Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Proscenic M7 Pro: aspira, lava e si svuota da solo

recensione proscenic m7 pro


Proscenic M7 Pro è uno dei migliori robot aspirapolvere sul mercato. E’ un robot completo in grado di aspirare con precisione le superfici, di lavare i pavimenti e di svuotarsi da solo grazie alla torretta (acquistabile separatamente).

Dopo due settimane di utilizzo, durante le quali ho usato questo ottimo robot aspirapolvere per la pulizia di casa, vi presento la recensione di Proscenic M7 Pro dove analizzo tutti i dettagli costruttivi e di funzionamento, i pro, i contro e cerchiamo di capire chi dovrebbe acquistare questo elettrodomestico.

Videorecensione Proscenic M7 Pro

Confezione ed accessori

recensione proscenic m7 pro - accessori in confezione

All’interno della scatola in cartone riciclato di Proscenic M7 Pro troviamo una dotazione di accessori particolarmente completa che comprende:

  • robot aspirapolvere
  • base di ricarica
  • alimentatore
  • telecomando con pile
  • serbatoio per l’acqua con panno
  • 10 panni usa e getta
  • filtro di ricambio
  • 4 filtri per l’acqua di ricambio
  • 2 spazzole laterali di ricambio
  • manualistica

La dotazione è quindi completa e non c’è la necessità di acquistare nessun accessorio per poter utilizzare al meglio il prodotto.
Va precisato che la base per lo svuotamento automatico viene venduta separatamente ma non è un accessorio fondamentale per poter sfruttare al meglio l’elettrodomestico.

Primo avvio e configurazione

recensione proscenic m7 pro - in ricarica

Dopo aver tolto le pellicole e le protezioni in gomma si può passare all’installazione e configurazione.

Il primo passaggio è quello di posizionare la base di ricarica, attorno alla base va lasciato circa mezzo metro di spazio per lato al fine di consentire al robot manovre agevole e prive di ingombri. La base di ricarica è ben realizzata, solida, con un pratico passacavo su ogni lato e con piedini antiscivolo che la tengono saldamente in posizione.

La configurazione dell’app ProscenicHome, disponibile per Android ed iPhone, è semplice e si completa in meno di 5 minuti seguendo le indicazioni a schermo. Va precisato che per utilizzare l’app serve un WiFi 2,4 GHz (il robot non è compatibile con le reti a 5 GHz) e che vanno disattivati i dati mobili dello smartphone in fase di configurazione.

Costruzione e design

recensione proscenic m7 pro in utilizzo

Proscenic M7 Pro è un robot aspirapolvere davvero ben realizzato e dotato di un design moderno ed accattivante. La combinazione di plastiche nere, opache e lucide, dona al prodotto uno stile davvero piacevole e gli permette di posizionarsi in ogni casa senza stonare con l’arredamento.

Il robot è costruito interamente in materiali plastici di buona qualità e risulta solido e resistente. Le dimensioni sono nella media, 350 x 350 x 9,8 mm, e consentono al robot di infilarsi in ogni angolo della casa e di infilarsi agevolmente sotto la gran parte di letti, divani e mobili per una pulizia completa dei pavimenti. Il peso di 3,6 kg non lo rende certo leggero, ma visto che funziona in autonomia non è certo un problema.

Nella parte frontale è posizionato un paraurti con una barra in silicone morbida, il robot non è sempre delicato negli scontri e quest’ultima torna quindi comoda ed utile. Nella parte superiore troviamo un pulsante di accensione e ritorno a casa e la torretta con i sensori a 360 gradi che permette di creare la mappatura della casa, misurare le distanze ed evitare collisioni. Sul lato trovano posto le bocchette per l’uscita dell’aria e uno speaker. Sul retro è posizionato il serbatoio per la polvere (di cui parlo nel paragrafo dedicato alla manutenzione). Nella parte interna troviamo la ruota per i movimenti e due ruote dentate ammortizzare che consentono al robot di affrontare le scalate dei tappeti senza problemi, oltre a questi troviamo due spazzole laterali ed una spazzola principale, i sensori anti caduta e gli slot per il posizionamento dell’accessorio per il lavaggio dei pavimenti.

Nella parte interna, alloggiato nel serbatoio, è presente un pratico ed utile filtro antipolvere, non HEPA, che permette di filtrare efficacemente le particelle di polvere più piccole al fine di garantire un’aria in uscita più pulita.

