Consigli per gli acquistiCucinaElettrodomestici

Migliori friggitrici ad aria: Guida all’acquisto

Una friggitrice ad aria


La tecnologia, oltre a offrirci innovativi termostati intelligenti, è una fedele compagna anche di coloro i quali vorrebbero avere un regime alimentare ben regolato. In passato, infatti, i salutisti si trovavano quasi costretti a dover rinunciare al piacere di un ottimo pasto, magari fritto, per paura delle controindicazioni per la propria salute. Eppure, oramai, è possibile far incontrare il mondo della salute con quello dei cibi fritti, così comuni in Italia. Esatto! Da oggi potrai assaporare un gustoso arancino fritto senza rischiare le tipiche conseguenze di questa tipologia di piatto. La soluzione è una: la friggitrice ad aria.

Una friggitrice ad aria

Una friggitrice ad aria con l’apposito sportellino, che permette di inserire il cibo da friggere, aperto.

In questo articolo scoprirai i numerosi benefici, sia per la salute che per il portafoglio, derivanti dall’acquisto di prodotti disegnati appositamente per i salutisti. In particolare, analizzeremo come funziona una friggitrice ad aria, i parametri per scegliere il modello più adatto a te, perché acquistarla e i migliori esemplari disponibili sul mercato.

Videoguida: come scegliere la friggitrice ad aria

Come funziona una friggitrice ad aria?

Utilizzando una classica friggitrice vi sono alcune spese inevitabili: l’olio, che sia di semi o di oliva, il gas per il riscaldamento e le spese per pulire il recipiente. Una friggitrice ad aria potrebbe abbattere totalmente questi costi.

Questo prodotto funziona grazie all’aria che circola nella camera interna. Una tecnologia capace di rendere i cibi croccanti all’esterno e teneri all’interno, usando una limitatissima quantità di olio (anche un solo cucchiaino). Anche i meno esperti capiranno i benefici per la propria salute, senza dover necessariamente rinunciare al gusto. Potrai quindi assaporare un’ottima cotoletta o una porzione di patatine in totale tranquillità. La friggitrice senza olio cucina gli alimenti producendo aria che arriva a una temperatura massima di oltre 200°C. Molti modelli possono inoltre essere aperti anche durante la cottura, così da poter prelevare i cibi già pronti, senza rischiare di bruciarsi con l’olio rovente.

Alcuni cibi fritti

Prepara i tuoi cibi fritti preferiti con la friggitrice ad aria: risulteranno sia salutari che buoni.

Puoi sfruttare questo prodotto per preparare cibi che solitamente vanno fritti, grigliati o cotti al forno. Questi prodotti risultano particolarmente utili durante l’estate, dato che:

  • Non riscaldano eccessivamente l’ambiente esterno;
  • Non richiedono l’utilizzo di cucine attrezzate decentemente;
  • Aiutano a mantenere la propria forma fisica;
  • Non saturano gli ambienti con odori di frittura.

I produttori di quasi tutti i modelli attualmente in commercio inseriscono nei modelli progettati un piccolo display con cui gli utenti potranno sfruttare al massimo le potenzialità offerte dalla friggitrice ad aria per cucinare correttamente i diversi alimenti.

Come scegliere la friggitrice ad aria: gli aspetti da valutare

Recensione Cosori Friggitrice ad Aria L501 pro le - contenuto confezione

Gli accessori classici di una friggitrice ad aria

Gli accessori in confezione

La gran parte delle friggitrici sul mercato viene venduta con un numero limitato di accessori. Solitamente, all’interno delle scatole, troviamo solamente il manuale di istruzioni e, in alcuni casi, anche un ricettario che ci guida nella creazione delle nostre prime ricette. Non sono presenti in confezione particolari accessori e non servono strumenti aggiuntivi per cucinare i nostri piatti.

Va precisato che i ricettari presenti nelle confezioni di vendita delle varie friggitrici sono spesso di qualità abbastanza mediocre, solitamente offrono un numero limitato di ricette esotiche che molto probabilmente non cucinerete mai. Se vi servono dei ricettari vi consiglio di cercare su Google o di acquistare uno di questi libri dedicati alle ricette per friggitrici ad aria:

In alcuni modelli con porta frontale e costruzione simile ad un forno classico, come la Proscenic T31, dobbiamo invece ricorrere agli accessori per cucinare ed in questo caso è bene valutare quelli presenti in confezione. I più comuni sono i vassoi per la cottura, pinze, cestello rotante, spiedini e forcelle da rosticceria.

