ClimatizzazioneConsigli per gli acquistiElettrodomestici

I migliori climatizzatori portatili da acquistare

I climatizzatori portatili sono una tipologia di elettrodomestico in rapida diffusione. Le case che non sono dotate di un impianto fisso infatti, possono adottare questo sistema per agire su una stanza specifica, con la consapevolezza di avere sempre e comunque dell’aria fresca a portata di mano.

Rispetto ai modelli “fissi”, questi prodotti sono solitamente hanno anche il vantaggio di poter ottimizzare i consumi anche se, talvolta, presentano difficoltà maggiori per quanto concerne la gestione dell’acqua in fase di scarico.

In ogni caso, questo settore specifico offre tantissimi modelli, caratterizzati da specifiche tecniche molto diverse. A seconda delle proprie necessità e del budget a disposizione, è dunque possibile trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

In questo articolo analizzeremo nei minimi dettagli quali sono i principali parametri per valutare un climatizzatore portatile. Una volta presa coscienza di queste nozioni, estremamente importanti per la scelta, andremo nello specifico a definire quali sono attualmente i migliori modelli presenti sul mercato.

migliori climatizzatori portatili acquistabili su Amazon

Come funzionano i climatizzatori portatili

Il funzionamento di questi dispositivi risulta, di per sé, piuttosto semplice. Attraverso un particolare liquido refrigerante, il compressore all’interno dell’elettrodomestico agisce catturando l’aria nell’ambiente e raffreddandola per poi riemetterla nella stanza. Sia l’aspirazione che l’emissione di aria avviene attraverso apposite ventole, che permettono dunque un’azione decisa e rapida in ambienti relativamente ristretti.

Non solo: il processo permette anche di trattenere l’umidità. L’aria che attraversa il climatizzatore, viene in contatto con una serpentina metallica che va a catturare la condensa, permettendo allo strumento di trattenere l’umidità. Questa poi, attraverso un apposito tubo, viene scaricata in un contenitore o direttamente all’esterno dell’abitazione.

Ovviamente poi, i climatizzatori presentano una serie di caratteristiche ulteriori, che variano di modello in modello.

Come scegliere un climatizzatore portatile

Scegliere un climatizzatore portatile non è per nulla semplice. Si tratta infatti di elettrodomestici piuttosto complessi nonché costosi. Al di là dei produttori, brand spesso molto conosciuti, molti utenti si limitano a comprare esaminando le recensioni in rete.

Nonostante non vi sia nulla di male in questa pratica, la complessità di tali prodotti richiede una qualche attenzione in più. Di seguito, esamineremo alcune tra le caratteristiche salienti in fase di acquisto.

Classe energetica

Quando si parla di classe di consumo energetico, ci si focalizza su una caratteristica che può incidere, e non poco, sulle bollette. La maggior parte di dispositivi in commercio, propone la classe A o, ancora meglio la classe A+. In ogni caso, il consiglio è quello di dare sempre un’occhiata a questo parametro in maniera più accurata, cercando di comprendere quale sia il consumo complessivo in termini di wattaggio.

Potenza refrigerante

I climatizzatori (portatili e non) hanno come unico fine quello di rendere più fresco un ambiente. Ma quanto sono potenti durante la fase di refrigerazione? Questa viene generalmente definita attraverso un parametro detto EER, ovvero Energy Efficiency Ratio. Si tratta di un valore che definisce l’efficienza elettrica di una macchina termica e quanto essa riesce a rinfrescare l’ambiente circostante. Questo valore, per i dispositivi portatili, si aggira solitamente attorno a 2.62.7.

Altro parametro utilizzato in tal senso è il BTU (British Thermal Unit) che definisce a sua volta la capacità di rinfrescare o rinfrescare una stanza nell’ambito di un’ora. In questa ottica poi, va calcolata anche la portata, ovvero la quantità di metri cubi di aria che un condizionatore può gestire ogni ora. Se si colloca un dispositivo non abbastanza potente all’interno di una stanza troppo spaziosa, la sua capacità di raffreddare l’area possono essere troppo lievi o persino nulli.

