CucinaElettrodomestici

Come usare al meglio il microonde | Consigli pratici

Come usare microonde

Come usare al meglio il microonde? Ti diamo alcune idee e pratici consigli per sfruttare al meglio i migliori forni microonde presenti sul mercato.

Il forno a microonde è ormai una presenza fissa nelle nostre cucine. Che serva semplicemente per riscaldare una pietanza fredda o congelata oppure per una vera e propria cottura, si tratta di uno strumento duttile e di cui è davvero difficile fare a meno.

Questo è in grado di cucinare il cibo in tempo record, facendo anche risparmiare notevolmente per quanto concerne i consumi. Nonostante ciò, davvero poche persone sanno padroneggiarlo in maniera totale.

In questo articolo, cercheremo di raccogliere alcuni consigli pratici per utilizzare al meglio questo elettrodomestico che troppo spesso diamo per scontato.

accessori microonde

Usare al meglio il microonde? Ecco alcuni consigli pratici davvero interessanti

Un forno di questo tipo funziona attraverso l’emissione di microonde. Queste, emesse a un ritmo vertiginoso che raggiunge i 5 milioni di onde al secondo, permettono di alterare la struttura dei cibi.

Il tutto avviene attraverso il calore prodotto proprio dalle microonde che, di fatto va a cucinare gli alimenti posizionati all’interno dell’elettrodomestico. Sotto questo punto di vista, va tenuto conto che il forno a microonde è particolarmente efficace con cibi che contengono più acqua.

Di seguito riportiamo alcuni trucchetti che in pochi conoscono, ma che possono facilmente cambiare la concezione che si ha di questi dispositivi.

Quali materiali si possono mettere nel microonde e quali no?

Facendo un po’ di attenzione al libretto di istruzioni dell’elettrodomestico e degli eventuali contenitori che si acquistano, è possibile ottenere adeguate informazioni a riguardo. A grandi linee, prodotti realizzati in vetro, pirex, terracotta, ceramica e porcellana possono essere utilizzati senza particolari problemi.

Per quanto concerne la plastica, dipende dal tipo. Alcuni materiali plastici sono resistenti alle microonde, altri invece sono intaccati a livello molecolare e vanno ad alterare il cibo presente al loro interno, con evidenti danni agli stessi.

Vanno invece assolutamente evitati materiali come polistirolo (stesso comportamento della plastica) e metalli come pellicole metalliche o simili. La carta stagnola infatti, se posizionata all’interno di un forno, può causare problemi che si possono sviluppare persino in incendi.

E la pellicola in plastica? A patto che sia un prodotto compatibile con la tecnologia che stiamo trattando, può essere molto utile. Questa infatti, permette di limitare l’evaporazione dei liquidi presenti negli alimenti. Applicarla su un contenitore e bucherellarla dunque, può essere un buon modo per limitare la disidratazione di quanto cucinato.

Nota bene: sottolineano ancora una volta come sia necessario sempre e comunque leggere attentamente le istruzioni di ogni singolo prodotto. Quanto appena scritto è solamente una generalizzazione dei prodotti solitamente abbinati al microonde.

Il microonde è sicuro?

Usare il microonde è sicuro, a patto che la struttura dello stesso sia perfettamente integra. L’interno dello stesso è infatti schermato e, anche attraverso il vetro dello sportello, è impossibile che le microonde fuoriescano.

Scegliendo i migliori microonde sul mercato, è possibile rendere ancora più sicura qualunque tipo di operazione.

microonde

Occhio allo sportello!

Può sembrare un consiglio stupido, ma non tutte le persone prestano attenzione adeguata alla cottura. Tutti i microonde in commercio propongono uno sportello trasparente e, attraverso questo, è possibile tenere d’occhio il cibo cucinato al suo interno.

A causa di ricette approssimative e del fatto che ogni forno fa storia a sé, è sempre consigliabile dare uno sguardo attraverso allo sportello (è schermato, dunque non pericoloso per gli occhi). L’efficacia di questi elettrodomestici infatti è tale che, talvolta, sgarrare di qualche secondo può comportare effetti nefasti sul pasto che si sta preparando!

Ottimizzare la cottura

La modalità di lavoro tipica di un microonde, prevede una certa difficoltà nello scaldare ciò che è presente al centro di un contenitore.

Sotto questo punto di vista, utilizzare contenitori rotondeggianti e disponendo il cibo a forma di ciambella (dunque con un foro nel mezzo), può rendere la cottura più rapida ed efficace.

Un altro modo per ottimizzare la cottura prevede lo spezzettamento degli alimenti da cucinare.

Come rendere il cibo più croccante?

Esiste un piccolo trucco per usare al meglio il microonde rendendo più croccanti gli alimenti preparati attraverso esso.

Adottando la funzione che permette di attivare il grill, al normale effetto di cottura tipico di questi fornetti, verrà abbinata anche quella del grill. Il risultato può essere davvero apprezzabile per cibo come le patatine fritte o gli anelli di cipolla.

Mai cucinare le uova intere

Per usare al meglio il microonde è bene sapere come evitare i più comuni “incidenti” legati a questo dispositivo. Sotto questo punto di vista, è bene ricordare come non si debba mai cucinare uova intere all’interno di un forno di questo tipo.

Le microonde, infatti, riscaldano il cibo attraverso le molecole, provocando l’evaporazione dell’acqua presente negli alimenti. Cucinare un uovo con la buccia, può aumentare la pressione interna dello stesso e causare una esplosione che sporcherà l’interno del microonde. In quel caso preparatevi ad una profonda pulizia del microonde.

Questa dinamica si riscontra anche in altri alimenti. Per esempio, prima di cucinare salsicce è consigliabile bucherellare le stesse, per far sì che queste non facciano la stessa fine delle uova.

guida acquisto forno microonde

Come pulire un forno microonde?

La pulizia interna di un microonde, soprattutto per chi non ha particolare dimestichezza con questi dispositivi, può mettere un po’ di apprensione. L’accumularsi di sporcizia all’interno dello stesso infatti, a lungo andare può creare delle vere e proprie colonie di batteri, potenzialmente molto pericolosi.

Sotto questo punto di vista, il piatto è la componente più facile da trattare. Trattandosi di una superficie, spesso in vetro, facile da estrarre, può essere sgrassata facilmente attraverso l’utilizzo di una soluzione composta da acqua e aceto. Discorso simile è applicabile al supporto rotante posizionato sotto allo stesso piatto.

Per trattare gli interni invece, consigliamo di approfondire la tematica della pulizia del microonde che abbiamo trattato altrove.

Il microonde non è lo strumento ideale per cucinare piatti complessi

Per usare al meglio il microonde, non bisognerebbe utilizzarlo per cucinare pietanze complesse. La tipologia di cottura di questo strumento infatti, tende a rendere difficile l’amalgamarsi dei sapori.

Anche se per rapidità e praticità viene solitamente usato in ogni caso, un forno di questo cibo è prevalentemente consigliabile quando si tratta di riscaldare cibi già cotti o per scongelare alimenti. Proprio in questo secondo caso, un forno a microonde è in grado di dare il meglio di sé: lo scongelamento rapido infatti, permette al cibo di non perdere sostanze nutritive che, con un processo che altrimenti, a temperatura ambiente, vedrebbe il deteriorarsi di sali minerali e vitamine varie.

🎁 Cerchi una idea per un regalo di Natale coi fiocchi? ❄️ Ecco per te la selezione dei migliori Regali di Natale per la tua casa tecnologica! 🎄

guida ai regali di natale 2020
Non perderti le nostre guide all'acquisto, seguici su Telegram: t.me/casahitech
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiCucinaElettrodomestici

Le 5 migliori planetarie del momento | Guida all'acquisto

Cucina

Migliori pentole per piani a induzione: Guida all'acquisto

Consigli per gli acquistiConsigli per gli acquistiConsigli per gli acquistiConsigli per gli acquistiDomoticaElettrodomesticiIntrattenimentoSalute e Benessere

Regali di Natale 2020: i migliori dispositivi per la casa

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Xiaomi Jimmy JV85: Best Buy!