Le dimensioni e il peso

Prima di tutto, dovrai essere sicuro che la tua nuova friggitrice ad aria possa essere posizionata nella tua cucina, senza rischiare che essa cada o che occupi eccessivamente il poco spazio libero sul tuo piano di lavoro. Scegli quindi il posto dove installarla ed effettua tutte le misurazioni. Potresti anche decidere di riporre lo strumento in un luogo sicuro dopo averla utilizzata, in modo da ottimizzare gli spazi. Se, invece, desideri posizionarla in bella mostra, dovrai anche valutare il design del prodotto, assicurandoti che sia compatibile con lo stile della tua abitazione. I dati sulle dimensioni sono presenti sui siti dei costruttori ed anche sulle pagine dei negozi online, non ti sarà quindi difficile trovarle. Se vuoi posizionarla su un supporto, come una mensola o un carrello, tieni presente anche del peso per evitare carichi eccessivi.

Quasi tutti i modelli sono progettati per essere leggeri ed avere un design semplice e accattivante. Solitamente troviamo due modelli principali di friggitrici ad aria: quelle con cassetto e quelle con sportello frontale. Le prime hanno dimensioni inferiori, montano un cassetto frontale con maniglia e dispongono di un display con tasti touch o di alcune ghiere per utilizzare al meglio il prodotto. Quelle a “fornetto” hanno invece uno sportello che da accesso al vano di cottura, sopra di esso troviamo spesso i pulsanti e lo schermo per l’utilizzo.

Capacità e temperature

Molti prodotti pensati per la cucina e per contenere cibo e liquidi sono provvisti di una capacità massima. Non è di certo esclusa la friggitrice senza olio. Le friggitrici ad aria a cassetto hanno una capacità che varia solitamente fra i 4,5 ed i 6 litri, quelle con sportello arrivano, invece, anche oltre i 15 litri.

Considerando i modelli più diffusi, ovvero quelli con cestello, possiamo dire che una capacità di 4,5 litri è sufficiente per cucinare piatti per una o due persone, una capacità di 5 litri basta per due o tre persone, oltre i 5,5, invece, riusciamo a cucinare porzioni più abbondanti ma non riusciremo mai andare oltre al portate per tre o quattro persone.

I modelli in stile forno hanno invece capacità decisamente più elevate e ci consentono di cucinare porzioni ci cibo decisamente più abbondanti e sono quindi più adatti a famiglie numerose.

Oltre allo spazio di carico, dovrai considerare anche le temperature massime di cottura per capire quale prodotto fa al caso tuo. Solitamente le friggitrici standard arrivano ad una temperatura massima di 200°, alcuni modelli, come la Cosori L501, si spingono fino ai 230 gradi. Naturalmente temperature maggiori ci consentono di cucinare più rapidamente e di creare un maggior numero di ricette.

Pulizia e materiali antiaderenti

Uno dei principali aspetti da valutare è quello dei materiali. Devi assicurarti che tutti i materiali siano antiaderenti e senza BPA e PF0A che possono essere pericolosi per la salute. I materiali antiaderenti sono fondamentali per evitare che i cibi si attacchino sul cestello e per ridurre al minimo i tempi di pulizia post cottura.

Un altro aspetto da valutare è quello della pulizia in lavastoviglie, in questo caso dovrai controllare le specifiche tecniche per capire se puoi o meno lavare il cestello e gli accessori nella lavastoviglie.

Pannello di controllo e ricette

Molte di queste friggitrici dispongono di uno pannello di controllo. Esso può essere digitale o analogico. In base ai tuoi gusti, potrai optare per uno o per l’altro: quello digitale, che solitamente è posto nei prodotti più costosi, assicura una quantità maggiore di funzionalità, una maggiore attendibilità, precisione ed è più resistente.

Una friggitrice ad aria con display

Ecco una friggitrice senza olio con un display analogico, che permette di accedere a molteplici impostazioni.

Internet è pieno zeppo di ricette, ma la quantità di idee pensate appositamente per le friggitrici ad aria è limitatissima. Il motivo è semplice: questo prodotto è ancora poco conosciuto. Proprio per questo, è consigliabile verificare che nel prodotto che intendi acquistare sia incluso almeno un ricettario, magari firmato da nomi noti della ristorazione. Potrai, ovviamente, anche decidere di sperimentare le tue ricette e non consultare nessun libro.

La maggior parte delle friggitrici ad aria offre poi una serie di preset, ovvero delle ricette già impostate per cibi comuni come patate fritte, verdure, carne, pesce, pane e molto altro. La presenza delle ricette già preimpostate velocizza i tempi di preparazione e ci evita di cercare i tempi e le temperature di cottura dei piatti più diffusi.

App ed assistenti vocali

Tutte le friggitrici ad aria hanno funzioni per il preriscaldamento del cestello e per tenere in caldo i cibi appena cucinati. Alcune però hanno anche funzioni più avanzate come la compatibilità con gli assistenti vocali, come Alexa e Google Assistant, e con le applicazioni per smartphone.

