ClimatizzazioneElettrodomesticiRecensioni

Recensione Proscenic A9: un ottimo purificatore d’aria!

Proscenic A9 interno filtro a 4 stadi


Vediamo oggi la recensione del purificatore d’aria Proscenic A9 è: un elettrodomestico che si pone l’obiettivo di purificare l’aria delle nostre case e permetterci di vivere in un ambiente più sano e di respirare aria pulita e priva di polveri sottili, allergeni e cattivi odori.

Ho usato il purificatore d’aria Proscenic A9 per un paio di settimane all’interno della mia casa, spostandolo anche fra i vari ambienti, con estrema soddisfazione e devo dire che i risultati in termini di qualità dell’aria sono apprezzabili e tangibili ogni volta che entriamo in una stanza dove il purificatore in questione è attivo. Non vivo in una zona particolarmente inquinata e quindi ero scettico sulla reale utilità di un prodotto simili, ma dopo i primi utilizzi mi sono ricreduto e credo che oggi non potrei più stare senza purificatore.

Se l’argomento ti interessa ti invito a leggere la nostra guida all’acquisto dei purificatori d’aria.

Videorecensione: perché comprare un purificatore d’aria

Primo avvio e configurazione

Proscenic A9 recensione purificatore d'aria

Proscenic A9 arriva ben protetto all’interno di una confezione in cartone riciclato al cui interno troviamo alcuni manuali che ci spiegano il funzionamento del prodotto. Il purificatore arriva pronto per l’utilizzo ed è quindi sufficiente collegarlo alla presa elettrica per iniziare a usarlo.

Per poterlo sfruttare nel pieno delle sue funzioni è però necessario configurare l’app Proscenic Home, disponibile gratuitamente per iPhone ed Android, procedura che si completa senza problemi in meno di 5 minuti.

Com’è fatto – Design e costruzione

Proscenic A9 contenuto confezione

Il purificatore Proscenic A9 ha una realizzazione semplice, piacevole e solida. La forma è cilindrica e si caratterizza per i lati principali forati e per la griglia d’uscita nella parte superiore. L’elettrodomestico è realizzato interamente in plastica, nonostante questo però risulta solido e non trasmette mai la sensazione di fragilità. La scelta della plastica lo rende particolarmente leggero, parliamo di circa 5 kg, e quindi facile da trasportare ed anche da posizionare, è abbastanza compatto ( 26 x 26 x 52 centimetri) e quindi non risulta mai difficile posizionarlo in un angolo di una stanza o comunque in modo che non risulti fra i piedi.

Nella parte frontale trova posto un display HD LED a colori che mostra l’indice di qualità dell’aria PM2.5 ed altre informazioni in maniera chiara e ben leggibile. I lati principali si caratterizzano per una grande quantità di fori che permettono al motore di aspirare l’aria. Sul lato posteriore troviamo lo sportello removibile che da accesso al filtro. Sulla parte alta, invece, è posizionata la pulsantiera, che permette di gestire tutte le funzionalità del prodotto, e la griglia per la fuoriuscita dell’aria filtrata.

Capacità di filtrazione

Proscenic A9 filtro smontato

All’interno del corpo di Proscenic A9 troviamo un enorme filtro a 4 stadi basato sulla tecnologia di purificazione HDOF così composto:

  • filtro primario semplice
  • filtro HEPA H13 – Leggi il nostro approfondimento che spiega cos’è un filtro HEPA
  • filtro a carboni attivi
  • filtro a ioni di nano-argento

La combinazione di questi 4 componenti va a creare un unico enorme filtro capace di catturare il 99,97% delle particelle fini e degli allergeni (fino a 0,3 micron) e gli inquinanti come polvere, forfora di animali, muffa, fumo e polline.

La tecnologia non si limita al filtro, infatti all’interno del purificatore sono presenti vari sensori fra cui quello che misura la quantità di aria filtrata nel corso del tempo e, il più importante, il sensore per la valutazione della qualità dell’aria che misura l’indice PM2.5 presente nell’aria della nostra stanza e ci restituisce una valutazione sul display grazie ad un pratico sistema a colori:

  • verde: PM2.5 inferiore a 50 – rumorosità inferiore ai 28 dB
  • giallo: PM2.5 fra 51-100 – rumorosità inferiore ai 37 dB
  • arancione: PM2.5 fra 101-150 – rumorosità inferiore ai 45 dB
  • rosso: PM2.5 fra 151-200 – rumorosità inferiore ai 54 dB

Proscenic A9 interno filtro a 4 stadi

La manutenzione del filtro è semplice, di fatto basta lavare il tutto sotto abbondante acqua corrente una volta al mese. Il filtro ha una capacità di funzionamento di 3000 ore che dovrebbero bastare per almeno 6 mesi di utilizzo, dopo questo tempo va sostituito.

Chi ha esigenze specifiche inoltre può valutare l’acquisto di uno dei filtri specifici. Il filtro base è un ibrido capace di raccogliere tutte le tipologie di inquinanti, ma ci sono poi filtri specifici per polvere, fumo ed allergie, antibatterici e gas nocivi che permettono quindi un filtraggio più efficace verso determinate tipologie di problemi.

Motore, rumorosità e modalità di utilizzo

Proscenic A9 sportello posteriore e filtro posizionato

Il motore ciclonico di Proscenic A9 può contare su 4 velocità di funzionamento e sulla tecnologia UPA 2.0, ovvero è in grado di filtrare fino a 460 metri cubi di aria all’ora. La capacità di filtrazione si traduce nella capacità di purificare 3 volte all’ora tutta l’aria contenuta in una stanza di 90 metri quadri, ovvero di un intero appartamento. Utilizzandolo in una stanza di 30 metri quadri, come una cucina, si può filtrare tutta l’aria in soli 7 minuti.

La grande capacità di filtrazione si traduce anche in una maggiore circolazione dell’aria all’interno delle stanze, effetto che riduce la possibilità di formazioni di muffe.

La rumorosità varia dai 28 ai 54 decibel, con le prime due intensità di utilizzo il rumore non risulta fastidioso e sono ideali per essere utilizzate durante la notte o mentre siete in casa. I due massimi livelli di funzionamento, invece, vanno a creare un brusio che potrebbe risultare fastidioso e quindi sono ideali per un utilizzo mentre si è fuori casa o in un’altra stanza. Va detto che esiste una modalità Notte a basso consumo energetico e con rumore ridotto a 25 dB.

L’utilizzo può essere fatto principalmente con due modalità: tramite l’accensione e spegnimento manuale o programmando il funzionamento. Personalmente ho ritenuto opportuno programmarne il funzionamento quotidiano nel pomeriggio in modo da rientrare da lavoro e trovare l’aria di casa pulita, devo dire che questa è una funzione molto utile per chi abita in zone particolarmente inquinate o per chi soffre molto di allergie.

Come usarlo al meglio – Applicazione

L’app dedicata è semplice ma ben realizzata e consente di sfruttare al meglio tutte le potenzialità del purificatore e di verificarne le statistiche di utilizzo, controllare lo stato del filtro e programmare gli orari di funzionamento.

L’app ci permette di connettere lo smartphone al purificatore via Bluetooth o via WiFi ed è quindi possibile usare l’elettrodomestico anche senza connessione wireless.

Proscenic A9 è compatibile con gli assistenti vocali Alexa e Google Home ed è quindi in grado di inserirsi perfettamente all’interno della nostra casa smart e può essere utilizzato tramite i comandi vocali.

Cosa ne penso – Esperienza d’uso

Proscenic A9 schermo led hd a colori

Non avevo mai usato un elettrodomestico di questo tipo prima dell’A9 ed ero, onestamente, abbastanza scettico sulla loro utilità, in aggiunta vivo in una zona poco inquinata e quindi non avevo mai sentito l’esigenza di acquistarne uno. Quando Proscenic mi ha proposto di provarlo ho accetto però con piacere guidato dal fatto che mal sopporto l’odore di aria viziata che spesso ritrovo al rientro da lavoro e che soffro di allergia ai pollini e quindi nel periodo fra la primavera e l’estate gli antistaminici mi fanno spesso compagnia.

Ho usato il purificatore Proscenic A9 per un paio di settimane e devo dire che mi ha colpito. Al rientro a casa ho riscontrato effettivamente che l’aria di casa era più pulita e non ho più avuto la sensazione di respirare aria viziata, annullando così il bisogno di arieggiare. Ho trovato, grazie anche i dati forniti dall’app, un miglioramento generale della qualità dell’aria con una minore quantità di pericolose polveri e particelle sottili di cui tanto sentiamo parlare in tema di inquinamento su giornali e telegiornali. Inizialmente l’indice dell’aria di casa mia era attorno ai 40, quindi già molto buono, ma ora sono arrivato costantemente fra il 9 ed il 10 e la differenza è tangibile.

I risultati si sono visti anche per quanto riguarda pollini ed allergeni. Una volta rientrato a casa, trovando l’aria filtrata, ho avuto un beneficio e l’allergia diminuiva rapidamente. Un gran toccasana.

Oltre a questo l’ho utilizzato in alcune occasioni anche alla modalità massima di aspirazione per ridurre i cattivi odori o la polvere in circolazione. L’ho usato mentre cucinavo piatti particolarmente odorosi in aggiunta alla cappa filtrante e devo dire che i cattivi odori vengono ridotti velocemente ed in maniera importante. Ho preferito filtrare l’aria anche durante le pulizie di casa in modo da catturare tutta la polvere presente nell’aria ed avere quindi un’aria più buona e pulita.

Conclusioni – A chi lo consiglio

Proscenic A9 è un purificatore d’aria di ottima qualità che unisce una buona costruzione con un sistema di filtraggio eccellente, la combinazione dei vari elementi permette di migliorare sensibilmente la qualità dell’aria delle nostre case, oltre a questo è venduto con un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è quindi un vero best buy per chi cerca un buon purificatore di fascia media.

Vista la qualità dell’aria delle nostre città e i problemi di allergie sempre più diffusi credo che tutti dovrebbero avere un purificatore d’aria in casa che permetta di respirare aria buona dopo una lunga giornata di lavoro.

Consiglio l’acquisto di Proscenic A9 a chi soffre di allergie o vive in zone particolarmente inquinate ed ha il bisogno, o la volontà, di migliorare l’aria che respira a casa o in ufficio.

Immagini di Proscenic A9

Giudizio finale
Design e costruzione
9 / 10
Capacità di filtrazione
9 / 10
Motore e rumorosità
9 / 10
Applicazione
7 / 10
Esperienza d’uso
9 / 10
Prezzo
8 / 10
La nostra opinione

Proscenic A9 è un purificatore d’aria di ottima qualità che unisce una buona costruzione con un sistema di filtraggio eccellente, la combinazione dei vari elementi permette di migliorare sensibilmente la qualità dell’aria delle nostre case, oltre a questo è venduto con un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è quindi un vero best buy per chi cerca un buon purificatore di fascia media.

Vista la qualità dell’aria delle nostre città e i problemi di allergie sempre più diffusi credo che tutti dovrebbero avere un purificatore d’aria in casa che permetta di respirare aria buona dopo una lunga giornata di lavoro.

Consiglio l’acquisto di Proscenic A9 a chi soffre di allergie o vive in zone particolarmente inquinate ed ha il bisogno, o la volontà, di migliorare l’aria che respira a casa o in ufficio.

8.5 ★★★★☆
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Aspirapolveri e puliziaConsigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori robot aspirapolvere per la pulizia della casa | Guida all'acquisto

CucinaElettrodomestici

Migliori macchine Nespresso per il caffè

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Dreame T10: aspirapolvere senza fili potente e leggero

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Ultenic U11: un valido aspirapolvere senza fili economico