Dispositivi smartDomoticaRecensioniSicurezza

Recensione Kit Alexa Avidsen: perfetto per iniziare con la domotica

Kit Alexa Avidsen - recensione

Entrare nel mondo della domotica e delle smart home non è semplice. Muovere i primi passi in questo settore non è certo immediato: servono molti elementi ed è difficile capire cosa serve, cosa acquistare e cosa no. Soprattutto per chi è alle prime esperienze, uno starter kit per la domotica potrebbe essere l’ideale per iniziare col piede giusto e riuscire a connettere con soddisfazione, e senza troppi problemi, i primi componenti smart per la propria casa.

Per questo scopo esistono degli starter kit che includono alcuni accessori e uno speaker Google Home o Amazon Alexa. Uno dei prodotti più utili e pratici in commercio è lo Starter Kit Smart Home realizzato da Avidsen, un set completo che andiamo ad analizzare nella recensione completa.

Dotazione

Kit Alexa Avidsen - dotazione

Il contenuto della confezione è completo di una interessante serie di accessori:

  • Amazon Echo Dot di 3° generazione bianco
  • Lampadina smart connessa Wi-Fi RGB
  • Presa smart connessa Wi-Fi
  • Telecamera smart connessa Wi-Fi

Oltre agli accessori sono presenti anche due alimentatori USB da utilizzare per Echo Dot e telecamera.

Configurazione di Echo Dot

Kit Alexa Avidsen - echo dot alexa

Il primo step è la configurazione dell’Echo Dot Alexa. Il collegamento è di per se un’operazione semplice. Dopo il collegamento alla corrente dello speaker sarà sufficiente scaricare l’app Amazon Alexa da App Store o Play Store e procedere alla configurazione guidata. I passaggi da seguire sono pochi ed è sufficiente collegare l’Echo Dot ad un WiFi con frequenza a 2,4 GHz ed indicare in quale stanza è posizionato lo speaker.

Durante la configurazione dell’app Alexa su Android ho riscontrato un problema relativo ad un errato certificato di Google, fortunatamente sono riuscito a risolvere grazie ad una nostra guida che spiega come risolvere l’errore certificato.

Amazon Alexa: come risolvere Errore certificato Aggiorna Google Chrome

Configurazione dispositivi Avidsen

Una volta completato il primo avvio di Alexa si può passare alla configurazione i dispositivi tramite l’app Avidsen disponibile per iOS e Android. All’apertura dell’applicazione viene richiesta la creazione di un account e successivamente viene data la possibilità di aggiungere i propri dispositivi. L’applicazione al primo avvio non riusciva, su Android ad accedere al mio WiFi, anche qui ho risolto controllando i permessi dell’applicazione passando dalle impostazioni del mio smartphone.

Dalla schermata principale dell’applicazione è sufficiente premere sul pulsante “+” per iniziare la configurazione guidata dei vari device. L’aggiunta dei 3 dispositivi presenti nella confezione è stata rapida e veloce e non ho riscontrato alcun problema.

Aggiunta dei dispositivi Avidsen ad Alexa

Completata la configurazione dei dispositivi smart si deve passare all’app di Alexa dove è sufficiente aggiungere le skill di Avidsen per ritrovarsi correttamente configurati o gadget Avidsen. La configurazione automatica dei gadget Avidsens è comoda e funzionale e ci permettere di avere i dispositivi subito pronti da utilizzare tramite app o comandi vocali.

Funzionamento dei dispositivi

HomeCam

Kit Alexa Avidsen - telecamera wifi

Inizio l’analisi dei 3 device dalla telecamera, purtroppo il dispositivo che mi ha leggermente deluso. Il funzionamento è davvero ottimo, la qualità visiva è buona grazie alla risoluzione da 2 megapixel, la presenza dell’audio a due vie e la visione notturna la rendono un prodotto perfetto per la sicurezza e la videosorveglianza. La visione notturna si comporta bene ed ha una portata massima di circa 10 metri, più che sufficiente per controllare una stanza o un open space. L’app di Avidsen permette di controllare l’immagine in tempo reale, scattare foto, trasmettere audio, registrare video e di impostare l’allarme per la rilevazione di suoni e movimenti. L’unica pecca è l’impossibilità di gestire il video tramite Alexa, questo ci costringe a passare dall’app proprietaria ogni volta perdendo l’unificazione che si ricerca in un sistema domotico.