Rumorosità

Chi intende utilizzare un climatizzatore portatile nella propria camera da letto, e magari nelle ore notturne, deve fare i conti con la sua rumorosità. In genere, i principali prodotti sul mercato presentano un rumore, quando attivati a pieno regime, che varia dai 45 ai 60 decibel.

Ovviamente si tratta di valori indicativi e, sui principali store digitali e non, è comunque possibile trovare elettrodomestici più o meno rumorosi rispetto ai suddetti valori.

Optional e altre caratteristiche

Al di là delle specifiche tecniche, va poi tenuto conto di altri fattori che, seppur di non primaria importanza, possono risultare importanti al fine di decidere tra due modelli in caso di dubbio. La presenza di un telecomando più o meno evoluto, per esempio, può far spostare il proverbiale “ago della bilancia” verso un prodotto invece che un altro. Lato software poi, va tenuto conto di tutta la sfera della programmazione dei cicli e dell’eventuale spegnimento automatico ad orari predefiniti.

Molto spesso inoltre, questo elettrodomestici svolgono o possono svolgere altre funzioni come deumidificare, ventilare e ionizzare l’aria di un locale. Anche queste eventualità, vanno calcolate nel computo dei pro e contro dell’eventuale acquisto o meno di un modello.

Per andare più nello specifico, abbiamo anche realizzato una guida all’acquisto dei climatizzatori da parete e portatili nella quale spieghiamo i pro e i contro di ogni soluzione.

I 7 migliori climatizzatori portatili da comprare su Amazon

Dopo questa lunga ma doverosa premessa, possiamo passare finalmente ai modelli veri e propri. Di seguito presenteremo i 7 modelli disponibili sugli store digitali che hanno maggiormente catturato la nostra attenzione.

De’Longhi PAC N77 ECO

De'Longhi PAC N77 ECO

De’Longhi PAC N77 ECO

Uno dei migliori climatizzatori portatili attualmente disponibili è sicuramente il De’Longhi PAC N77 ECO. Parliamo di un climatizzatore che, come altri modelli della linea De Longhi, permette di sfruttare la funzione Real Feel. Questa funzione permette di ridurre l’umidità e regolare la temperatura, in modo da utilizzare questo dispositivo anche come deumidificatore. La potenza massima è di 8200BTU/h e utilizza il gas refrigerante naturale r290. Il De’Longhi PAC N77 ECO è dotato anche di display e telecomando per avere sempre un controllo ottimale.

TROTEC PAC 2610

TROTEC PAC 2610

TROTEC PAC 2610

Un’altra valida alternativa in questo settore può essere costituita da TROTEC PAC 2610. Si tratta di un modello estremamente interessante, forte di una potenza di raffreddamento pari a 9.000 BTU e con una portata massima pari a 330 metri cubi di aria orari.

Esso è in grado di agire sul clima di una stanza tramite liquido refrigerante R290, ecologico ed efficace. La gestione del condizionatore avviene sia tramite un pannello integrato nel corpo del prodotto, sia attraverso un pratico telecomando. Oltre alla funzione di climatizzazione, il prodotto che stiamo trattando propone anche funzioni legate alla deumidificazione e ventilazione della stanza trattata. Le rotelle per il trasporto alla base del dispositivo consentono di spostare velocemente lo stesso attraverso le varie stanze.

La rumorosità pari a 53-64 decibel e il tubo di scarico, lungo un metro e mezzo, sono altre caratteristiche salienti del modello proposto da TROTEC.

ARGO Relax Style

ARGO Relax Style

Il climatizzatore ARGO Relax Style è uno dei modelli più apprezzati attualmente in circolazione. A testimonianza di ciò, è il modello più venduto sugli store digitali.

Forte di una capacità raffreddante pari a 10.000 BTU, presenta un design pratico, compatto e allo stesso tempo accattivante. Il corpo del climatizzatore è dotato di alette frontali motorizzate, in grado di direzionare l’aria fresca sia orizzontalmente che verticalmente. Dotato di un pannello comandi integrato e di un telecomando apposito, è possibile gestire timer e altre funzioni del prodotto direttamente stando comodamente seduti sul proprio divano.

