Consigli per gli acquistiElettrodomestici

Recensione ferro da stiro Philips GC9315/30

design Philips GC9315/30

Dopo esserci concentrati sui migliori ferri da stiro con caldaia e sui migliori modelli classici, abbiamo deciso di recensire uno dei prodotti presentati! Infatti in queste settimane di lockdown abbiamo avuto modo di provare il ferro Philips GC 9315/30, anche noto come PerfectCare Aqua Pro.

Questo ferro da stiro si contraddistingue per l’elevata capacità del suo serbatoio, una buona potenza e un prezzo inferiore ai 200 Euro. Tutto questo basterà per convincerci appieno? Scopriamolo insieme nei prossimi paragrafi!

Caratteristiche tecniche del Philips GC9315/30

caratteristiche tecniche ferro da stiro philips

Questo ferro da stiro ha una caldaia da 2.5 litri di acqua che, sulla carta, garantisce fino a 3 ore di stiratura senza riempimento del serbatoio, oltre ad avere la funzione di rabbocco continuo, che consente di rifornire l’acqua senza spegnere il ferro da stiro.

Il serbatoio permette di generare una potenza di 6.5 bar, che a sua volta garantisce un vapore continuo di 120 g/min e un colpo di vapore da ben 420 g/min. Il motore da 2100 W assicura un tempo di riscaldamento di circa 2 minuti.

Attraverso una spia luminosa e un segnale acustico l’elettronica all’interno del Philips GC 9315/30 ci segnala quando bisogna eseguire la decalcificazione. Questa operazione è molto semplice, in quanto è sufficiente aprire la manopola Easy De-Calc a ferro freddo e raccogliere acqua e calcare in una bacinella.

Il ferro pesa solo 800 gr (se si include la base raggiunge i 4.2 kg) e ha una piastra in acciaio inox resistente ai graffi, con la distribuzione dei fori che copre quasi tutta la superficie. Presenta una nuova tecnologia che non richiede più nessun tipo di regolazione della temperatura, in quanto la combinazione tra quest’ultima e il vapore viene gestita in modo automatico e sicuro per ogni capo di abbigliamento.

Design

design Philips GC9315/30

Oltre che molto leggero, questo ferro da stiro con caldaia è anche estremamente ergonomico, grazie al piano di appoggio inclinato e al cavo snodabile che collega la caldaia al ferro, inoltre è presente un vano per fermare il filo quando non viene utilizzato. Il piano di appoggio è anche dotato di un blocco di sicurezza per ancorare il ferro quando viene trasportato, in modo da evitare cadute o bruciature se la piastra è ancora calda.

Philips GC9315/30 misura 36,2 x 27 x 26,3 cm: è quindi abbastanza compatto se si considera la grandezza della caldaia. La piastra in acciaio inox è inoltre ricoperta di ossido di titanio in modo da risultare più resistente ai graffi.

Utilizzo quotidiano del Philips GC 9315/30

Passiamo ora alla descrizione della nostra esperienza con questo ferro da stiro!

Nella prima sessione abbiamo usato il Philips GC 9315/30 per circa 2 ore e la stanchezza finale era decisamente inferiore a quella sperimentata con gli altri ferri da stiro.

Il ferro non è stato riempito completamente, ma solo fino a circa metà serbatoio, e per questo motivo è servito un rabbocco, che si è rivelato molto comodo e semplice. Una volta acceso, il ferro si è realmente riscaldato in circa due minuti ed è quindi stato possibile iniziare molto rapidamente.

A livello personale, la mancanza di programmi e la connessa programmazione automatica del Philips GC9315/30 è un enorme vantaggio, in quanto lo rende estremamente facile da usare. Infatti, oltre al pulsante per l’accensione, sono presenti solo il grilletto per il colpo di vapore e il bottone per la modalità Eco. Ogni tipo di capo è stato stirato in modo adeguato, dalle giacche ai jeans, dalle magliette in cotone ai maglioni più pesanti.

Il vapore è davvero estremamente potente, soprattutto se si usa il colpo. Inoltre la piastra funziona bene e toglie le pieghe quasi immediatamente con un minimo sforzo.

Proprio per la sua estrema leggerezza, la fatica alla fine della sessione è minima, inoltre il piano inclinato permette davvero di sentire meno fastidio al braccio. Dobbiamo però sottolineare come il passaggio dal piano orizzontale a quello inclinato possa non essere così facile le prime volte, infatti si potrebbe avere la sensazione di non aver appoggiato bene il ferro e che stia cadendo.

Svuotare il ferro alla fine dell’utilizzo è davvero facile grazie alla manopola, la stessa che si usa per la decalcificazione quando il ferro la segnala.

In una seconda sessione, abbiamo riempito completamente il ferro e siamo riusciti a stirare per le 3 ore promesse, superandole anche leggermente. Per il resto, il buon Philips GC 9315/30 si è comportato come nello scenario precedente.

Conclusioni

Il ferro da stiro Philips GC 9315/30 ci ha colpito in modo molto positivo, andando oltre le nostre aspettative. Infatti tra i pro possiamo elencare:

  • Leggerezza ed ergonomia, che rendono meno faticoso stirare
  • Capienza del serbatoio e possibilità di rabbocco continuo
  • Programmazione automatica e facilità di utilizzo
  • Cavo di alimentazione lungo, ma avvolgibile
  • Potenza del ferro, davvero intensa e funzionale
  • Si scalda molto velocemente

Invece, tra i pochissimi contro, troviamo:

  • Possibile difficoltà nei primi utilizzi del piano inclinato
  • (Possibile) disappunto per chi preferisce decidere in autonomia i programmi di stiratura

Troviamo che questo ferro da stiro con caldaia sia adatto a chi deve stirare una gran quantità di vestiti o utilizzi molto vapore, per via della caldaia molto capiente. È sicuramente un ferro da stiro adatto anche a chi è alle prime armi per la sua facilità di utilizzo, ma al tempo stesso ha delle prestazioni buone che permettono di stirare con una qualità davvero ottima.

Il rapporto qualità/prezzo sembra davvero buono, quindi, secondo noi, è sicuramente promosso!

Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (n° voti: 2 - media: 5,00 su 5)
Loading...
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquisti

Migliori frigoriferi del 2020: Guida all'acquisto

Consigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori robot aspirapolvere per la pulizia della casa | Guida all'acquisto

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Samsung PowerBot Precision VR7200: super aspirapolvere con assistente vocale

Aspirapolveri e puliziaConsigli per gli acquistiElettrodomestici

I migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti del 2020