DomoticaSicurezza

Recensione Arlo Security Light: la sicurezza (non) si vede

Recensione Arlo Security Light

Abbiamo già avuto modo di conoscere dei prodotti della serie Arlo quando abbiamo parlato della videocamera di sicurezza Arlo Pro 2. Questa volta ci occupiamo della recensione dell’Arlo Security Light, un altro dispositivo destinato alla sicurezza della casa. L’Arlo Security Light, come dice il nome stesso, è un sistema di illuminazione, che può essere utilizzato sia autonomamente che integrato all’Arlo Pro 2. Quest’ultimo aspetto non è da sottovalutare, considerando l’importanza della modularità nella costruzione di un impianto di allarme.

Video unboxing

Confezione

Confezione Arlo Security Light

Confezione Arlo Security Light

All’interno della scatola dell’Arlo Security Light troviamo, ovviamente, le lampade, ma anche l’apparecchio da collegare alla presa elettrica della casa (che fornisce la connessione di rete), un cavo di ricarica di tipo USB, l’alimentatore, una batteria ricaricabile, un supporto in metallo e un adesivo per fissare le lampade. Non mancano, ovviamente, le istruzioni, la guida rapida e i certificati per la garanzia. Una confezione che contiene lo stretto necessario per iniziare a installare, configurare e utilizzare questo sistema di sicurezza.

Design e costruzione

Design Arlo Security Light

Design Arlo Security Light

Dal punto di vista estetico le lampade Arlo Security Light hanno un design curvo molto elegante, ma allo stesso tempo sobrio. Il giusto equilibrio per essere installate ovunque senza risultare eccessive o fuori luogo. Dalle dimensioni compatte (10.1 x 7.2 x 6.7 cm), la scocca è realizzata in plastica resistente che assicura anche un livello di impermeabilità IP65. Questo ci conferma che le Arlo Security Light possono essere installate anche all’esterno. Per il fissaggio alle pareti bisogna utilizzare il supporto presente nella confezione sul quale successivamente posizionare la lampadina vera e propria. Guardandole frontalmente le Arlo Security Light hanno la lampadina vera e propria nella parte superiore, il sensore LED subito sotto e il pannello a infrarossi passivi (PIR) che funziona come sensore di movimento. L’ingresso per inserire il cavetto di ricarica (microUSB) è coperto da un riparo in gomma.

Hardware

Caratteristiche tecniche Arlo Security Light

Caratteristiche tecniche Arlo Security Light

Per affrontare la questione delle caratteristiche tecniche dell’Arlo Security Light vogliamo partire dall’hub da collocare alla presa di corrente della casa. Questo hub ha una modalità di connessione indipendente e diversa rispetto a quella degli altri dispositivi Arlo. La ragione è una sola: rendere le Arlo Security Light indipendenti. Questa diversità di connessione non impedisce però la compatibilità, che anzi può essere percorsa in qualsiasi momento.

La lampadina al LED presente in Arlo Security Light ha una luminosità di 400 Lumen che si attiva ogni volta che viene rilevato un movimento. Se Arlo Security Light è integrato con altri dispositivi Arlo è possibile impostare l’avvio delle telecamere ogni volta che le lampadine rilevano un movimento, altrimenti si può settare la lampada affinché invii una notifica allo smartphone quando viene attivata. Se è vero che ogni telecamera Arlo prevede la presenza della tecnologia PIR (per il rilevamento dei movimenti), l’utilizzo di una lampada Arlo Security Light permette di ampliare il campo visivo della telecamera e coprire in questo modo una superficie più ampia.

Dal punto di vista tecnico va sottolineato come si possa modificare sia il colore della luce che la durata dell’illuminazione (dai 5 ai 60 minuti dopo l’accensione) e il tipo di illuminazione. L’azionamento della lampada può essere sia programmato e gestito dall’applicazione che eseguito tramite l’interruttore, in modo da utilizzare le Arlo Security Light anche come normali faretti.

La comunicazione tra le lampadine, l’hub e gli eventuali altri dispositivi Arlo avviene tramite un ponte Bluetooth. Questo serve a permettere la connessione alla rete WiFi, che poi consente il controllo remoto. La scelta di questa soluzione è utile anche per l’utilizzo della tecnologia Bluetooth Low Energy, che consente un significativo risparmio sul consumo della batteria.

Il sensore di rilevamento (e di accensione) delle lampade ha una portata di 8 metri. Ogni Arlo Security Light resiste alla pioggia, alla polvere e a un’oscillazione climatica che va dai -10° ai 45°.