Motore e spazzole

recensione proscenic m7 pro - dettaglio interno con spazzole

Il motore di Proscenic M7 Pro garantisce una ottima potenza di aspirazione pari 2700 PA, va precisato che la media del settore è di 2000-2500 PA. Il motore permette quindi di avere un’aspirazione efficace della polvere che consente di avere pavimenti perfettamente puliti con una sola passata, naturalmente in caso di abbondante presenza di polvere potrebbero servirne un paio. La raccolta della polvere avviene tramite la rotazione delle spazzole laterali che convogliano tutta la sporcizia verso la spazzola centrale rotante che ha il compito di raccogliere tutto lo sporco e depositarlo nel serbatoio.

Le spazzole laterali sono composte da 3 file di setole, funzionano bene e riescono a raggiungere efficacemente anche gli angoli di casa. La spazzola centrale è caratterizzata da 3 set di setole e 3 strisce in silicone che lavorando in rotazione raccolgono in maniera davvero efficace tutta la polvere dai pavimenti.

Il set per il lavaggio dei pavimenti è composto da un serbatoio per l’acqua (usatela bollente) da 110 ml e funziona in combinata col panno in microfibra o con i panni usa e getta.

Il robot in funzionamento, anche alla massima potenza di aspirazione, non risulta eccessivamente rumoroso.

Utilizzo e pulizia

recensione proscenic m7 pro lava anche i pavimenti

Per i miei test ho utilizzato Proscenic M7 Pro per due settimane sia per l’aspirazione della polvere sia per lavaggio dei pavimenti. Dopo svariate prove posso dirmi pienamente soddisfatto della qualità della pulizia e dell’efficacia nella raccolta della polvere.

Il funzionamento combinato delle due spazzole laterali e di quella centrale consente al robottino di raccogliere tutta la pulizia, anche dagli angoli che solitamente sono il punto debole di questa tipologia di prodotti. L’ho utilizzato per aspirare la polvere su diverse superfici (cotto, laminato e tappeti a pelo corto) e devo dire che i risultati sono più che soddisfacenti ed al di sopra della media dei prodotti concorrenti. Utilizzandolo tutti i giorni, in modalità programmata mentre ero fuori casa, i pavimenti sono sempre risultati perfettamente puliti.

Buona anche la pulizia dei tappeti a pelo corto, il robot li riconosce automaticamente ed incrementa la potenza di aspirazione al massimo livello. Grazie alle ruote dentate ammortizzate il robot riesce a salirci sopra senza problemi e l’efficacia dell’aspirazione è quasi al livello di quella dei pavimenti.

Sono contento anche del lavapavimenti, utilizzato solamente col panno in microfibra, nonostante i limiti della pulizia di questa tipologia di prodotti. Inserendo nel serbatoio acqua bollente si riescono ad ottenere risultati molto buoni, non certo paragonabili al buon vecchio mocio ma che ci facilitano notevolmente la pulizia dando una passata veloce ai pavimenti che può tornare comoda ed utile in moltissime occasioni.

Il motore silenzioso lo rende utilizzabile senza problemi anche mentre si è in casa. La presenza della mappatura e dell’applicazione sono utilissime e permettono di personalizzare al meglio le operazioni di pulizia, di scegliere quali stanze pulire e ci garantisce una pulizia completa del 100% delle superfici. La mappatura consente anche di riprendere le pulizie da dove si erano interrotte in caso di interruzioni, ad esempio per la batteria scarica.

Il ritorno alla base di ricarica funziona senza problemi, non ho mai avuto problemi sul ritorno o in fase di parcheggio. La compatibilità con Alexa e Google Assistant torna molto comoda per chi usa i comandi vocali e gli speaker di casa Amazon.

L’attivazione del robot può essere fatta tramite telecomando e tramite app, di cui parlo qui sotto. Il telecomando ci consente di utilizzare le funzioni di base e può bastare per avviare una pulizia veloce, per tutto il resto bisogna affidarsi all’applicazione dedicata.

App e mappatura

L’app ProscenicHome ci consente di gestire tutte le funzionalità di questo performante robot aspirapolvere. Dallo schermo dello smartphone si possono gestire le aree da pulire, gestire le intensità di funzionamento, programmare gli orari di pulizia automatica, utilizzare la pulizia profonda, la modalità non disturbare ed attivare il lavaggio dei pavimenti.

L’app funziona bene e permette di utilizzare al meglio tutte le funzioni del prodotto. Una volta completata la prima mappatura è possibile personalizzare anche le aree da pulire, feature particolarmente comoda se avete stanze in cui il robot non deve entrare o aree con cavi sul pavimento o giochi dei bambini sparsi.