ARGO Relax Style, oltre al controllo della temperatura, offre funzioni come la ventilazione e la deumidificazione della stanza trattata. Oltre al tubo flessibile, utile per lo scarico dell’umidità accumulata, il dispositivo qui illustrato presenta anche un kit per adattare lo scarico alle finestre.

KLARSTEIN Iceblock EcoSmart 9

KLARSTEIN Iceblock EcoSmart 9

KLARSTEIN Iceblock EcoSmart 9

Quando si parla di KLARSTEIN Iceblock EcoSmart 9, si fa riferimento a un prodotto forte di una classe energetica A in grado di garantire un ottimo livello refrigerante (9.000 BTU) e consumi piuttosto contenuti. Capace di svolgere la funzione climatizzatore, ventilatore e deumidificatore contemporaneamente, questo modello risulta ideale per agire in stanze con una ampiezza compresa tra i 13 e i 18 metri quadri. Il lavoro emesso durante il lavoro è pari a 65 db.

La gestione delle funzioni, è affidata all’app Klarstein che, attraverso la connessione WiFi, permette di utilizzare il condizionatore trasformando lo smartphone o il tablet in un vero e proprio telecomando. Tra le funzioni gestibili vi è un timer, l’accensione  o lo spegnimento nonché la possibilità di programmare il funzionamento del dispositivo all’interno delle 24 ore. Le pratiche rotelle e il tubo da scarico di 1,5 metri, completano l’identikit del prodotto Klarstein.

Electrolux EXP26U338CW

Electrolux EXP26U338CW

Concludiamo questa panoramica all’interno dei migliori climatizzatori portatili parlando di Electrolux EXP26U338CW. Si tratta di un climatizzatore da 10874 BTU, che funziona con una classe energetica A ed emettendo una rumorosità di 45 db.

Il modello proposto da Electrolux predilige linee semplici e pratiche, concentrandosi sul risparmio energetico anche grazie all’impiego del gas refrigerante R290. Un’altra peculiarità di questo modello è l’impiego della tecnologia Self Evaporative System, che smaltisce automaticamente la condensa. All’interno della confezione, nel momento dell’acquisto, sono presenti anche un kit per la chiusura della finestra, un tubo corrugato per lo scarico dell’aria, una cover in tessuto e un pratico telecomando con uno schermo LCD grande e di facile lettura.

Olimpia Splendid 1921 01921 Dolceclima Compact 10 P

Olimpia Splendid 1921 01921 Dolceclima Compact 10 P

Olimpia Splendid 1921 01921 Dolceclima Compact 10 P

La serie Dolceclima di cui fa parte questo modello è un modello estremamente versatile perché prevede anche una pompa di calore che permette di utilizzare l’Olimpia Splendid 1921 01921 Dolceclima Compact 10 P anche per riscaldare gli ambienti. Tra gli altri aspetti positivi di questo climatizzatore troviamo anche un’ottima efficienza energetica, grazie alla classe A++, e la presenza di un display touch che consente di controllare tutte le impostazioni del dispositivo. Tra queste c’è la Blue Air Technology che permette una distribuzione uniforme dell’aria all’interno degli ambienti per assicurare sempre un confort elevato.

Whirlpool PACW9COL

Whirlpool PACW9COL

Whirlpool PACW9COL

Il Whirlpool PACW9COL è un climatizzatore portatile con una potenza di 9000BTU ed è ideale per gli ambienti di medie dimensioni. Dalla classe energetica A++ e con una scocca molto resistente frutto dell’utilizzo di materiali di qualità, il Whirlpool PACW9COL è un ottimo climatizzatore che prevede la presenza di un filtro HEPA Lytic Enzyme e di tre differenti velocità di ventilazione.

Non perderti i nostri approfondimenti sulla casa, domotica ed elettrodomestici, segui il nostro canale Telegram: t.me/casahitech
banner telegram offerte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiCucinaElettrodomestici

Migliori yogurtiere sul mercato | Guida all'acquisto

Consigli per gli acquisti

Migliori frigoriferi del 2020: Guida all'acquisto

Consigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori robot aspirapolvere per la pulizia della casa | Guida all'acquisto

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Samsung PowerBot Precision VR7200: super aspirapolvere con assistente vocale

Da non perdere
Guida all’acquisto dei climatizzatori da parete e portatili