Aspirapolveri e puliziaRecensioni

Recensione Proscenic I9, l’aspirapolvere bello e veloce

Recensione Proscenic I9

Se anche l’occhio vuole la sua parte, il nuovo aspirapolvere Proscenic I9, di cui ci occuperemo in questa recensione, sa subito come catturare l’attenzione: il suo colore rosso fiammante dà subito l’idea di un elettrodomestico molto intrigante che merita attenzioni.

Tra gli aspirapolvere senza fili il Proscenic I9 vanta molte caratteristiche tecniche e funzionalità interessanti con un rapporto qualità-prezzo altamente competitivo.

Dopo queste doverose premesse possiamo procedere con la recensione e la valutazione del nuovo Proscenic I9. Vale la pena acquistarlo? Scopriamolo insieme!

Confezione

Recensione Proscenic I9

Proscenic I9 all’opera nel salotto di casa

All’interno della confezione del nostro Proscenic I9 sono presenti diversi componenti. Troviamo tre spazzole e una bocchetta a lancia piatta in plastica ideale per la pulizia degli spazi più stretti:

  • La prima spazzola è rotonda a setole lunghe ed è pensata per pulire i punti più alti della casa (sopra i mobili o sulle tende). In alternativa si può utilizzare quando il Proscenic I9 è in modalità aspirapolvere portatile, in modo da pulire la propria automobile).
  • La seconda testina è una spazzola motorizzata multifunzione con le setole ad elica.  E’ senz’altro uno dei punti di forza di questo modello, grazie anche alle 4 luci a LED che permettono di riconoscere la sporcizia presente sul pavimento e di aspirare qualsiasi tipo di residuo.
  • Infine è presente una spazzola più piccola, ideale per la pulizia dei peli dei vostri animali domestici. Questo tipo di spazzola è indicata anche per la pulizia di materassi e cuscini, in quanto aspira i microrganismi (come gli acari) che possono risultare dannosi per la salute.

È inoltre presente una base di ricarica dove posizionare l’aspirapolvere quando non è in funzione e che permette di ricaricare la batteria del dispositivo. La base di ricarica può essere anche posizionata a terra, senza richiedere il fissaggio al muro: in questo modo non dovrete fare ulteriori lavori per installarla.

Basandoci sulla confezione, il Proscenic I9 ottiene una valutazione più che positiva ed è decisamente sopra la media.

Design e costruzione

Design Proscenic I9

Design Proscenic I9

Del colore rosso fiammante (metallizzato) del Proscenic I9 abbiamo già parlato. All’eleganza di questo aspirapolvere contribuiscono anche i vari inserti in alluminio o di colore nero, che nel complesso rendono questo prodotto davvero caratteristico e bello da vedere.

Il Proscenic I9 è un dispositivo 2in1: può essere utilizzato, infatti, sia come scopa elettrica che come aspirapolvere, montando e smontando, in maniera semplice e rapida, i vari accessori. Il design dell’aspirapolvere è lineare: all’impugnatura, infatti, segue il corpo che comprende il motore, i filtri e il serbatoio in modo da non sollecitare il polso durante le manovre di pulizia.

Al corpo centrale può poi essere installata la prolunga per pulire i pavimenti o le parti più alte della casa. Un altro aspetto degno di nota del design del Proscenic I9 è che il corpo centrale, quello più voluminoso, non ostacola le manovre di pulizia. Infatti questo si trova all’estremità opposta di quella che passerà sotto sedie, mobili e letti: potrai utilizzare l’aspirapolvere ovunque senza alcun tipo di limitazione.

La struttura è compatta e maneggevole nonostante il peso (1.6Kg) non sia proprio leggerissimo. Ottima anche la capienza del serbatoio che, con i suoi 0.8 litri, permette di utilizzare l’aspirapolvere per più giorni senza dover svuotare ogni volta il serbatoio.

Per quanto riguarda il sistema di avviamento dell’aspirazione il Proscenic I9 utilizza un tasto On/Off. Una volta premuto il motore andrà in funzione e per disattivarlo bisognerà premere nuovamente lo stesso pulsante.

Si tratta di un pregio o di un difetto? Questa è più che altro una questione di gusti: c’è chi apprezza questa opzione e chi invece preferisce l’accensione a grilletto, che evita di mantenere accesso l’aspirapolvere quando non è in funzione. L’aspetto negativo di questa alternativa è che tenere costantemente premuto il grilletto per pulire ampie superfici non è proprio una comodità, motivo per cui la scelta del Proscenic I9 ha il suo perché.

Accanto al tasto On/Off c’è anche quello per impostare la velocità di aspirazione e un piccolo schermo sul quale sono riportate sia la modalità di aspirazione in corso che la carica residua.

Hardware

Hardware Proscenic I9

Come abbiamo anticipato nelle sezioni precedenti di questa recensione del Proscenic I9, abbiamo a disposizione tre differenti velocità di aspirazione: il motore è un sistema brushless da 250W capace di ottenere una potenza di aspirazione di 22kPa. Le tre modalità di aspirazione si distinguono anche per la tipologia di sporcizia che devono raccogliere:

  • 10500pa – Aspirazione di capelli e polvere;
  • 16000pa – Aspirazione di detriti di media grandezza;
  • 22000pa – Aspirazione di particelle grandi.

Durante l’aspirazione entrano in funzione i due filtri presenti: il filtro metallico e il filtro HEPA. Il filtro metallico ha il compito di catturare i detriti più ingombranti, mentre il filtro HEPA si occupa di trattenere gli allergeni presenti nell’aria. La tecnologia ciclonica presente nel Proscenic I9 separa in maniera straordinaria la polvere nell’aria che fuoriesce completamente pulita dalla bocchetta posta nella parte posteriore del corpo dell’aspirapolvere. Il filtro metallico spesso richiede un intervento di manutenzione (smontaggio e pulizia), in quanto i detriti più voluminosi si incastrano e richiedono una rimozione manuale.

Software

Sistema pulizia Proscenic I9

Proscenic I9 è dotato di ben 4 modalità di aspirazione: quella automatica si adatta allo sporco e alle superfici

Esiste anche una modalità di aspirazione Automatica che varia la velocità in base al tipo di sporcizia e alla superficie sulla quale si trova a lavorare. Questa funzione non ci ha, però, pienamente convinti: il cambio di velocità e il riconoscimento del tipo di sporcizia non è, infatti, sempre ottimale e rapido, rendendo un po’ scomoda la pulizia. Bisogna però dire che quando funziona è davvero una grande comodità e permette di pulire casa senza dover cambiare la potenza di aspirazione ogni volta.

Batteria

Batteria Proscenic I9

Batteria Proscenic I9: buona durata e notevole facilità di ricambio

Passando in rassegna l’autonomia del Proscenic I9 troviamo una singolare caratteristica: la batteria può essere rimossa e sostituita, caratteristica non molto comune tra gli aspirapolvere senza fili.

Questo elettrodomestico per la pulizia di casa è dotato di una batteria da 22.2V agli ioni di litio che assicura una buona durata: sono garantiti 40 minuti di autonomia nella velocità minima, 20 minuti per la seconda velocità e 12 minuti alla massima potenza, mentre per quanto riguarda la ricarica in circa 3 ore si ricarica completamente una batteria scarica.

Altre caratteristiche degne di nota? E’ possibile ricaricare contemporaneamente due batterie e data la facilità di sostituzione della pila si possono potenzialmente raddoppiare i minuti di autonomia dell’aspirapolvere in maniera semplice.

