Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Dreame T10: aspirapolvere senza fili potente e leggero

recensione dreame t10


Nel corso delle ultime settimane vi abbiamo presentato molte recensioni di eccellenti aspirapolvere senza fili come Ultenic U11 e Proscenic P10 Pro. Parliamo oggi di Dreame T10, un aspirapolvere senza fili leggero e potente capace di aiutarci nella pulizia quotidiana dei pavimenti. L’ho usato per un’intera settimana per le faccende domestiche e per le pulizie di casa e oggi vi svelo i segreti, pregi e difetti nella recensione di Dreame T10.

Dreame T10 è in vendita su Aliexpresse a 175 euro utilizzando il coupon FASTJUNE, altrimenti è possibile acquistarlo su Amazon a 249 euro.

Videorecensione

Confezione

Recensione Dreame T10 dotazione accessori

All’interno della confezione troviamo una dotazione di accessori ben fornita e che comprende:

  • corpo motore
  • tubo di espansione
  • spazzola motorizzata principale
  • spazzola anti-acaro per imbottiti
  • prolunga morbida
  • bocchetta 2 in 1 con setole
  • bocchetta per fessure
  • supporto da parete con sticker per i fori
  • tappi da parete e viti
  • alimentatore
  • manualistica

Dentro la scatola troviamo quindi tutti i componenti necessari per aspirare i pavimenti e per le pulizie di casa.

Costruzione, filtri e serbatoio

Recensione Dreame T10

Nonostante il prezzo economico, l’aspirapolvere Dreame T10 si caratterizza per una buona qualità costruttiva. I materiali plastici utilizzati per tutti i componenti sono di buona qualità e donano al prodotto una ottima solidità, dettaglio importante per confermare la bontà del prodotto e la sua potenziale lunga durata nel tempo.

Il design è molto piacevole e pulito, decisamente migliore rispetto alla gran parte dei prodotti concorrenti che puntano su linee futuristiche. Le linee semplici ed arrotondate lo rendono un elettrodomestico sobrio che può essere collocato senza alcun problema in bella vista nelle nostre case, sicuri che non stonerà con nessuna tipologia di arredamento.

Il corpo motore è costruito verticalmente, questo ci porta ad avere un serbatoio svuotabile dal basso e la fuoriuscita dell’aria nella parte superiore. Sulla parte posteriore troviamo una impugnatura abbastanza comoda con grilletto che funziona come stato di aspirazione, serve quindi mantenerlo premuto per usare l’aspirazione, ma è possibile sfruttare il tasto per l’aspirazione continua posizionato sopra l’impugnatura, parte dove troviamo anche il pulsante per selezionare le 3 modalità di funzionamento. Niente display quindi ma la sua mancanza non si fa sentire particolarmente. Sulla parte bassa trova alloggiamento la batteria con LED che indicano la carica residua. Davanti troviamo un solido e pratico sistema di collegamento di tubi e spazzole, queste ultime possono essere collegate facilmente alla fine del tubo di estensione o direttamente al motore per utilizzare il prodotto come aspirabriciole.

Il motore pesa solamente 1,65 kg, dettaglio che lo rende un aspirapolvere particolarmente leggero e quindi facile da impugnare e maneggiare. Il peso “piuma” lo rende perfetto per la pulizia di zone difficili da raggiungere senza accusare mai fastidi o affaticamenti.

Ben realizzato il serbatoio per la raccolta della polvere che può contare su una capacità di 0,6 litri, più che buona, e su un sistema di apertura verso il basso. Questo sistema di svuotamento non è dei più pratici, ma con un po’ di pratica non risulterà un problema svuotarne il contenuto. All’interno del serbatoio è posizionato il blocco dei filtri multistadio rimovibile che comprende anche un filtro HEPA capace di raccogliere e bloccare il 99,97% delle particelle di polvere.

Buona e semplice la costruzione della dock di ricarica che ci permette di stazionare l’aspirapolvere a parete. Il sistema di gancio e sgancio è efficace e preciso e la dock ci consente anche di riporre  le spazzole aggiuntive che andranno quindi riposte separatamente. Manca però uno slot, non sarà quindi possibile ospitare tutte e 4 gli accessori.

Motore, spazzole ed utilizzo

spazzola motorizzata Dreame T10

Dreame T10 monta un motore ciclonico brushless da 400 W capace di sviluppatore una potenza di aspirazione di 120 AW e di 20.000 PA. Il motore non è il più potente di questa fascia di prezzo, ma riesce a garantire una potenza di aspirazione più che sufficiente.

Il motore può essere utilizzato su 3 livelli di intensità differenti: Eco, Medio e Turbo. La modalità di base garantisce una maggiore autonomia e risulta sufficiente per la classica passata al pavimento dove ci sono briciole, polvere o sporcizia leggera. La modalità media è quella più adatta alle pulizie quotidiane e ci consente di aspirare la quasi totalità dello sporco di casa senza problemi. In caso di detriti pesanti, come terra, sassi o sale, si può passare alla modalità Turbo che riesce ad aspirare tutto senza problemi. Il motore è quindi più che sufficiente per le classiche pulizie di casa che si completano in scioltezza e senza problemi.

La spazzola motorizzata principale scorre particolarmente bene grazie alle due pratiche ruote laterali. Al suo interno troviamo una striscia di fibre di nylon intrecciate e in silicone con forma a V che riescono a garantire una perfetta aspirazione dei pavimenti ed evitano l’intrecciarsi di peli e capelli attorno alla spazzola grazie a delle pratiche alette che hanno il compito di impedire blocchi. Mancano sulla parte frontale dei LED che possano illuminare il pavimento ed aiutarci ad evidenziare lo sporco. Il buon snodo permette ottime rotazioni della testa dell’aspirapolvere e ci consente di arrivare senza problemi sotto i mobili.

Utili e ben realizzate la spazzola per gli imbottiti per l’aspirazione di polvere ed acari da divani, materassi e cuscini e le bocchette aggiuntive che tornano sempre comode per pulire gli angoli più difficili o l’auto.

Ho usato l’aspirapolvere per le pulizie di casa per una settimana e per la pulizia dell’auto e devo dire che il funzionamento generale è davvero buono, la spazzola principale si comporta molto bene su cotto e laminato e riesce a raccogliere la quasi totalità dello sporco con una singola passata. Ho trovato piacevole l’impugnatura che risulta comoda e mai stancante, anche durante le sessioni di pulizia più prolungate. Approvato a pieni voti il doppio sistema di attivazione con grilletto o con blocco che ci da la possibilità di personalizzare, in base alle varie necessità del momento, le modalità di aspirazione.

Manutenzione

Recensione Dreame T10 blocco filtri e serbatoio

La manutenzione di Dreame T10 è abbastanza facile da eseguire, ma serve un attimo di pazienza. Il serbatoio si può svuotare semplicemente aprendo lo sportello inferiore, questo comporta una caduta della polvere verso il basso e l’operazione va fatta con un attimo di attenzione per evitare che lo sporco raccolto cada fuori dal cestino.

Il blocco del serbatoio ha un meccanismo un po’ contorto che prevede lo sgancio tramite un pulsante posto della parte inferiore del motore che rende un po’ difficoltoso il riaggancio del tutto. Dopo qualche volta però la dimestichezza aumenta e i tempi di manutenzione diminuiscono. Una volta staccato il blocco è davvero facile smontare i componenti e lavarli sotto acqua fredda corrente. Se lavate il filtro asciugatelo molto bene e velocemente per evitare cattivi odori.

Le spazzole sono molto semplici da smontare ed è quindi facile poter lavare i vari elementi, potete pulire sotto l’acqua le setole e i componenti motorizzati con un panno umido.

Autonomia

Recensione Dreame T10 pulsantiera

Dreame T10 monta un blocco di 7 batterie da 2500 mAh realizzate da Sony che riescono a garantire un’autonomia sopra la media della categoria. Con la modalità Eco si riescono a raggiungere i 60 minuti di utilizzo, con la modalità media siamo attorno ai 28/30 minuti e scendiamo ad 8/10 minuti con la massima intensità. L’autonomia è quindi davvero molto buona e ci da abbastanza tempo per pulire un intero appartamento senza problemi.

La ricarica si completa in circa 3 ore e mezza.

Prezzo

Dreame T10 viene venduto su Amazon a 249 euro, un prezzo forse esagerato per un prodotto economico e con questa potenza di aspirazione. Il discorso cambia se lo acquistate su Aliexpresse dove è in vendita a 175 euro utilizzando il coupon FASTJUNE. A 175 euro è davvero uno dei best buy di questa fascia di prezzo.

Conclusioni – A chi lo consiglio

Recensione Dreame T10 modalità aspirabriciole

Dreame T10 è uno dei migliori aspirapolvere senza fili economici della fascia 150-200 euro grazie all’ottima costruzione, alla valida potenza di aspirazione ed alla completa dotazione di accessori.

Consiglio l’acquisto di Dreame T10 a chi cerca un elettrodomestico piacevole da mettere in bella vista e da utilizzare per le pulizie quotidiane di casa senza la necessità di elevate potenze di aspirazione.

Immagini di Dreame T10

Giudizio finale
Confezione
9.5 / 10
Costruzione, filtri e serbatoio
8.5 / 10
Motore, spazzole ed utilizzo
7.5 / 10
Manutenzione
7 / 10
Autonomia
9 / 10
Prezzo
7.5 / 10
La nostra opinione

Dreame T10 è uno dei migliori aspirapolvere senza fili economici della fascia 150-200 euro grazie all’ottima costruzione, alla valida potenza di aspirazione ed alla completa dotazione di accessori.

Consiglio l’acquisto di Dreame T10 a chi cerca un elettrodomestico piacevole da mettere in bella vista e da utilizzare per le pulizie quotidiane di casa senza la necessità di elevate potenze di aspirazione.

8.2 ★★★★☆
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Aspirapolveri e puliziaConsigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori robot aspirapolvere per la pulizia della casa | Guida all'acquisto

CucinaElettrodomestici

Migliori macchine Nespresso per il caffè

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Ultenic U11: un valido aspirapolvere senza fili economico

ClimatizzazioneConsigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori purificatori d'aria per una casa smart | Guida all'acquisto