Consigli per gli acquistiSalute e Benessere

Recensione Dyson Supersonic: efficienza e innovazione

Recensione Dyson Supersonic

La tecnologia fa passi da gigante in qualsiasi settore e anche i prodotti per la cura della propria bellezza sono oggetto di innovazione. È il caso del Dyson Supersonic, un dispositivo che chiamarlo asciugacapelli parrebbe quasi essere riduttivo. Sì perché il Supersonic, facente parte della gamma di prodotti Dyson per la casa e la bellezza, porta qualcosa di nuovo in una tipologia di accessori in cui l’innovazione mancava da troppi anni, sia in termini di design che come ergonomia, funzionalità e qualità ingegneristica. Il Supersonic promette innovazione, anzi rivoluzione e anche solo per questo merita di essere analizzato più nel dettaglio. Se poi aggiungiamo la garanzia di un marchio come Dyson possiamo star certi di trovarci davanti a un dispositivo di sicuro interesse per il mondo femminile (e non solo, ovviamente).

Dopo esserci concentrati sulla recensione di Dyson V11, oggi ci focalizziamo sull’innovativo Phon del produttore inglese. È davvero il miglior phon in circolazione?

Confezione

Recensione

Dotazione di accessori

All’interno della confezione del Dyson Supersonic troviamo:

  • asciugacapelli vero e proprio;
  • beccuccio lisciante: grazie al quale si riesce a ottenere una piega liscia mentre ci si asciuga i capelli;
  • diffusore: utile per definire i capelli, specie quelli ricci e mossi, rendendoli lucidi;
  • concentratore: un particolare beccuccio di precisione, particolarmente utile per chi si diletta nelle acconciature più ricercate;
  • tappetino antiscivolo: una superficie termica che consente di poggiare il phone su un posto sicuro, evitando sia che possa cadere, ma anche che con il suo calore non danneggi la superficie del bagno o della camera nella quale ci si sta acconciando i capelli;
  • gancio per appendere il Supersonic.

Una confezione, quindi, ben fornita e ricca di accessori con i quali esaltare le potenzialità di questo dispositivo. Da segnalare che per il Supersonic sono disponibili anche altri due accessori, seppur non compresi nella confezione originale. Parliamo del pettine districante, una bocchetta che aiuta a pettinare i capelli più difficili e il Gentle Air, un diffusore più piccolo ideale per chi ha capelli fini o fragili.

Design e costruzione

Design Dyson Supersonic

Design

Dal punto di vista estetico il Dyson Supersonic colpisce per l’eleganza, anche nelle scelte cromatiche e nelle finiture. Dal punto di vista costruttivo parliamo di un phon leggero e compatto: pesa 618 grammi e misura 25.5cm x 7.8cm x 9.7cm. Complessivamente parliamo di un phone compatto che, a differenza dei dispositivi tradizionali, ha il motore (e quindi il peso maggiore) nel manico e non nella testa. Questo ha permesso sia di ridurre le dimensioni della bocchetta di fuoriuscita dell’aria (dalla forma cilindrica e all’interno cava), ma anche di tenere il baricentro vicino all’impugnatura, rendo così l’uso dell’asciugacapelli estremamente agile e comodo.

Testa superiore Dyson Supersonic

Testa superiore

Per l’alimentazione il Supersonic si avvale di una tradizionale presa elettrica, posta all’estremità di un cavo di 2.8m. Anche questo è un elemento molto positivo considerando che spesso le prese elettriche della casa non sono tutte disponibili o facilmente raggiungibili. Con il Supersonic sarà possibile collegarlo ovunque e mantenere una libertà di movimento mentre ci si asciuga e pettina.

Degno di nota anche il sistema di aggancio delle bocchette. Queste si fissano all’estremità del Supersonic tramite una superficie magnetica. Questa assicura, da una parte, una grande stabilità, ma dall’altra anche una grande semplicità di aggancio e sgancio e libertà di regolazione dell’orientamento. Una soluzione semplice, ma estremamente efficace.

Potenza e funzionamento

Andiamo al cuore del nostro Supersonic scoprendo le caratteristiche tecniche, ovvero la potenza di questo asciugacapelli. Il motore di questo phon è un Dyson V9, un motore EC digitale con una potenza di 41 I/s, che produce un getto d’aria davvero notevole. Getto d’aria potente e concentrato che però non provoca un consumo eccessivo di energia.

Hardware Dyson Supersonic

Hardware Dyson Supersonic

Uno dei segreti del Supersonic è dato da un microchip che monitora il livello della temperatura dell’aria. Parliamo di un microchip che effettua più di quaranta misurazioni al secondo e che ha il compito di regolare il flusso dell’aria in base alla temperatura. Questa costanza del getto di aria assicura non solo una grande precisione nelle manovre per le acconciature, ma anche e soprattutto una grande cura per il benessere dei capelli. Questi, infatti, non vengono sottoposti a eccessivi stress e sbalzi di temperatura, ma vengono trattati in maniera omogenea e protetti da qualsiasi problema.

Potenza Dyson Supersonic

Potenza Supersonic

Abbiamo già visto i vari utilizzi del Dyson Supersonic parlando degli accessori forniti in dotazione, ma il nostro phon di ultima generazione ci riserva ancora altre sorprese. Il controllo del dispositivo è affidato a due tasti sull’impugnatura (accensione e colpo d’aria fredda) e due nella parte posteriore della testa del phon (questi permettono di selezionare il livello della temperatura e la velocità del gettito d’aria). Premendo i due tasti posti nella testa si attivano dei LED che indicano qual è l’impostazione selezionata. È possibile scegliere tra tre diverse velocità del flusso dell’aria e quattro livelli di temperatura: dal più basso di 28° (che è anche quello del colpo d’aria fredda) ai 100° del livello più alto.

Prezzo

Oggi il Dyson Supersonic è in vendita a poco meno di 400€, con un lieve ribasso rispetto al prezzo di lancio dove si viaggiava di poco oltre i 400€. Il prezzo è elevato, è evidente, specie se si paragona ai phon tradizionali che è possibile trovare a poche decine di euro. Qui parliamo di un phon professionale, innovativo e senza eguali. E in questi casi la qualità, l’unicità e l’innovazione si pagano.

Conclusione

Recensione Dyson Supersonic

Recensione Dyson Supersonic

Il prezzo del Dyson Supersonic è adeguato a ciò che questo phon consente di fare? Molto dipende da quanto tempo si dedica ai propri capelli ed alla propria acconciatura e quanto realmente si sfrutterebbero le potenzialità di questo dispositivo. Di per sé il Supersonic vale e anche tanto. La tecnologia, unita alla qualità dei materiali e alle funzionalità, restituiscono un prodotto eccellente sotto tutti i punti di vista. Quando l’unica criticità è legata al prezzo è evidente che parliamo di un dispositivo top di gamma che non ha rivali.

In conclusione possiamo dire che il Supersonic è un prodotto che merita l’acquisto e che vale i quasi quattrocento euro richiesti. Se valga la pena spendere tutti questi soldi per un phon è un altro tipo di valutazione, oltretutto molto personale, ma un giudizio sulla qualità e l’efficienza dell’asciugacapelli a marchio Dyson non può che essere estremamente positivo.

Galleria fotografica

Giudizio finale
Confezione
9 / 10
Design e costruzione
9.5 / 10
Potenza e funzionamento
10 / 10
Prezzo
6 / 10
La nostra opinione

Dyson Supersonic è un phon dalle ottime qualità tecniche. Come spesso accade per i prodotti Dyson, però, l’unica criticità è legata al prezzo, che per molti potrebbe risultare proibitivo.

La scelta finale dipende per tanto dal vostro budget ma se assumiamo un budget di grande dimensioni e un utilizzo abbastanza intensivo consigliamo vivamente l’acquisto di questo prodotto!

8.6 ★★★★☆
Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiSalute e Benessere

Le 5 migliori zanzariere elettriche sul mercato

RecensioniSalute e Benessere

Recensione Xiaomi Mi Air Purifier 3H: utile ed economico

Consigli per gli acquistiSalute e Benessere

I migliori epilatori da uomo | Guida all'acquisto

Consigli per gli acquistiSalute e Benessere

Migliori spazzolini elettrici per bambini e adolescenti