Guide e How-ToSalute e Benessere

Come preparare al meglio la propria casa per l’inverno

casa per l'inverno

Con l’arrivo della stagione invernale le temperature si abbassano e in alcune regioni d’Italia arrivano anche neve e ghiaccio. Per questo è importante preparare al meglio l’abitazione in cui vivi, o l’ufficio in cui lavori, alle basse temperature. Tra le prime cose da fare è necessario verificare se l’edificio è ben isolato per evitare eventuali sprechi, mentre in seguito potresti anche pensare di fare miglioramenti o acquistare dispositivi più moderni che ti permetteranno di risparmiare, come ad esempio comprare un termostato intelligente o acquistare dei nuovi infissi. In questo articolo ti forniremo diversi consigli e suggerimenti da adottare per preparare al meglio la casa per l’inverno; la maggior parte di questi non richiedono il lavoro di professionisti esperti ma puoi farli da solo dato che sono davvero facili da realizzare. Potrebbe anche interessarti la lettura della nostra guida su come risparmiare sul riscaldamento.

Come preparare la propria casa per l’inverno

Qui vogliamo fornirti una check list da utilizzare ogni anno prima dell’arrivo dell’inverno per verificare che la tua abitazione sia pronta ad affrontare le temperature invernali. Proseguendo nella lettura troverai non solo suggerimenti su come isolare l’edificio ma anche istruzioni su come provvedere alla corretta manutenzione.

Controlla se la tua casa è ben isolata

Le perdite e le correnti d’aria che entrano attraverso le fessure presenti nelle porte e nelle finestre possono impedire il corretto riscaldamento delle stanze e aumentare i consumi. Esistono diversi professionisti che possono realizzare un audit energetico domestico, ma in realtà prima di spendere soldi puoi eseguirne uno tu stesso. Controlla bene i serramenti e gli infissi e se trovi che alcuni punti della casa non sono ben isolati, ecco alcuni modi per sigillare perdite e correnti d’aria:

  • Metti del mastice, della schiuma o del sigillante attorno a porte e finestre per evitare gli spifferi.
  • Usa un kit isolante per sigillare le finestre che non utilizzi.
  • Acquista una porta blindata per ridurre la dispersione di calore dall’ingresso principale.
  • Se vivi in paesi particolarmente freddi prima dell’inverno ricorda di isolare bene le tubature del riscaldamento con isolanti in poliuretano per evitare il congelamento.
  • Realizza un sistema di isolamento della tua soffitta per evitare la perdita di calore. L’aria calda, infatti, tende ad andare verso l’alto e se la soffitta è mal isolata molto calore si disperderà.
  • Copri le porte degli animali domestici con isolante o asciugamani pesanti per mantenere l’aria calda dentro e l’aria fredda fuori.
  • Usa tende oscuranti alle finestre, tenendole aperte durante il giorno per far entrare il sole e chiudendole di notte per mantenere il calore all’interno.
  • Considera l’installazione di un “cappotto termico isolante” che permette di risparmiare grazie a un miglior mantenimento delle temperature interne alla casa.
  • Considera l’installazione di finestre doppio vetro se non le hai già.

Fai un’ispezione del camino o della stufa

Prima di utilizzare il camino o la stufa per il riscaldamento ricorda di far ispezionare e pulire la canna fumaria da un professionista. Questo passaggio può prevenire gli incendi oltre ad assicurare il corretto funzionamento dei dispositivi. Un camino o una canna fumaria bloccati possono anche aumentare le possibilità di avvelenamento da monossido di carbonio.

Se sei tra coloro che hanno un caminetto non funzionante o decorativo potresti perdere calore prezioso attraverso la canna fumaria se questa è aperta. Investire in una chiusura “anti-spiffero” può impedire al calore di fuoriuscire e all’aria fredda invernale di entrare.

stufa casa inverno

Controllo annuale della caldaia

Se stai preparando la casa per l’inverno ricorda che è molto importante la prevenzione. Ad esempio se hai una caldaia dovresti farla ispezionare ogni anno, proprio come il camino. Non importa se questa funziona correttamente: la verifica annuale è un passaggio da fare perché ti consente di prevenire malfunzionamenti. Anche in questo caso oltre alla revisione della caldaia ricorda che va fatto anche un controllo dei fumi che serve a verificare la sicurezza e l’efficienza energetica dell’impianto.