Molti modelli di fascia alta dispongono di app per smartphone che permettono di consultare ricettari e di avviare la cottura e la preparazione dei cibi anche quando si è fuori casa. La possibilità di usare un’app e di comandare la friggitrice a distanza è sicuramente una funzione utile che potrebbe tornare utile a chi vuole trovare la cena pronta al rientro da lavoro.

La possibilità di comandare la friggitrice con gli assistenti vocali, invece, torna comoda quando stiamo cucinando e magari abbiamo le mani occupate e sporche e non abbiamo la possibilità di interagire con lo schermo della friggitrice.

Perché acquistare una friggitrice ad aria?

Acquistare un prodotto di questa categoria ha molti benefici che spingono sempre più persone a compiere l’acquisto. Scopriamoli insieme!

Salute

I cibi, per essere fritti correttamente e ottenere quell’irresistibile gusto, vanno immersi totalmente nell’olio bollente. Questo causa però non poche controindicazioni per la salute di tutti noi. Sono molti, infatti, i problemi che potrebbero essere collegati all’abuso di cibi fritti.

La soluzione è alla portata di tutti, sia di cuochi esperti che di principianti: una friggitrice ad aria.

Del bacon fritto con una friggitrice ad aria

Ecco del bacon preparato con una friggitrice ad aria: l’aspetto e il sapore sono identici rispetto a quello cucinato con i metodi tradizionali.

Essa, pur non permettendo di abusare dei cibi fritti, consente di diminuire notevolmente le controindicazioni collegate.

Efficienza energetica

Consumatori ed esperti sono concordi nell’affermare che gli elettrodomestici più moderni riescono ad assicurare un risparmio energetico non indifferente. Utilizzare una friggitrice senza olio, infatti, causa un consumo energetico minore rispetto a quello della classica cucina a gas.

Non dovrai inoltre spendere parecchio denaro per acquistare l’olio. Quello di oliva, ad esempio, ha un costo abbastanza alto e non utilizzarlo causa ovviamente un beneficio economico.

Friggitrice ad aria: le migliori

Analizziamo ora le migliori friggitrici senza olio, che ti offriranno tutti i benefici che abbiamo appena elencato. Tieni presente le indicazioni che abbiamo appena fornito e preparati a compiere la tua scelta.

Proscenic T22: la migliore per rapporto qualità-prezzo

La prima friggitrice che si consigliamo è quella che secondo noi offre il migliore rapporto qualità-prezzo. La Proscenic T22 è un elettrodomestico smart, sicuro, costruito ottimamente e dotato di un innovativo sistema di riscaldamento 3D che consente una cottura uniforme dei cibi. Il serbatoio antiaderente da ben 5 litri permette di soddisfare appetiti e bisogni di una famiglia di medie dimensioni senza problemi e ci permette di friggere e cucinare i nostri piatti preferiti in maniera salutare. A fare la differenza sono le funzioni smart che ci consentono di comandare la friggitrice con i comandi vocali e tramite l’app per smartphone che ci da la possibilità di utilizzare 30 ricette preimpostate e di gestire al meglio tutti gli aspetti della cottura. Le ricette ed i preset sono il vero punto di forza e permettono a tutti di cucinare piatti prelibati, anche a chi ha poca dimestichezza in cucina.

Se la Proscenic T22 ti interessa ti invitiamo a leggere la nostra recensione:

Philips Airfryer Essential: la migliore economica

La Philips Airfryer Essential è la friggitrice più venduta in Italia su Amazon e deve il suo successo ad una qualità costruttiva impeccabile e ad un’ottima qualità della cottura dei cibi. La Philips Airfryer Essential permette, grazie al suo cestello da 4,1 litri, di cucinare cibi sani per due o tre persone ed è quindi ideale per le coppie o per i single che vogliono cucinare e friggere senza grassi aggiunti. Sul pannello frontale troviamo un buon numero di ricette già preimpostate che ci permettono di cucinare varie tipologie di cibi ed alimenti in maniera semplice e veloce. E’ anche disponibile un’app per smartphone che ci consente di consultare un ricettario completo e di avere quindi consigli utili su preparazioni e piatti. Il prezzo è poi uno dei punti di forza, con circa 120 euro riusciamo ad acquistare un elettrodomestico ben costruito e con una qualità della cottura davvero eccellente.

Se la Philips Airfryer Essential interessa ti invitiamo a leggere la nostra recensione:

Cosori L501: perfetta per chi cerca il prodotto di design

La Cosori L501 è molto probabilmente la migliore friggitrice ad aria sul mercato e riesce a combinare un design moderno e molto piacevole ad un’eccellente qualità di cottura dei cibi. Il design moderno, caratterizzato dalle linee pulite e dalle plastiche nere opache, trasforma questo elettrodomestico in un interessante complemento d’arredo. Oltre ad essere bella, questa friggitrice di Cosori può contare su un cestello da 4,7 litri ed un sistema di cottura che le permette di arrivare a 230 gradi, contro la media di 200 dei prodotti concorrenti, e che riesce a garantire cotture rapide ed impeccabili. In confezione troviamo anche un utile ricettario, a questo si aggiungere la possibilità di scaricare un’app dedicata a ricette e consigli. Non manca naturalmente lo schermo LCD con ricette preimpostate per i piatti più diffusi ed interessanti funzionalità.