Migliori telecamere IP WiFi da interno

HomePlug

Kit Alexa Avidsen - smart plug

La presa intelligente ha le funzionalità classiche delle migliori prese smart e permette di gestire, tramite WiFi, l’accensione o spegnimento degli elettrodomestici o altri dispositivi ad essa collegati. Grazie all’app, e ai comandi vocali, si possono programmare gli orari di accensione e spegnimento e gestire così funzionalità e risparmio energetico.

Le migliori smart plug compatibili con Alexa e Google Home

HomeLight

Kit Alexa Avidsen - lampadina smart

La lampadina smart è fra le migliori lampadine che io abbia provato in questi anni. Ha una potenza da 10 W che consente una ottima illuminazione a giorni di ambienti di medie dimensioni. La colorazione RGB 2700K permette di creare interessanti atmosfere personalizzate. Il funzionamento tramite comandi vocali ed app è molto buono ed intuitivo. Grazie all’app e ad Alexa è possibile gestire vari scenari, regolare colore ed intensità ed accendere e spegnere la luce a distanza.

Migliore lampadina smart del 2020: Guida all’acquisto

La mia configurazione

A far la differenza nella domotica è la configurazione dei vari dispositivi all’interno della propria casa smart.

Kit Alexa Avidsen - echo dot posizionato su libreria

Nel mio caso ho deciso di posizionare Echo Dot sulla libreria in salotto, questo mi permette di utilizzarlo con i comandi vocali mentre sono in cucina o sul divano e di sfruttarlo come sistema di intrattenimento per musica e notizie.

Kit Alexa Avidsen - telecamera collegata

Ho posizionato la telecamera di sicurezza sopra un pensile della cucina. In questo modo riesco ad avere una visione completa della stanza e della porta d’ingresso. Questa posizione mi consente di controllare l’ambiente principale della casa e di ricevere notifiche, durante la notte o mentre sono al lavoro, in caso di movimenti o rumori.

Ho testato la lampadina smart in due stanze diverse: nello studio ed in salotto. Nello studio volevo sfruttare la luce soffusa o colorata durante il lavoro al PC o per le sessioni di gaming. Dopo alcuni giorni di test però mi sono reso conto che usavo sempre la luce bianca alla massima intensità, quindi sono tornato alla mia vecchia illuminazione classica.

Kit Alexa Avidsen - lampadina rgb posizionata

Alla fine ho però deciso di spostarla al centro del soggiorno, questo mi permette di avere una luce ideale per leggere ed una luca più soffusa in base alle necessità. Grazie alla colorazione RGB, inoltre, posso coordinare l’illuminazione delle strisce LED posizionate sul retro della TV per dare la giusta atmosfera alla stanza in base al gaming o al film che sto vedendo.

Kit Alexa Avidsen - presa connessa alla parete

La presa smart è collegata alla presa principale che gestisce l’alimentazione del PC e del modem. Alla presa ho collegato una ciabatta classica. Grazie alla programmazione della presa smart ho tolto completamente l’alimentazione al PC, ai LED della scrivania e al modem durante le ore notturne. In questo modo risparmio un po’ di energia e riduco a zero l’illuminazione dello studio.

Prezzo

Il kit Avidsens per la smart home ha un prezzo ufficiale di 129 euro, ma viene venduto da alcuni giorni all’interessante prezzo di 79 euro. Il rapporto qualità prezzo è davvero molto interessante e lo rende il kit ideale per iniziare a sfruttare le basi della domotica. Il costo dei singoli componenti acquistati singolarmente supera notevolmente il prezzo di vendita del kit completo.

Conclusioni

Kit Alexa Avidsen - recensione

Lo Starter Kit Smart Home Avidsen è il set migliore per iniziare con la domotica

Lo Starter Kit Smart Home Avidsen è il set migliore per iniziare con la domotica. La presenza dell’Echo Dot, o di Google Home, di lampadina RGB, presa smart e telecamera permettono di avere una base di partenza completa e di ottima qualità che ci consentirà di iniziare a conoscere il mondo della domotica. Il kit fornisce un’ottima base per una casa smart su cui basare i propri progetti futuri e a cui poter aggiungere tutti i device compatibili ampliandone funzioni e potenzialità.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Dispositivi smartDomoticaGuide e How-To

Come controllare i tuoi dispositivi Smart home con messaggi di testo

DomoticaGuide e How-To

Come trasformare l'anello luminoso Amazon Echo in una luce notturna

ElettrodomesticiRecensioni

Recensione SØMLØS G1S: il robot tagliaerba smart

Dispositivi smartDomotica

Cosa significano gli anelli colorati di Alexa