Manutenzione e serbatoio

recensione proscenic m7 pro - serbatoio polvere

Proscenic M7 Pro si comporta bene in tutti i settori, manutenzione compresa. Le operazioni di pulizia sono semplici da eseguire e tutti i componenti rimovibili possono essere lavati in acqua fredda. Il serbatoio e la spazzola principale possono essere facilmente smontati, la possibilità di lavarli sotto acqua corrente semplifica notevolmente le operazioni di manutenzione e accorcia i tempi. La spazzola non raccoglie un quantitativo esagerato di capelli e peli. Anche il filtro può essere lavato in acqua, in questo caso però assicuratevi di poterlo asciugare velocemente e perfettamente per evitare cattivi odori.

Il serbatoio da 600 ml si rimuove e si svuota facilmente. La capacità è più che sufficiente per coprire una settimana di utilizzo in un appartamento di medie dimensioni. Il coperchio si apre velocemente e permette di svuotare la polvere senza doverla toccare con le mani, in caso si residui da rimuovere c’è la spazzola con lama in un piccolo vano del serbatoio.

Per chi vuole il meglio c’è la possibilità di acquistare separatamente, per ulteriori 99 euro, la stazione raccogli polvere che funziona anche come base di ricarica. Questo accessorio permette uno svuotamento automatico del serbatoio della polvere andando ad aspirarla e depositandola in un serbatoio da 4300 ml. Questo gadget aumenta notevolmente l’autonomia del serbatoio riducendo notevolmente i tempi di manutenzione. Di fatto si potrà andare a svuotare il serbatoio circa una volta al mese.

Batteria ed autonomia

La batteria di Proscenic M7 Pro ha una capacità di 5200 mAh e consente un’autonomia variabile fra i 150 ed i 200 minuti, in base all’intensità di aspirazione. Questo tempo risulta più che sufficiente per pulire case di grandi dimensioni, si arrivano a coprire oltre 200 metri quadri con una sola ricarica.

L’autonomia è quindi davvero eccellente e permette di pulire ogni angolo della casa senza problemi. Se non bastasse entrerà in gioco la funzionalità che permette al robot aspirapolvere di riprendere da dove aveva lasciato.

Prezzo

Proscenic M7 Pro viene venduto a 399 euro, a cui vanno aggiunti 99 euro per il raccoglitore della polvere. Un prezzo certo non economico ma interessante vista la bontà del prodotto, l’efficacia in termini di pulizia e la tantissima tecnologia che ci mette a disposizione.

Conclusioni su Proscenic M7 Pro

recensione proscenic m7 pro torretta con sensori per mappatura

Proscenic M7 Pro è dei migliori robot aspirapolvere che ho testato. L’efficienza e la qualità della pulizia sono eccezionali e ci consentono di avere pavimenti sempre perfetti. La possibilità di sfruttare anche la modalità lavapavimenti, l’app con tante funzioni e l’autonomia mostruosa sono ulteriori punti di forza di un prodotto davvero eccezionale!

A chi lo consiglio

Proscenic M7 Pro non ha praticamente difetti ed è il robot aspirapolvere perfetto per chi cerca un prodotto top di gamma in grado di pulire perfettamente i pavimenti di una casa, anche di grandi dimensioni, e di aiutare anche nel lavare i pavimenti.

Immagini di Proscenic M7 Pro

Giudizio finale
Confezione ed accessori
9 / 10
Costruzione e design
8.5 / 10
Motore e spazzole
9 / 10
Utilizzo e pulizia
9 / 10
App e mappatura
8 / 10
Manutenzione e serbatoio
8.5 / 10
Batteria ed autonomia
10 / 10
Prezzo
7.5 / 10
La nostra opinione

Proscenic M7 Pro è dei migliori robot aspirapolvere sul mercato. L’efficienza e la qualità della pulizia sono eccezionali e ci consentono di avere pavimenti sempre perfetti. La possibilità di sfruttare la modalità lavapavimenti, l’app con tante funzioni e l’autonomia mostruosa sono ulteriori punti di forza di un prodotto davvero eccezionale!

8.7 ★★★★☆
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Dreame T30: la migliore alternativa al Dyson

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Ultenic T10: il robot aspirapolvere definitivo

Consigli per gli acquistiElettrodomestici

Migliori asciugatrici e quale scegliere | Guida all'acquisto

Aspirapolveri e puliziaConsigli per gli acquistiElettrodomestici

Confronto Dyson v10 e v11: qual è il migliore? quale acquistare?