Prezzo

In molti casi il prezzo d’acquisto determina il risultato finale di una recensione. Da un prodotto di fascia alta che costa molto ci si attende, anche giustamente, prestazioni eccezionali e l’assenza di lacune e problemi. Su un prodotto economico, viceversa, si è ben disposti a tollerare mancanze (anche significative).

Cosa possiamo dire del Proscenic I9 sotto questo punto di vista? Questo aspirapolvere senza fili si colloca nella fascia media e bisogna ammettere come la qualità del prodotto sia estremamente elevata, a prescindere dal prezzo di vendita: avere un prezzo accessibile lo rende ancora più appetibile.

Conclusione

Serbatoio Proscenic I9

Svuotare il serbatoio del Proscenic I9 è un gioco da ragazzi

Possiamo ora concludere la nostra recensione del Proscenic I9 e trarre le dovute conclusioni. Che dire? Il giudizio non può che essere favorevole ed estremamente positivo.

Nonostante questo prodotto ci abbia colpito in positivo, dobbiamo evidenziare alcuni aspetti critici, come la mancanza di un filtro di ricambio e una spazzola morbida per le superfici dure. Nonostante ciò, senza alcuna esagerazione, possiamo considerare il Proscenic I9 come una delle più valide alternative ai modelli Dyson.

Il giudizio positivo tiene conto anche del design particolarmente avvincente: per un dispositivo che deve restare in casa, anche se a volte nascosto, è sicuramente un valore aggiunto. C’è poi da considerare la comodità e la praticità di utilizzo, nei quali il Proscenic I9 riesce indubbiamente a dire la sua. Inoltre una volta acquistato questo dispositivo può subito essere messo in funzione, ma, al tempo stesso, arricchito acquistando uno dei numerosi accessori opzionali disponibili.

Consigliamo caldamente il Proscenic I9 alle persone che sono alla ricerca di un aspirapolvere dall’eccellente rapporto qualità/prezzo: è senza ombra di dubbio una delle migliori soluzioni cui affidarsi per la pulizia della propria casa (e non solo).

Giudizio finale
Confezione
7.5 / 10
Design e costruzione
9 / 10
Hardware
8 / 10
Software
6.5 / 10
Batteria
8 / 10
La nostra opinione

Possiamo ora concludere la nostra recensione del Proscenic I9 e trarre le dovute conclusioni. Che dire? Il giudizio non può che essere favorevole ed estremamente positivo. Possiamo (e dobbiamo) registrare gli aspetti critici: manca un filtro di ricambio e una spazzola morbida per le superfici dure, ma anche in funzione di queste il Proscenic I9 è un ottimo aspirapolvere senza fili. Tanto che senza esagerazioni (ovviamente calibrando le categorie di riferimento) si può considerare il Proscenic I9 come una delle più valide alternative ai modelli Dyson.

Il giudizio positivo tiene conto, come abbiamo visto, del design particolarmente avvincente. Per un dispositivo che deve restare in casa (anche se magari da collocare dietro la porta) è sicuramente un valore aggiunto. C’è poi da considerare l’aspetto comodità e praticità di utilizzo, nei quali il Proscenic I9 riesce indubbiamente a dire la sua. Inoltre una volta acquistato questo dispositivo può subito essere messo in funzione, ma può anche essere arricchito acquistando uno dei numerosi accessori disponibili.

Per avere tanto e spendere poco il Proscenic I9 è senza ombra di dubbio una delle migliori soluzioni cui affidarsi per la pulizia della propria casa (e non solo).

7.8 ★★★★☆
Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (n° voti: 2 - media: 4,50 su 5)
Loading...
Potrebbero interessarti
ArredoIlluminazioneRecensioni

La lampada degli Youtuber: Recensione Aukey Aura

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Samsung PowerBot Precision VR7200: super aspirapolvere con assistente vocale

Aspirapolveri e puliziaConsigli per gli acquistiElettrodomestici

I migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti del 2020

Aspirapolveri e pulizia

Le migliori idropulitrici acquistabili su Amazon