ArredoIlluminazione

Migliori luci e lampade per illuminare balconi e terrazze

Golwof Lanterna Diamante

Luci e lampade per illuminare balconi e terrazze sono un aspetto dell’arredamento da esterni spesso poco sottovalutato. L’adozione di soluzioni adatte al contesto, per quanto riguarda l’illuminazione, può influenzare in modo sostanziale la percezione degli spazi aperti delle nostre abitazioni.

Al di là del lato pratico, ovvero del consentire la fruizione di queste aree anche in condizioni di scarsa luminosità, le luci hanno un valore estetico non indifferente. Sapere come illuminare il proprio terrazzo infatti, può farlo risaltare e renderlo più confortevole nonché apprezzato dagli eventuali ospiti.

In questo approfondimento andremo proprio ad analizzare luci, lampade e prodotti simili che possono illuminare nel modo migliore possibile balconi e terrazze. Prima di passare ai singoli prodotti specifici, cercheremo di capire come effettuare questa scelta e come gestire l’illuminazione esterna.

Per quanto riguarda gli interni invece, consigliamo di dare uno sguardo alla nostra guida dei migliori ventilatori, elettrodomestici pressoché indispensabili nel periodo estivo e la nostra guida all’acquisto alle catene luminose da esterno.

L’influenza sull’arredamento

Quando si parla di lampade per illuminare balconi e soluzioni simili, esistono due correnti di pensiero. Chi guarda strettamente il lato pratico, pone l’accento sul costo delle fonti di luce e i relativi consumi. Chi invece vuole anche curare il lato prettamente estetico, presenta anche altre priorità.

Lo stile dell’illuminazione è infatti, in molti casi, parte integrante dell’arredamento. La stessa lampada, o prodotto simile, può essere considerato un oggetto da contestualizzare con l’arredamento circostante. A ciò si aggiunge poi la luce impiegata: calda, fredda o di colori particolari. Di seguito proporremo alcune soluzioni adatte ai diversi potenziali contesti d’arredamento.

Le migliori lanterne per balconi e terrazze

Poche tipologie di illuminazione può risultare adattabile a un contesto vintage o moderno come le lanterne. Queste infatti, sono in grado non solo di raggiungere posizioni non raggiungibili da luci elettriche, ma anche di donare un’atmosfera assolutamente unica all’area illuminata.

Come già accennato però, esistono diverse tipologie di lanterne. Quando si parla di lanterne classiche, per esempio, si fa riferimento a un’ampia macro categoria realizzata con materiali dal sapore particolarmente retro. Si parla, nella maggior parte dei casi, di legno e candele, non disdegnando l’uso di vimini (se si predilige uno stile più “orientaleggiante”).  Queste possono essere posizionate su mensole e tavoli, ma anche appese in qualche modo ad altre tipologie di supporto. Inutile sottolineare come l’atmosfera così creata sia a dir poco magica.

Per chi invece predilige materiali più avanzati tecnologicamente, esistono soluzioni in acciaio o materiali simili. Anche in questo caso, è possibile fruire di varie tipologie di supporto per favorire l’illuminazione, anche se l’atmosfera creata è più moderna. A ciò si possono poi abbinare tecnologie più avanzate, come luci LED o soluzioni simili.

Lanterna Solare a LED GolWof

Lanterna Solare a LED GolWof

La lanterna solare a LED GolWof si dimostra un perfetto esempio di dispositivo in grado di emettere luce piacevole e comunque di risultare una fonte fortemente funzionale lato pratico.

Questo particolare modello è dotata di moduli solari in silicio policristallino abbinati a batterie al nichel-metallo idruro. In parole semplici, questo dispositivo deve assorbire la luce solare per 6 ore per potersi ricaricare e, una volta avvenuto ciò, emette luce per 6-8 ore. La lanterna in questione misura 12.5 x 12.5 x20 centimetri, risultato poco ingombrante e facile da collocare pressoché ovunque, sia sul pavimento che su un pergolato.

La struttura della lanterna può vantare un ampio utilizzo di metallo, nonché una certificazione IP44 che ne garantisce la resistenza agli agenti atmosferici, alla corrosione e alla ruggine. Grazie alla particolare tecnologia che GolWof ha infuso nel suo prodotto, queste lanterne sono in grado di gestire la luminosità emessa in base al grado di luce presente nell’ambiente: in questo modo è possibile risparmiare energia e prolungare l’autonomia della lanterna.

