CucinaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Aarke Carbonator 3: il gasatore di acqua dal design minimal

Aarke Carbonator 3 recensione

Personalmente non acquisto acqua in bottiglia, preferisco bere l’acqua del rubinetto ed evitare il consumo e lo spreco di plastica, ma amo l’acqua frizzante. Mi capita quindi spesso di recarmi alle “casette dell’acqua” per acquistare sia acqua filtrata frizzante, ed anche naturale, che imbottiglio in semplici bottiglie di vetro acquistate da Ikea. L’acquisto dell’acqua alle ecofonti, o casette, mi consente quindi di avere un’acqua monitorata costantemente e quindi sana, di evitare lo spreco di plastica e di poter bere acqua frizzante.

Chi vuole bere acqua frizzante, senza acquistarla nelle bottiglie di plastica e senza recarsi alle case dell’acqua, ha principalmente due soluzioni: acquistare un impianto da collegare al lavabo della cucina o utilizzare un gasatore d’acqua.

Personalmente preferisco di gran lunga la seconda soluzione, un gasatore evita lavori strutturali, è facilmente removibile e non costringe a lavori di manutenzione obbligatori.

Quando Aarke mi ha chiesto di testare il suo nuovo gasatore Carbonator 3 non ho potuto rifiutare, il design minimal mi aveva stregato e volevo assolutamente provarlo. Lo utilizzo ormai da un paio di settimane per gasare la mia acqua e ne sono davvero soddisfatto, vi racconto tutti i segreti di questo gasatore d’acqua frizzante nella recensione di Aarke Carbonator 3.

Videorecensione: WOW!

Cosa troviamo nella confezione

Aarke Carbonator 3 contenuto confezione

La confezione in cartone di Aarke Carbonator 3 è piacevole e ben realizzata, già dall’esterno riusciamo ad apprezzare la cura per il design e l’amore per i dettagli. All’interno della scatola troviamo il gasatore, un paio di manuali di istruzioni, una placca in acciaio inossidabile (da posizionare sulla base), un panno in microfibra per la pulizia ed una bottiglia da utilizzare per l’acqua.

All’interno della confezione non è presente il cilindro della CO2, necessaria per gasare l’acqua, ma se ne può acquistare uno su Amazon a circa 20 euro. Il gasatore di Aarke utilizza bombolette di CO2 standard che sono davvero semplici da trovare ed economiche.

Installazione e montaggio

Di fatto non ci sono operazioni preliminari da fare. Per iniziare ad utilizzare il gasatore è sufficiente semplicemente installare il cilindro della CO2 ed appoggiare la basetta in acciaio nella parte inferiore. Non serve la corrente, non ci sono fili e collegamenti da fare, è stand alone e funziona da solo. Che spettacolo!

Il design lascia senza parole: wow!

recensione Aarke Carbonator 3 gasatore di design

un design pazzesco caratterizzato da linee estremamente semplici, ma semplicemente fantastiche

I gasatori dell’acqua sono solitamente dei bussolotti orribili fatti in plastica e che rimangono in vista sui nostri piani di lavoro in cucina. Chi ha una cucina moderna, di design e caratterizzata da linee minimal difficilmente vuole esporre un brutto elettrodomestico che va a rovinare l’armonia dell’ambiente, in questi casi entrano in gioco i gasatori di Aarke che fa del design e della qualità costruttiva il suo punto di forza.

Aarke Carbonator 3 si caratterizza per un minimalismo estremo che rimuove ogni dettaglio superfluo e che regala al prodotto un design pazzesco caratterizzato da linee estremamente semplici, ma semplicemente fantastiche.

Ho scelto la colorazione nera opaca, quella più in linea con i miei gusti, ma sono disponibili varie colorazioni fra cui acciaio, bronzo, bianco, oro, nero cromato e sabbia. In ogni caso, se apprezzate i prodotti puliti e minimal, ve ne innamorerete appena lo avrete fra le mani.

Aarke Carbonator 3 logo del produttore

La qualità costruttiva è eccellente, tutta la struttura è realizzata in acciaio inossidabile coperto da una finitura nera opaca testurizzata davvero bella alla vista e molto piacevole al tocco con un gradevole effetto ruvido. La realizzazione è di qualità infinitamente superiore alla media, non ha nemmeno senso paragonarla a quella dei prodotti concorrenti.

Nella parte bassa del gasatore troviamo un vassoio raccogli gocce e, al di sotto, il vano che va ad ospitare il cilindro per l’anidride carbonica. Sulla parte esterna dello stelo spiccano alcune piccole viti ed il logo di Aarke nella parte frontale. Sulla testa del dispositivo troviamo tutti praticamente tutti i componenti: la leva in acciaio per l’erogazione della CO2 e l’aggancio con filettatura per la bottiglia.

Utilizzo e livello di gasatura

Aarke Carbonator 3 acqua frizzante

Usare l’Aarke Carbonator 3 per frizzare l’acqua è davvero semplice

Usare l’Aarke Carbonator 3 per frizzare l’acqua è davvero semplice e alla portata di tutti, anche dei più piccoli. Naturalmente, la prima operazione da fare è quella di riempire la bottiglia di acqua fino al segno riportato, e collegarla avvitandola al gasatore. L’unica verifica da fare è quella di controllare che il getto in alluminio arrivi sotto il livello dell’acqua in modo da garantirne il corretto funzionamento.

Una volta collegata la bottiglia è sufficiente premere la leva, presente sulla parte destra della testa, per procedere alla gasatura dell’acqua. Questa operazione va effettuata da 1 a 3 volte per permettere di raggiungere differenti intensità di frizzantezza, nulla vi vieta di farlo più volte se volete un’acqua super frizzante.

La fase di utilizzo è quindi semplicissima. La mancanza di fili e cavi è un’ulteriore agevolazione e lo rende un prodotto pratico ed agevole da usare in casa, molto facile da posizionare su ogni piano di lavoro o mobile. In caso di cene all’aperto o in giardino potete considerare l’opzione di spostarlo al volo.

Conclusioni

Aarke Carbonator 3 recensione

Aarke Carbonator 3 è un prodotto così diverso dal solito, così bello, così semplicemente perfetto dal punto di vista del design che diventerà il protagonista della vostra cucina

Aarke Carbonator 3 è un prodotto così diverso dal solito, così bello, così semplicemente perfetto dal punto di vista del design che diventerà il protagonista della vostra cucina. Il funzionamento è semplicemente perfetto, come il design del resto. Questo device si conferma essere fra i migliori gasatori d’acqua attualmente sul mercato, sicuramente l’unico dotato di un design così particolare.

Il prezzo non è dei più economici, è venduto a 199 euro sul sito del produttore ma lo si può acquistare su Amazon a circa 125 euro. Il prezzo medio di un gasatore si aggira attorno ai 50/70 euro, se potete permettervelo vi consiglio di cuore di spendere qualche euro in più e di acquistare Aarke Carbonator 3, non ve ne pentirete.

Immagini del gasatore minimal Aarke Carbonator 3

Giudizio finale
Confezione
8.5 / 10
Design
10 / 10
Costruzione
10 / 10
Utilizzo
9 / 10
Prezzo
8.5 / 10
La nostra opinione

Aarke Carbonator 3 è un prodotto così diverso dal solito, così bello, così semplicemente perfetto dal punto di vista del design che diventerà il protagonista della vostra cucina. Il funzionamento è semplicemente perfetto, come il design del resto. Questo device si conferma essere fra i migliori gasatori d’acqua attualmente sul mercato, sicuramente l’unico dotato di un design così particolare.

9.2 ★★★★★
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiElettrodomestici

7 migliori accessori tecnologici per l’estate

Consigli per gli acquistiCucinaElettrodomestici

Migliori friggitrici ad aria: Guida all'acquisto

CucinaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Aarke Purifier: la caraffa filtrante di design

ClimatizzazioneConsigli per gli acquistiElettrodomestici

I migliori climatizzatori da parete acquistabili su Amazon