Software

Applicazione Arlo Security Light

Applicazione Arlo Security Light

Il controllo manuale e personalizzato delle Arlo Security Light avviene tramite l’apposita app (Disponibile sia per iOS che per Android). La particolarità dell’app, oltre a ricevere le notifiche, è la possibilità di modificare il colore della lampada e attivare la luce bianca lampeggiante come fosse un flash. Oltre a permettere di ottenere una visione migliore in determinati contesti e condizioni ambientali, questa funzionalità può essere vantaggiosa anche per scopi non propriamente di sicurezza (come ad esempio dare il benvenuto ai propri ospiti). Da segnalare anche l’integrazione con Amazon Alexa e Google Home che permette di sfruttare i vantaggi anche del controllo vocale.

Autonomia

Le batterie in dotazione con le Arlo Security Light sono le stesse delle videocamere Arlo Pro 2 e possono quindi interscambiabili tra loro. Nonostante questa similitudine l’autonomia delle Arlo Security Light è leggermente inferiore rispetto a quella delle telecamere, ma garantisce sempre una durata di diversi mesi.

Conclusione e giudizio finale

Conclusione recensione Arlo Security Light

Conclusione recensione Arlo Security Light

Per concludere questa recensione è doveroso anche parlare del prezzo. Molto dipende dal numero di lampade che si acquistano, ma complessivamente il prezzo delle Arlo Security Light è nella media.

A questo punto è doveroso trarre le conseguenze e stabilire se vale la pena acquistare le Arlo Security Light o meno. Di per sé è un prodotto molto interessante, ben fatto dal punto di vista estetico e utile in diverse circostanze, ma che evidenzia alcuni limiti non propriamente trascurabili. Innanzitutto quelli relativi al fissaggio. La lampada può essere facilmente smontata dal supporto a muro e se è vero che questo serve per ricaricare la batteria è altrettanto vero che forse avrebbe meritato una soluzione più stabile e sicura. Anche la luminosità delle lampade non è delle migliori e, seppur superiore rispetto a tanti altri modelli, rimane al di sotto della media. Anche le funzionalità non sono quelle da far venire voglia di sostenere un investimento di questo tipo e il risultato finale è quello di un prodotto che avrebbe potuto dare di più ma non l’ha fatto.

La conclusione di questa recensione è che l’Arlo Security Light conviene a chi ha già un sistema di sicurezza Arlo e può sfruttare al massimo i vantaggi dell’integrazione dei dispositivi. Altrimenti bisogna ammettere che, come sistema di illuminazione, esistono alternative più interessanti, convenienti e ricche di funzionalità da prendere in considerazione.

Galleria fotografica

Giudizio finale
Confezione
7 / 10
Design e costruzione
8.5 / 10
Hardware
7.5 / 10
Software
8 / 10
Autonomia
8 / 10
La nostra opinione

Arlo Security Light è un prodotto molto interessante, ben fatto dal punto di vista estetico e utile in diverse circostanze, ma che evidenzia alcuni limiti non propriamente trascurabili. Innanzitutto quelli relativi al fissaggio. La lampada può essere facilmente smontata dal supporto a muro e se è vero che questo serve per ricaricare la batteria è altrettanto vero che forse avrebbe meritato una soluzione più stabile e sicura. Anche la luminosità delle lampade non è delle migliori e, seppur superiore rispetto a tanti altri modelli, rimane al di sotto della media. Anche le funzionalità non sono quelle da far venire voglia di sostenere un investimento di questo tipo e il risultato finale è quello di un prodotto che avrebbe potuto dare di più ma non l’ha fatto.

La conclusione di questa recensione è che l’Arlo Security Light conviene a chi ha già un sistema di sicurezza Arlo e può sfruttare al massimo i vantaggi dell’integrazione dei dispositivi. Altrimenti bisogna ammettere che, come sistema di illuminazione, esistono alternative più interessanti, convenienti e ricche di funzionalità da prendere in considerazione.

7.8 ★★★★☆

CANALE TELEGRAM_CASAHITECH

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Dispositivi smartDomotica

Xiaomi Smart Home: i prodotti Xiaomi per una casa smart

Consigli per gli acquistiDomotica

Regali di Natale: i migliori dispositivi per la casa

DomoticaGuide e How-To

Come controllare le tapparelle con Alexa e Google Home

Consigli per gli acquistiDispositivi smartDomoticaSicurezza

Migliori antifurto smart e senza fili per casa: guida all’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *