IntrattenimentoTempo liberoVideo

Migliori stand e attacchi VESA per TV e monitor

Un braccio per monitor è una soluzione che, a livello di organizzazione di spazi, può fare davvero la differenza per il tuo lavoro.

Grazie a questa soluzione infatti, è possibile rendere la tua scrivania più ergonomica consentendoti di posizionare lo schermo (o gli schermi) esattamente dove sono più comodi per te e per i tuoi occhi. Allo stesso modo, tale soluzione permette di liberare spazio sulla scrivania “alleggerendola” dei suddetti monitor.

Per fortuna, tra l’altro, sul mercato sono disponibili un numero elevato di prodotti di questo tipo, visto che si spazia dagli attacchi VESA agli stand per TV e monitor. Soluzioni con design diversi ma che a livello puramente pratico, portano tutti dei vantaggi in termini di gestione spazio.

Comunque i monitor di cui disponi di qualsiasi dimensione o peso, dovrebbe essere disponibile una soluzione che permette il fissaggio alla tua scrivania o fissata a una parete (anche se tieni presente che avrai bisogno di strumenti elettrici e abilità fai-da-te per seguire quella strada).

supporto muro

Stand per TV e bracci per monitor: come possono cambiare il tuo modo di stare davanti a uno schermo

Una volta impostato il braccio del monitor, sarai in grado di posizionare il display alla giusta distanza e altezza per un comfort ergonomico totale.

In tal senso, ricorda che la linea degli occhi dovrebbe essere all’altezza della parte superiore dello schermo in modo da non guardare in modo permanente verso l’alto e dovresti essere in grado di toccare il display con la punta delle dita. E come ulteriore dettaglio su cui lavorare dovresti anche essere in grado di ruotare e inclinare il monitor per trovare l’angolo di visione ottimale.

A livello di compatibilità poi, non dovresti avere particolari problemi: il tuo attuale schermo è quasi certamente pronto per essere montato su uno dei migliori bracci porta monitor. Sotto questo punto di vista, controlla sul retro dello stesso la presenza di quattro fori per le viti disposti in quadrato. Questi sono gli attacchi VESA standard che troverai su tutti i bracci del monitor che sfruttano questo tipo di design.

Come scegliere uno stand per TV o monitor

Pur trattandosi di dispositivi relativamente semplici, non tutti i prodotti sul mercato si equivalgono. Di seguito andremo proprio ad esaminare le caratteristiche principali a cui dovresti fare maggiore attenzione prima di un eventuale acquisto.

La compatibilità, per esempio, è essenziale. Non tutti i supporti sono in grado di gestire i monitor o le TV di qualunque dimensioni. Generalmente, viene offerto un range d’azione definito in pollici.

Se vuoi essere ancora più sicuro di non aver problemi, dai uno sguardo anche alla portata in chili. Anche se la maggior parte di monitor/TV in commercio non hanno un peso eccessivo, sempre meglio evitare a priori spiacevoli incidenti.

Infine, calcola anche cosa offre il braccio per TV/monitor in termini di orientamento. Alcuni bracci offrono ampia libertà d’azione, consentendo di gestire altezza, direzione e inclinazione dello schermo. Altre installazioni, spesso quelle più semplici a muro, permettono solamente di fissare lo schermo a un’altezza predeterminata, senza poter più poi agire sulla stessa (a meno di non effettuare ulteriori fori di installazione sul muro).

I migliori attacchi VESA sul mercato

Quando si parla dello standard VESA, si fa riferimento a particolari misure tra i 4 fori presenti sul retro di uno schermo. Di fatto, con questo termine si va a definire una serie di prodotti, tra cui stand e staffe, che hanno delle distanze predeterminate.

A seconda del caso, gli standard VESA più diffusi sono:

  • 100×100 (per monitor di dimensioni estremamente contenute);
  • 200×200 (legato a monitor che di grandezza inferiore ai 32 pollici);
  • 400×400 (per display che possono raggiungere i 60 pollici);
  • 600×600 (per schermi che superano i 70 pollici).

Non mancano poi degli stand e dei bracci VESA con altre dimensioni disponibili, come 300×200 o 400×200, utilizzati per alcuni particolari tipi di schermo. Andiamo dunque ad analizzare, in maniera più specifica, i supporti disponibili.

Supporto a parete per TV Amazon Basics

Amazon Basics VESA

Con il modello di Amazon Basics, il noto store digitale offre un supporto basilare per i tuoi schermi ma a livello pratico molto funzionale.

L’installazione infatti, si rivela adatta per TV da 23 a 50 pollici, con una capacità di 25 chili massimi di peso sostenibile. A livello puramente pratico, si tratta di una soluzione ideale ed economica per TV e schermi LED, LCD e al plasma.

Lo standard VESA in questione è 200×200, mentre a livello di design si tratta di una struttura a basso profilo, che, una volta applicato, ricorda da vicino un quadro sotto il punto di vista estetico.

Supporto TV universale Perlegear

Perlegear

Tra i  supporti TV con standard VESA più interessanti figura senza ombra di dubbio anche il prodotto proposto da Perleagear.

Si parla di un’installazione in grado di gestire schermi dai 10 ai 32 pollici, con una portata massima di peso pari a 20 chili. Lo standard VESA è il 100×100, mentre la possibilità di inclinare di 15 gradi e di orientare lo schermo a 90 gradi e di poterlo girare a 360, rendono questa installazione molto adattabile a qualunque esigenza.

Il braccio incluso sporge di circa 8 centimetri dalla parete e può estendersi fino a 43 centimetri. Il prodotto viene fornito con tutti gli strumenti necessari per il montaggio.

Invision

Invision

Il supporto TV Invision offre una struttura strutturata, ideale per durare a lungo e offrire un’alta personalizzazione.

La piastra a parete rinforzata può gestire fino a 45,5 chili e permette di inclinare lo schermo con un semplice tocco, fino a 180 gradi in orizzontale e da -5 a +3 gradi in orizzontale. L’installazione di Invision è semplice e rapida, anche grazie alle istruzioni disponibili anche nella nostra lingua.

Infine, per chi ha particolarmente a cuore l’ecologia, può apprezzare il fatto che questo prodotto ha la certificazione Carbon Neutral, visto che è stato realizzato con prodotti riciclati contribuendo alla tutela del nostro pianeta.

MX250 Invision

MX250 Invision

Rimaniamo sui prodotti Invision con l’interessante MX250.

Si tratta di un prodotto costituito da un braccio a gas, regolabile in altezza  e che permette di gestire al meglio display di medie o piccole dimensioni (dai 17 ai 27 pollici). Esso è in grado di reggere schermi del peso massimo di 7 chili e risulta la soluzione ideale, per esempio, per uno schermo di supporto a quello principale del tuo PC.

In termini VESA, gli standard supportati sono 75×75 e 100×100. La garanzia proposta dagli sviluppatori è pari a 3 anni, a dimostrazione degli ottimi materiali di realizzazione.

Supporto a parete HUANUO

HUANUO

Il prodotto offerto da HUANUO in questo campo, si rivela perfettamente adatto sia a TV che a monitor per computer.

Questo supporto utilizza come principale materiale un alluminio aeronautico di alta qualità, in grado di offrire una lunga durata e facilità di manutenzione. Non solo, lo strumento è dotato di una molla a pressione del gas ultra precisa che ha superato i test di movimento con 25.000 cicli di regolazione per garantire un posizionamento affidabile e stabile dello schermo.

Gli schermi supportati vanno dai 13 ai 32 pollici, con standard VESA 75×75, 100×100 e 200×200. A livello di portata, il modello proposto da HUANUO è in grado di reggere fino a 8 chili di peso. Il braccio regolabile offre inclinazione da -35 a +35 gradi, rotazione di 180 – 360 gradi.

Migliori stand per TV e monitor

I classici stand sono una soluzione che va a sostituirsi al classico supporto per i display, di fatto già integrati nel dispositivo al momento dell’acquisto. In tal senso, si tratta di installazioni più classiche ma che, soprattutto quando si tratta di schermi di PC, non vanno sottovalutate.

Supporto da tavolo Pearlgear

piedistallo Pearlgear

Il supporto da tavolo Pearlgear offre un piedistallo adatto a TV che vanno dai 26 ai 55 pollici. Uno dei punti di forza di questo prodotto è l’alta adattabilità, visto che è compatibile con gli standard VESA:

  • 100×100
  • 200×100
  • 200×200
  • 300×300
  • 300×200
  • 400×200
  • 400×400

Come da prassi per queste installazioni, l’altezza è regolabile con un margine di 5 centimetri. Il piedistallo utilizza una base in vetro temperato da 8 millimetri che, abbinato ad altri materiali di qualità, permette alla struttura di reggere fino a 40 chili.

Supporto piedistallo BONTEC

BONTEC

Il supporto piedistallo Bontec offre, così come il precedente modello della lista, sia un’ampia compatibilità che una portata considerevole. Per quanto riguarda i fori VESA, si spazia dai 50×50 (praticamente per i monitor tascabili), fino a 800×400.

I 50 chili di portata, in tal senso, offrono adeguate garanzie. A rendere solido tale strumento infatti, vi sono materiali robusti, che ne decretano una longevità elevatissima. L’altezza del monitor può essere gestita in base a 3 diverse altezze, per uno scarto complessivo di 6 centimetri massimi.

Supporto con ruote BONTEC

BONTEC con ruote

BONTEC offre ai consumatori anche un interessante supporto dotato di ruote.

Si tratta di una soluzione ideale in diversi contesti, tanto più vista l’ambia compatibilità proposta a livello di monitor supportati: si parla di un range che va dai 32 ai 70 pollici, con standard VESA che includono praticamente tutte le misure tra 50×50 e 600×400.

Il supporto permette di alzare o abbassare lo schermo di 15 gradi, mentre vi sono ben 6 regolazioni in altezza. Non solo: un robusto ripiano permette di integrare nella struttura anche un laptop, un lettore DVD o una console da gaming.

Migliori bracci per TV e monitor da tavolo e scrivania

Esiste poi una via di mezzo tra le precedenti due tipologie di prodotti. In questo capitolo dunque, andremo ad analizzare quali sono i bracci con base su scrivania.

Braccio monitor singolo HUANUO

HUANUO braccio singolo

Il braccio monitor singolo di HUANUO è una struttura in grado di gestire qualunque tipo di schermo (LCD o LED) con grandezza variabile tra i 13 e i 32 pollici.

Anche in questo caso, viene supportato lo standard VESA, con due agganci disponibili (75×75 e 100×100). Alla prova pratica,  si tratta di un braccio è montato su una colonna robusta e regolabile in altezza. Allo stesso tempo la distanza dalla piastra VESA al desktop può essere regolata da 0 a 41 centimetri.

Il supporto per schermo ha tre giunti che possono essere ruotati di 180 e 270 gradi, mentre la piastra VESA può essere ruotata di 360° e inclinata da 90 a –90  gradi. Il kit di montaggio permette di gestire la struttura su ogni tipo di scrivania.

Braccio da monitor BONTEC

BONTEC

Il braccio da monitor proposto da BONTEC è in grado di gestire con estrema facilità qualunque tipo di dispositivo con grandezza variabile da 13 a 32 pollici. Attraverso gli standard VESA 75×75 o 100×100 compatibili, è possibile fissare sullo strumento schermi con un peso massimo di 8 chili.

Così come da prassi per questo genere di prodotto, le possibilità di inclinazione sono molteplici. Risulta possibile inclinare verso l’alto e verso il basso di +90/-45 gradi, così come rotare a destra o a sinistra il display come meglio si crede.

Il supporto del braccio del monitor aiuta a liberare spazio sulla tua scrivania: il sistema di gestione dei cavi integrato permette di eliminare il disordine rendendo il tuo spazio di lavoro pulito e ordinato.

Supporto doppio monitor HUANUO

Supporto doppio monitor HUANUO

Rispetto a tutti i precedenti prodotti HUANUO ha il vantaggio straordinario di poter gestire due monitor contemporaneamente.

Si parla di un sistema con molla a gas, in grado di gestire due display da 13 a 27 pollici. La presa VESA disponibile consente di connettere schermi 75×75 e 100×100. Entrambi i bracci possono reggere fino a 6,5 chili di peso.

Il già citato sistema a gas consente di sollevare facilmente il monitor con una mano dal desktop a un massimo di 40 centimetri, portandolo in orizzontale fino a un massimo di 47 centimetri. A livello pratico, ciò ti aiuta a ridurre efficacemente il carico del collo e della schiena. Se la tua scrivania è abbastanza alta, puoi persino usarla stando in piedi.

Braccio per monitor singolo BONTEC

Braccio monitor BONTEC

Infine, ci soffermiamo ancora su un prodotto BONTEC. In questo caso parliamo di un supporto da tavolo in acciaio a braccio singolo, capace di gestire fino a 10 chili di peso e TV/monitor da 13 a 32 pollici.

Si tratta di un’installazione adatta a tutti i display a schermo piatto e TV con prese VESA di dimensioni 75×75 o 100×100. Sotto il punto di vista della personalizzazione, il braccio propone un’inclinazione di +90/-90 gradi, una rotazione di 180 e rotazione di 360, per la massima flessibilità. La massima estensione del braccio di 43 centimetri ed è abbinata a un’altezza regolabile per un angolo di visione ottimale.

Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiIntrattenimento

Quale Amazon Fire TV Stick dovresti acquistare?

IntrattenimentoTempo liberoVideo

Come ripristinare le impostazioni di fabbrica di un dispositivo Roku

IntrattenimentoVideo

Cos'è la gamma di colori gamut?

AudioGuide e How-ToIntrattenimento

Come utilizzare HomePod e HomePod mini con Apple Music