Dispositivi smartDomoticaGuide e How-To

Si può usare il nastro adesivo per montare un citofono smart

citofono smart nastro installazione

Il metodo standard per montare i citofoni smart e altri dispositivi intelligenti per esterni sulla tua casa è la perforazione di una parete ed il relativo ancoraggio del citofono.

Esistono però dei metodi per non agire in maniera così invasiva? Il suddetto modus operandi è senza ombra di dubbio il migliore, in quanto permette di rendere il dispositivo smart solido, con maggiori garanzie di stabilità oltre a limitare potenziali furti. Nonostante ciò, talvolta è necessario trovare soluzioni alternative.

Se vivi in affitto, per esempio, potresti non voler praticare fori nel telaio della porta. Oppure stai installando questi dispositivi in una casa storica o appena realizzata e non vuoi effettuare lavori troppo invasivi. A livello pratico dunque, il fattore installazione può considerarsi a tutti gli effetti uno degli svantaggi legati ai citofoni smart. Se vuoi evitare a tutti i costi il trapano, il nastro adesivo può costituire un’alternativa inaspettatamente valida.

Nota bene: anche i nastri potrebbero potenzialmente danneggiare superfici e rivestimenti. Quindi, se ti trovi in ​​una situazione in cui desideri installare un campanello smart ma devi assolutamente farlo senza lasciare tracce, ti consigliamo di considerare le opzioni di montaggio su porta senza trapano (anche se lato sicurezza potrebbe non essere la scelta migliore).

Un dispositivo della domotica

Nastro adesivo e citofono smart: scegli il prodotto più adatto per il montaggio

Esistono diversi tipi di nastro che puoi utilizzare per montare il tuo campanello intelligente. Le due considerazioni più importanti sono quanto vuoi che duri l’installazione e le condizioni meteorologiche a cui è sottoposto il dispositivo.

Un nastro di montaggio che funzionerebbe bene all’interno della tua abitazione probabilmente si deteriorerà in pochi giorni (al massimo in poche settimane) se utilizzato all’esterno in un clima con temperature e umidità elevate. Allo stesso tempo, se il tuo campanello sarà montato sotto il tetto di un portico coperto o sarà esposto alle intemperie, varierà anche il tipo di nastro di cui avrai bisogno.

Se vuoi adottare l’approccio meno aggressivo con il minimo rischio per la superficie di montaggio, 3M realizza versioni per esterni del suo popolare nastro Command. Se hai una superficie liscia e non porosa su cui attaccare il citofono e vuoi giocare sul sicuro, vale la pena provare.

Le strisce non aderiranno bene, o non aderiranno affatto, a superfici altamente strutturate come mattoni, stucco, legno grezzo e così via. Una posizione quasi perfetta Le strisce di nastro di comando sarebbero sul vetro di un finestrino laterale accanto alla porta.

Se desideri una soluzione permanente (anche se non impossibile da rimuovere), prendi in considerazione il nastro di montaggio per impieghi gravosi. Questi prodotti hanno una reputazione quasi leggendaria per applicazioni pratiche e, prova alla mano, si meritano tale fama. Da plastica a mattone, da alluminio al vetro: puoi montare praticamente qualsiasi cosa utilizzando questo tipo di nastro adesivo.

Tale soluzione risulta resistente all’acqua e alle temperature alte/basse e, sebbene possa essere rimosso usando calore o solventi, una volta applicato il nastro, questo sarà solidamente ancorato alla superficie, praticamente irremovibile senza che qualcuno lavori per toglierlo.

Prima di ordinare un pacco o un rotolo di nastro, tuttavia, continua a leggere: alcuni citofoni smart richiedono l’ordinazione di un kit aggiuntivo e alcuni di questi kit vengono spediti con nastro adesivo di alta qualità incluso nel prezzo.

Campanelli smart: Ring Video Doorbell Pro

Piastre di montaggio a nastro per campanello video

La selezione del nastro è solo una parte dell’equazione. Risulta importante determinare anche se sono necessarie parti aggiuntive per rendere praticabile il processo di montaggio.

Devi esaminare il particolare modello di dispositivo che hai a disposizione e determinare come il citofono si attacca alla piastra di montaggio predefinita (che il produttore presume monterai con le viti). Non solo: non dimenticarti che l’installazione va anche alimentata elettricamente, attraverso collegamento all’impianto o tramite batteria rimovibile.

Se sei fortunato, la piastra di montaggio in dotazione avrà una superficie posteriore abbastanza ampia, perfetta per fissare il nastro di montaggio offrendo anche un modo semplice per accedere alla batteria o rimuovere il campanello. Se sei meno fortunato, potresti dover cercare una piastra aggiuntiva apposita per il tuo modello.

Ring produce piatti di prima qualità appositamente per questo scopo. Altre aziende producono piastre di terze parti per vari citofoni smart. In caso di acquisto, poni anche un po’ di attenzione sui materiali: esistono piastre in plastica e in alluminio, più o meno valide a seconda del contesto e della potenziale esposizione alle intemperie.

Una soluzione fai-da-te

Ovviamente puoi anche creare semplicemente la tua piastra di montaggio con un pezzo di legno di scarto, se sei un amante dei fai-da-te. Un semplice pezzo di scarto di pino delle dimensioni di circa 10 centimetri di larghezza, 15 centimetri di altezza e un centimetro/un centimetro e mezzo di spessore, sarebbe una base ideale su cui avvitare la piastra originale del tuo campanello video. Quindi usi solo del nastro adesivo per montare la base di legno di scarto dove vorresti e dovresti aver risolto la situazione.

L’approccio della piastra di base fai-da-te ha un ulteriore vantaggio. Se desideri utilizzare una piastra di base speciale con la videocamera del tuo campanello, ad esempio una piastra ad angolo per il tuo campanello Google Nest, è più facile montarle su un normale pezzo di legno e quindi fissare lo stesso alla struttura della casa piuttosto che cercare altre soluzioni “prefabbricate”.

Potrebbero interessarti
Dispositivi smartGuide e How-To

Le migliori routine Alexa da impostare

Domotica

5 dispositivi da non scollegare mai per risparmiare sull bollette

Consigli per gli acquistiDomoticaGuide e How-ToSicurezza

Rendi la tua casa più sicura: 10 consigli per scoraggiare i ladri

Dispositivi smartDomotica

Venti divertenti domande da fare a Google Home