Le lampade solari SUNNOW

Lampade solari SUNNOW

Un’ottimo modo per abbinare tecnologia e atmosfera classica è acquistare le lampade solari SUNNOW. Queste sono vendute in confezioni da 4 e offrono all’utente una luce bianca prodotta da lampadine LED. Il design a forma di barattolo risulta piuttosto singolare nonché capace di ricreare un’atmosfera piuttosto classica e rilassante, ideale per feste, cene e altre occasioni.

Grazie all’alimentazione solare, questo prodotto è in grado di caricare la batteria in 4-6 ore per poi garantire, nelle ore serali, 8-10 ore di funzionamento. In ogni caso, è possibile interrompere l’illuminazione a piacimento con l’apposito tasto. La lampada, a forma di barattolo, è dotata di una guarnizione perfetta per garantire l’impermeabilità (si parla di certificazione IP65), rendendo il prodotto fruibile anche in caso di pioggia.

Il design di queste lampade inoltre, le rende facili da posizionare su un muro, su un tetto, appese a dei rami di albero ma anche semplicemente posizionate su tavoli o mensole.

Lanterna solare diamante GolWof

Golwof Lanterna Diamante

La lanterna solare a diamante offerta da GolWof è un’altra soluzione alquanto interessante.

Si tratta di una lanterna dal design particolare, essendo a forma di dodecaedro, più precisamente circa 18,3 x 18,3 x 15 centimetri. Il colore della stessa risulta argentato, mentre non manca un pratico gancio, ideale per posizionare l’oggetto ovunque, in modo da sfruttare al meglio la luce emessa. Grazie alla luce LED e alle batterie ad energia solare, questa emette luce di notte per un lasso di tempo incluso tra le 6 e le 8 ore.

Grazie all’assenza di energia elettrica, questa lanterna risulta economica ed ecologica, ma al contempo estremamente efficace. Il corpo metallico esterno è realizzato in metallo, con certificazione di impermeabilità IP44. La struttura appare resistente al tempo e alle intemperie.

Le migliori lampade da parete per balconi e terrazze

Tra le lampade per illuminare balconi, figurano senz’altro i modelli che si collocano sulle pareti.

Queste presentano un considerevole vantaggio in quanto garantiscono una notevole libertà di movimento e un ingombro pressoché nullo. Non solo: è possibile scegliere agevolmente l’altezza a cui fissare tale dispositivo, personalizzando l’angolo di luce disponibile.

Anche in questo caso, esistono alcune variazioni da considerare, come le lampade da porto, quelle con luci bidirezionali nonché altri modelli con design particolari. A seconda del caso, queste possono essere più tendenti al moderno ed elegante o più al tradizionale se non al vero e proprio vintage. Approfondiamo dunque la tematica analizzando i migliori prodotti del settore.

Lampada da parete Tirol di Licht-Erlebnisse

lampada da parete Tirol

La lampada da parete Tirol, prodotta da Licht-Erlebnisse, risulta una soluzione elegante per quanto riguarda l’illuminazione degli esterni.

Ogni singolo prodotto di questo tipo ha un peso di 930 grammi e presenta dimensioni pari a 17,8 x 15 x 34,5 centimetri. Si tratta dunque di modelli piuttosto grandi, dallo stile antico e realizzate con una combinazione di alluminio e vetro. La potenza della luce, pari a 60 Watt (lampadine supportate E27) e l’atmosfera che una soluzione come questa permette di ricreare, fanno delle lampade Tirol una soluzione apprezzabile in un contesto classico ed elegante.

Lanterna da esterni LUCIDE

Lanterna da esterni LUCIDE

Quando si parla di lampade per illuminare balconi, è bene citare anche l’ottima lanterna da esterni LUCIDE.

Seppur piuttosto retro come design, questo prodotto si presenta meno vintage rispetto al precedente. Ogni singola lanterna ha un peso di poco inferiore ai 900 grammi, e misura 25,6 x 21,3 x 27,3 centimetri. Il materiale utilizzato è prevalentemente alluminio, mentre sono supportate lampadine con una potenza massima di 60 Watt, con compatibilità anche relativamente alla tecnologia LED (attacco E27).

Proprio sotto questo punto di vista, sottolineiamo la classe di consumo energetico pari a A++, che rende il prodotto LUCIDE poco impattante per quanto riguarda le bollette.

Lanterna da esterno LEDMO

Lanterna da esterno LEDMO

Cambiamo dunque totalmente stile, visto che con la lanterna da esterno LEDMO ci tuffiamo a capofitto nella modernità. Lasciato alle spalle il vintage, questo prodotto offre soluzioni di illuminazione dal sapore chiaramente futuristico.

Il prodotto in questione è realizzato in alluminio di alta qualità, in grado di coniugare eleganza e alta resistenza all’usura. L’installazione risulta alquanto semplice, mentre la struttura stessa è dotata di protezione IP65, risultando dunque adatta a contesti esterni come balconi o simili. La lampadina LED, inclusa al momento dell’acquisto, è da 12 Watt e risulta con una classe di consumo A+ ed è garantita per 50.000 ore di funzionamento.

Le migliori catene luminose per balconi e terrazze

Un’altra alternativa alle classiche lampade per illuminare balconi, sono le catene luminose. In parole povere, si tratta di una sorta di tubo plastico trasparente che racchiude al suo interno un numero più o meno consistente di lampadine (spesso LED).

Il vantaggio legato a questa fonte di luce è che, trattandosi di un cavo, è possibile distribuirlo come meglio si crede su una ringhiera, un pergolato, i rami di un albero o qualunque altre superficie che offra dei potenziali appigli. Si può personalizzare il percorso della catena luminosa, andando a creare effetti visivi personalizzati potenzialmente di grande effetto.

Le lampadine interne possono a loro volta essere di forma differente, favorendo dunque l’eventuale atmosfera da ricreare. Catene luminose con sfere che ricordano palle di natale o fiocchi di neve, possono facilmente essere adottate per addobbi natalizi esterni (e non). Andiamo dunque nello specifico ad esaminare i migliori prodotti del settore.

Catena luminosa da esterno Svater

Catena luminosa da esterno Svater

La catena luminosa da esterno Svater si propone come un’ottima soluzione in qualunque contesto esterno. In realtà essa si differenzia dalla maggior parte di prodotti di questo tipo, visto che non propone un tubo con delle lampade interne, ma un cavo su cui le lampadine sono installate esternamente. Al di là di ciò, i concetti di base non cambiano molto.

La struttura in questione è resistenti atmosferici, come attestato dalla certificazione IP65. Essa dunque, può resistere sia alle estati più calde che agli inverni più freddi e nevosi. La durata delle lampadine è stimata in circa 30.000 ore, mentre l’installazione appare estremamente semplice. La lunghezza complessiva è pari a 49 metri, dunque permette di agire con efficacia anche sui balconi più spaziosi.

L’assistenza di prim’ordine e la qualità complessiva elevata, fanno di queste catene luminose un prodotto tra i più interessanti del settore.

Catena luminosa JP-LED

JP-LED catena luminosa

L’ennesima alternativa alle più classiche lampade per illuminare balconi, è la catena luminosa JP-LED. Il prodotto in questione si conferma ideale per feste all’aperto, matrimoni e qualunque altro evento che necessiti di una certa atmosfera.

Le lampadine in dotazione sono estremamente sicure, visto che non emettono raggi UV, non tendono al surriscaldamento e non inquinano. Le lampadine sono LED e, oltre a un buon 90% di riduzione dei consumi elettrici, offrono anche una durata di 30 volte superiore rispetto a una lampadina classica.

La lunghezza, pari a 10 metri, permette una certa libertà d’azione per quanto concerne la disposizione della catena luminosa. Va poi aggiunta anche la prolunga di 3 metri, utile per collegare la catena a una fonte di alimentazione.

Luci Solari Esterno Litogo

Luci Solari Esterno Litogo

L’ultimo prodotto di cui vogliamo parlare sono le luci solari da esterno proposte da Litogo. Si tratta di 2 catene, ognuna delle quali lunghe 12 metri e dotate di 120 LED.

Rispetto a tutti i modelli precedenti, questa soluzione appare ancora più pratica e funzionale. L’alimentazione delle catene infatti, avviene attraverso un pannello solare. Lo stesso, accumula energia durante il giorno nella batteria integrata, per accendere le luci durante la notte. La batteria in dotazione è da 800 mAh e, con 6-8 ore di ricarica al sole, permette di alimentare i LED per un lasso di tempo che va dalle 8 alle 14 ore.

Sia le luci che il cavo risultano impermeabili IP55 e dunque possono essere usate anche in caso di pioggia. Grazie al filo di rame interno, infine, è possibile gestire al meglio la catena, utilizzandola in qualunque contesto e realizzando soluzioni personalizzate a seconda del caso.

Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
ArredoIlluminazione

5 Migliori catene luminose da esterno per balconi e terrazze

ArredoConsigli per gli acquistiGuide e How-ToIlluminazione

Migliore lampadina smart del 2020: Guida all'acquisto

ArredoIlluminazioneRecensioni

Recensione Xiaomi Yeelight 1SE: la miglior lampadina smart economica

ArredoIlluminazioneRecensioni

La lampada degli Youtuber: Recensione Aukey Aura