presenta un aspetto classico e vintage, fungendo non solo da giradischi ma anche da elemento decorativo per la casa.

Il contrappeso regolabile e il piatto in alluminio assicurano la stabilità del giradischi, mentre lo stilo AT-3600 e il braccio a forma di "S" contribuiscono a una migliore tracciabilità e a un rapporto di forza ottimale per una riproduzione del suono delicata. Gli accessori di alta qualità migliorano ulteriormente la qualità sonora e la durata complessiva del giradischi.

Il giradischi supporta la riproduzione diretta di dischi a 33 e 45 giri. È possibile collegare altoparlanti passivi selezionando la modalità PH, mentre la modalità LINE OUT consente di collegare altoparlanti attivi. Inoltre, è possibile connettere il giradischi al telefono cellulare o ad altri dispositivi per riprodurre qualsiasi canzone, regolando il volume sia del dispositivo che del giradischi contemporaneamente.

Facile da utilizzare, combina giradischi, preamplificatore e altoparlanti, rendendolo accessibile anche per i principianti.

Mersoco HiFi - Una soluzione con stereo HiFi integrato

Infine troviamo il giradischi Mersoco, un dispositivo in grado di offrire la connessione wireless Bluetooth e che consente la riproduzione di musica da iPhone, smartphone Android e tablet, escludendo però l'utilizzo con altoparlanti Bluetooth.

Permette la registrazione dei vinili in formato MP3 mediante connessione USB a Mac o PC, agevolando la conservazione delle collezioni digitali su computer.

Il contrappeso regolabile assicura un movimento fluido, preservando la chiarezza musicale e prevenendo distorsioni durante la riproduzione.

Il giradischi è realizzato in una lega di alluminio massiccia, garantendo una massa inerziale uniforme per una stabilità e rotazione perfette. Questo contribuisce a portare l'esperienza di riproduzione ad alta fedeltà a un livello superiore.

Dotato di un potente altoparlante HiFi da 36 W, il giradischi include una linea fonofono commutabile integrata, permettendo il collegamento agli altoparlanti HiFi inclusi o a quelli esterni tramite i cavi di uscita RCA. Il filo di terra aggiuntivo consente di collegare il giradischi al filo di terra della tua casa, riducendo efficacemente le interferenze acustiche.

Sicuramente uno dei migliori giradischi per vinili in commercio.

Come scegliere i migliori giradischi per vinili

I migliori giradischi per vinili sono oggetti particolari. Se da un lato disorientano i puristi del vintage, dall'altro possono essere dispositivi misteriosi anche per gli appassionati di tecnologia moderna. Lo scopo di questa guida è pertanto quello di fare un po' di luce su questi dispositivi e invogliare entrambe le categorie ad acquistarne uno.

Nello specifico, prima di proporre i modelli più conosciuti e apprezzati, è bene soffermarsi su quali sono le caratteristiche che contraddistinguono un ottimo modello di giradischi per vinili

Il telaio e le sue caratteristiche

Osservando da vicino un giradischi, è possibile notare come il piatto vero e proprio sia posizionato sulla struttura del dispositivo. Esso infatti si appoggia su un piccolo telaio che, tra le altre cose, risulta estremamente utile per ridurre al minimo le vibrazioni. In tal senso, le opzioni proposte dai produttori sono solitamente due.

Esistono giradischi con telaio rigido, realizzato solitamente con materiali particolarmente leggeri e modelli con telaio sospeso, che utilizzano molle per ridurre ulteriormente le vibrazioni. Se a prima vista il telaio sospeso sembrerebbe la soluzione migliore, va detto che molto dipende dai singoli modelli e dai materiali utilizzati: esistono giradischi con telaio rigido di pregevole fattura, in grado di ridurre al minimo qualunque tipo di vibrazione.