Utilizza più tappeti

Siamo spesso portati a pensare che i tappeti siano solo un componente d’arredo, in realtà questi possono avere anche una funzione davvero utile durante la stagione invernale. I pavimenti in laminato, in legno e le piastrelle hanno un bell’aspetto ma possono farti perdere calore durante i mesi più freddi. Come parte delle cose da fare con l’arrivo dell’inverno ti consigliamo di arredare la tua casa con tappeti che ti aiuteranno a mantenere i piedi caldi e a prevenire eventuali perdite di calore. L’isolamento prodotto da un tappeto, infatti, può ridurre la dispersione termica anche del 20%.

casa per l'inverno

Imposta il ventilatore a soffitto

I ventilatori a soffitto non sono più molto diffusi in Italia, ma se sei tra coloro che ne hanno uno sappi che questo può tornare utile in inverno. In pochi sanno, infatti, che i ventilatori a soffitto non servono solo a rinfrescare durante i mesi caldi, ma possono anche aiutare quando fa freddo.

Se la tua casa ha ventilatori a soffitto dovresti cambiare la rotazione delle pale in base alle stagioni per ottenere i migliori risultati. Questo significa che le pale dovrebbero muoversi in senso antiorario nei mesi caldi, così spingono verso il basso l’aria fresca. In inverno, invece, devono muoversi in rotazione oraria in modo da spingere l’aria calda nella stanza verso il basso.

Preparati alle perturbazioni invernali

Presta attenzione alle previsioni meteorologiche in modo da avere tutto il tempo per prepararti in caso arrivi una perturbazione di aria particolarmente fredda. Tieni sempre pronti i kit di emergenza, prodotti antighiaccio e sale grosso che si rivela un ottimo aiutante per non scivolare quando il pavimento è ghiacciato. Se la tua abitazione si trova in zone particolarmente fredde, dove la temperature scendono spesso sotto lo zero il rischio è il congelamento delle tubature. Uno dei metodi più semplici per evitare che questo accada è utilizzare il liquido antigelo per i tubi dell’acqua. Esistono anche soluzioni più complesse che aiutano a prevenire il congelamento: ad esempio puoi isolare con poliuretano, lana di roccia o con lana di vetro i tubi.

Se non hai un generatore portatile a casa, questo potrebbe essere il momento di acquistarne uno. La situazione politica internazionale sta causando sempre più problemi di approvvigionamento delle materie prime e avere un generatore a casa ti permetterà di riscaldarti anche in caso di blackout o di riduzione dei rifornimenti di energia\gas.

Investi in un termometro intelligente

Se stai preparando la tua casa per l’inverno e l’arrivo di temperature basse valuta lo stato del tuo impianto di riscaldamento. Moltissime case negli ultimi anni si sono dotate di termostati intelligenti (o smart) che se ben regolati permettono di risparmiare. Questi, infatti, si possono facilmente gestire tramite smartphone e permettono di essere impostati anche da remoto.

I termostati intelligenti non solo ti permettono di impostare temperature diverse in differenti ore della giornata ma anche di controllare la temperatura che c’è in casa quando sei fuori. Inoltre, con i giusti accorgimenti potrai impostare temperature diverse nelle varie stanze dell’abitazione.

Sfiatare i termosifoni

Un’attività semplice da realizzare ma che aiuta a garantire un ottimo rendimento dei termosifoni è effettuare lo spurgo.  Sfiatare i termosifoni consente di eliminare le bolle d’aria che si creano nei tubi così i caloriferi possono funzionare correttamente ed evitare un aumento dei consumi energetici.

Un’altra cosa che puoi fare se vivi in ​​una casa che ha un riscaldamento con radiatori è quella di fare spazio attorno al radiatore ed evitare di metterci vicino mobili di grandi dimensioni. Inoltre, ci sono altri trucchetti che puoi adottare per evitare le dispersioni di calore. Ad esempio puoi evitare che il calore lasci la tua casa attraverso un muro esterno mettendo un foglio di alluminio dietro il radiatore così questo rifletterà il calore nella stanza. Un’altra cosa che aiuta è mettere una mensola sopra il radiatore così questa impedirà all’aria calda di salire troppo velocemente verso il soffitto.

radiatore casa inverno

Conclusioni

Qui ti abbiamo dato una lista con alcune indicazioni che dovresti seguire per preparare la tua casa per l’inverno. Oltre alla manutenzione dei dispositivi che usi per riscaldare l’abitazione e l’acqua calda, ricorda che è importante anche evitare gli spifferi. Per questo la casa dev’essere ben isolata. Preparare l’abitazione all’arrivo delle temperature più fredde può aiutarti a risparmiare nelle bollette energetiche oltre a darti maggiore comfort.

Potrebbero interessarti
Guide e How-ToSalute e Benessere

Gli assistenti vocali possono danneggiare lo sviluppo dei bambini?

Consigli per gli acquistiDispositivi smartDomoticaElettrodomesticiIntrattenimentoSalute e Benessere

Migliori accessori ed elettrodomestici per la casa d’inverno

Consigli per gli acquistiConsigli per gli acquistiSalute e Benessere

I migliori phon del 2023 disponibili su Amazon

Consigli per gli acquistiSalute e Benessere

Come vivere in modo più sostenibile grazie alla Green Tech