Se la Cosori L501 ti interessa ti invitiamo a leggere la nostra recensione:

Ardes AR1K32 Mini Friggitrice ad Aria: per chi vive da solo

Ardes AR1K32 ELDORADA MINI Friggitrice ad Aria

Ardes AR1K32 Mini Friggitrice ad Aria: per chi vive da solo

Aprire l’apposito sportello, inserire il cibo, chiudere, impostare il timer e scegliere la temperatura: non occorrerà far altro per utilizzare questo semplice, ma efficace, prodotto low cost che non emette nessun odore. Per friggere, basterà includere pochissimo olio, circa l’80% in meno rispetto alle classiche friggitrici. Il punto di forza di questo modello è il cestello da 2 litri perfetto per chi vive da solo o per una coppia che non vuole rinunciare ai propri fritti salutari. Altro punto di forza è il prezzo davvero economico

Princess Digital Aerofryer XL 182020: il giusto mix fra prezzo e capacità

La friggitrice ad aria Princess Digital Aerofryer XL 182020

Princess Digital Aerofryer XL 182020: il giusto mix fra prezzo e capacità

Sicuramente più completa del modello di Ariete, grazie al display digitale e alle funzionalità aggiuntive, è Princess Digital Aerofryer XL 182020, ovvero il modello più venduto su Amazon. Grazie a 1.500 watt e oltre 3 litri di portata, questa friggitrice permette di grigliare, arrostisce, cuocere e, ovviamente, friggere tutte le pietanze che desideri, con oltre l’85% di grassi in meno. Il dispositivo è di alta qualità e ben costruito. Chiunque può utilizzarlo, grazie alla semplicità dei suoi controlli, e potrai lavare tutti i componenti con estrema facilità.

Proscenic T31: la friggitrice per le grandi famiglie

recensione proscenic t31 forno ad aria

Proscenic T31

Questo modello è perfetto per tutti coloro che intendono friggere molti prodotti e ideale per le famiglie, le feste ed i piccoli ristoranti: amici, invitati e commensali potranno abbuffarsi di buon cibo fritto senza preoccuparsi della linea. La capacità di 15 litri del cassetto e la funzione forno e girarrosto la rendono una delle migliori friggitrici sul mercato ed un prodotto completo e professionale capace di preparare piatti prelibati e fritture utilizzando poco olio.

Nella confezione sono inclusi numerosi accessori che consentono di utilizzare questo elettrodomestico per svariate tipologie di cotture differenti.

Se la Proscenic T31 ti interessa ti invitiamo a leggere la nostra recensione:

Philips HD9652/90 Airfryer XXL: la migliore friggitrice ad aria professionale

Philips HD9652 90 Airfryer XXL la migliore friggitrice ad aria professionale

Philips HD9652 90 Airfryer XXL la migliore friggitrice ad aria professionale

La Philips HD9652/90 Airfryer XXL è un prodotto di fascia alta adatto ad utilizzi professionali e pensato per i ristoranti e lo street food. Sulla parte frontale è presente un display Touchscren LCD che semplifica l’utilizzo del dispositivo e rende facile ed immediato iniziare una cottura o una frittura. A dare a questo elettrodomestico una marcia in più sono la capacità da 1,4 kg e la tanta tecnologia adottata: il sistema di cottura Twin TurboStar permette non solo di friggere ma anche di cucinare ed arrostire ogni tipo di alimento. L’ottimo sistema di cottura permette di avere una frittura rapida ed uniforme e consente di cucinare utilizzando il 90% in meno di olio rispetto ad una friggitrice tradizionale. Non mancano poi i programmi preimpostati. 

Conclusioni

In questo approfondimento vi abbiamo mostrato quali sono i parametri da tenere in considerazione per valutare l’acquisto di una friggitrice ad aria.

Inoltre vi abbiamo presentato alcuni dei migliori prodotti acquistabili in questo momento, in modo da farvi un’idea sui prezzi e sulle caratteristiche tecniche delle friggitrici più in voga su Amazon.

Potrebbero interessarti
Aspirapolveri e puliziaConsigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti | Guida all'acquisto

Aspirapolveri e puliziaElettrodomestici

Filtro HEPA: cos'è e a cosa serve nell'aspirapolvere

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Bissell CrossWave X7 Plus Cordless Pet Pro

ElettrodomesticiGuide e How-To

Scollegare gli elettrodomestici dalle prese fa risparmiare elettricità?