Formati supportati

Solitamente, i giradischi moderni supportano tutti i formati legati ai vinili. Prima di procedere con l'acquisto, è bene appurare che i principali formati siano pienamente supportati dal riproduttore: si va dall'ormai storico 78 giri sino ai più conosciuti 33 e 45 giri, che dagli anni '50 in poi hanno dominato la scena musicale a livello mondiale.

Tipo di trazione: diretta o a cinghia?

Anche se per chi non è esperto del settore si tratta di un semplice particolare, il tipo di trazione è un fattore determinante per sancire se un giradischi è di qualità o meno.

Quando si parla di giradischi a trazione diretta, l'albero del piatto è collegato direttamente al motore. In questo caso, quando il motore funziona, la sua forza viene direttamente esercitata sul piatto. La seconda opzione è costituita dai giradischi con trazione a cinghia. In questo caso, il dispositivo è dotato di una cinghia (solitamente in gomma) che collega il motore al piatto. Il movimento dunque, è dettato sempre dal motore, ma con la cinghia che fa da "intermediario" rispetto al piatto.

Qual è la scelta migliore?

Detto ciò, quale delle due trazioni scegliere? Non si tratta di una domanda a cui è facile rispondere. La trazione diretta propone tempi di avvio brevi e garantisce una certa stabilità in fase di esecuzione del disco. Invece la trazione a cinghia riduce le vibrazioni del motore, proponendo un suono teoricamente più pulito.

Testina

Se chi non ha dimestichezza con il settore può essere rimasto un po' confuso dalle diverse caratteristiche dei giradischi, non ha ancora visto niente. La testina, ovvero il vertice del braccio del giradischi che va a contatto con il disco, è uno dei componenti più interessanti da analizzare. Senza scendere troppo nei dettagli, è bene sapere che esistono principalmente due tipologie di testina sul mercato.

Nella testina a magnete classica il suono viene riprodotto tramite la generazione di un micro campo elettromagnetico: si tratta di una soluzione pratica, veloce ed economica, spesso adottata dai prodotti meno costosi del settore. La testina a bobina mobile invece, pur funzionando in maniera simile, presenta una struttura diversa racchiusa tra bobine: in questo caso si tratta di un componente più complesso, più costoso e più difficile da sostituire. In compenso, la qualità dell'audio riprodotta è solitamente superiore.

Preamplificatore e potenza

Per quanto riguarda il preamplificatore e la potenza, i produttori adottano solitamente due diverse strade. Il preamplificatore phono è, solitamente, una prerogativa dei modelli di fascia medio-bassa: di fatto, si tratta di un metodo per collegare il dispositivo a delle casse audio. L'alternativa è l'accoppiamento del giradischi con sistemi Hi-Fi, che consente di gestire manualmente i parametri sonori, personalizzando e ottimizzando l'audio a seconda del caso.

Design: anche l'occhio vuole la sua parte

Inutile girarci attorno: i migliori giradischi per vinili hanno anche un ottimo design. Se molti prodotti sul mercato offrono un design classico, esistono alcune varianti che risultano decisamente più moderne. Nonostante le componenti base (base, piatto, braccetto e testina) restino praticamente le stesse, nei modelli fortemente vintage così come in quelli futuristici , i produttori si sono sbizzarriti creando combinazioni più o meno retrò.

Qual è la soluzione migliore? Se il giradischi per voi è anche un oggetto di arredamento e non siete fan del minimalismo moderno, un prodotto con tratti vintage è sicuramente quello che fa per voi.

Connettività e funzioni extra

I migliori giradischi per vinili contemporanei devono per forza fare i conti con la connettività in tutte le sue sfaccettature. In tal senso, risulta pressoché impossibile fare a meno di prese USB ma anche di porte ingresso AUX-IN o jack audio 3,5 mm.

Altre funzionalità presenti quasi esclusivamente sui modelli premium sono la registrazione dell'audio e la lettura dati da MicroSD.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte

Chi siamo?

CasaHiTech è il luogo in cui troverai notizie, approfondimenti e guide riguardanti l’uso della tecnologia nelle abitazioni.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram