ElettrodomesticiGuide e How-To

Smart TV: tutto quello che c’è da sapere

Smart TV

Oggi le Smart TV sono diventate la normalità; rispetto a qualche anno fa quando assistevamo all’introduzione di queste nuove tipologie di televisori, oggi sappiamo tutti cosa sono, come funzionano e come confrontarle.

Ma siamo davvero sicuri di conoscerle a fondo? Siamo convinti di sapere tutte le caratteristiche, le funzionalità e le risposte alle principali domande sulle Smart TV? Forse no, ed è giunto il momento di raccogliere tutte le principali informazioni per avere un quadro generale su questo elettrodomestico che occupa un ruolo centrale all’interno delle nostre case.

Cosa sono le Smart TV

Partiamo dalla base, ovvero definendo cosa intendiamo quando parliamo di Smart TV. Nello specifico facciamo riferimento a un dispositivo ovviamente differente rispetto ai tradizionali televisori, i quali ricevevano il segnale da un’antenna o da un cavo. Le Smart TV, invece, integrano un sistema operativo e una connessione a internet che consentenon solo di navigare sul web, ma soprattutto di accedere a contenuti multimediali (film, serie TV, streaming musicale, app, giochi, eccetera) di qualsiasi tipo, ampliando l’offerta e consentendo una maggiore personalizzazione, per una fruibilità impensabile fino a pochi anni fa.

Nello specifico possiamo dire che le Smart TV hanno segnato una svolta profonda con il passato, ma allo stesso tempo non hanno sancito la fine dell’evoluzione di questi dispositivi. Le Smart TV di oggi, oltre all’aspetto tecnico e qualitativo, sono diverse dai primi modelli perché integrano tantissime funzionalità in più. Non solo, come vedremo, per l’accesso ai contenuti digitali, ma anche lato integrazione con i dispositivi intelligenti presenti in casa.

Internet Smart TV

Internet Smart TV

Come collegare le Smart TV a internet

Per accedere ai servizi e ai contenuti digitali le Smart TV utilizzano la rete wireless di casa. I modelli recenti utilizzano gli ultimi standard anche per quel che riguarda il tipo di connessione (WiFi 802.11ac), ma in alcune situazioni specifiche è utile controllare la compatibilità con la propria rete.

Nel collegare la nuova TV alla rete wireless di casa bisogna accertarsi che la potenza del segnale sia buona. Qualora il segnale non fosse sufficientemente potente ti consigliamo di optare per un router più potente o un’estensore del segnale.

I servizi e le funzionalità

Lo abbiamo anticipato e ora lo approfondiamo: quali sono i servizi e le funzionalità che una Smart TV mette a disposizione? A oggi possiamo dire che sono gli stessi che troviamo sul nostro smartphone. Quindi app di streaming video (Netflix, Amazon Video, YouTube, eccetera), musicali (Spotify, Amazon Musica, eccetera) e tantissime app e giochi con servizi dedicati. Tutto questo è possibile anche grazie alla presenza di sistemi operativi dedicati (Tizen, Roku TV, Fire TV, webOS, eccetera) che permettono un’indipendenza e una versatilità notevole.

Negli ultimi anni anche le Smart TV stanno integrando i servizi per il controllo vocale, nei quali Amazon Alexa e Google Home la fanno da padroni. Questa è una tecnologia che supera il concetto di telecomando e che consente di utilizzare la TV senza alcun tipo di interfaccia fisica. In alcuni casi quell’interfaccia può essere lo smartphone stesso.

Allo stesso tempo queste TV di ultimissima generazione permettono di avere un quadro generale della situazione di tutti gli altri dispositivi intelligenti connessi. Dalla TV è quindi possibile accedere alle telecamere di sicurezza, controllare e gestire la temperatura di casa e comunicare con gli altri elettrodomestici smart.

Gli aggiornamenti software

Un aspetto troppo spesso trascurato e che invece si rivela decisivo è quello relativo agli aggiornamenti software. Così come accade per gli smartphone, non avere un dispositivo aggiornato comporta diverse conseguenze, sia in termini di prestazioni che di sicurezza.

Nel primo caso i rilasci di aggiornamenti costanti permettono di risolvere bug e anomalie di vario tipo, migliorando l’esperienza d’uso, la gestione dei consumi e offrendo anche l’eventuale introduzione di nuove funzionalità. Aumentano quindi le prestazioni (e la longevità del dispositivo) senza doverlo sostituire. Per questo è utile orientarsi verso marchi affidabili; produttori meno noti, per quanto possano far risparmiare qualcosa, rischiano di rivelarsi assenti dal momento della vendita in poi, creando non poche difficoltà.

Sicurezza smart TV

Sicurezza smart TV

La sicurezza

Parlare di sicurezza per una televisione può apparire esagerato, ma non lo è e non lo deve essere se si considera come questa sia un dispositivo connesso con l’esterno. Le TV possono quindi essere l’ingresso principale per hacker e malintenzionati che, sfruttando la rete internet, accedono alla televisione e di conseguenza a tutti gli altri dispositivi connessi. Invece che minacciare il ritorno alla TV con il tubo catodico o temere la violazione della propria identità digitale è possibile migliorare il livello di sicurezza della propria casa seguendo una serie di semplici consigli che aumentano i sistemi di protezione, rendendo più sicuro l’utilizzo della Smart TV. C’è poi da considerare il buon uso di questi device, in quanto molto spesso siamo noi stessi a fornire informazioni personali. Utilizzando app e servizi vari, infatti, senza avere le dovute attenzioni, si mettono a disposizione dati sensibili che, oggi come oggi, hanno un enorme valore.

Guasti e problemi

Come abbiamo in parte già anticipato anche le Smart TV possono essere oggetto di guasti e problemi. Questi possono essere di natura hardware (scheda video, schermo, ingressi, eccetera) e software, come ad esempio bug, blocchi e rallentamenti dovuti al sistema operativo.

Parliamo di fenomeni marginali, ma possibili, che però non diventano invalidanti se abbiamo una TV costantemente aggiornata e tenuta in maniera impeccabile. Pertanto tieniti pronto a dover spendere qualche mezz’ora alla ricerca della risoluzione di eventuali problemi che potrebbero comparire nel corso degli anni.

I migliori brand

Se sei alla ricerca di una Smart TV ti starai probabilmente domandando verso quali brand orientarti.

I migliori attualmente sul mercato sono Samsung, LG, Sony, Philips, Sharp, Panasonic e HiSense. Ci sono poi tantissimi altri produttori, ma questi sono quelli che assicurano qualità, aggiornamenti e sicurezza.

Quale Smart TV scegliere

Come abbiamo potuto vedere sono diversi gli elementi da tenere in considerazione per poter scegliere la migliore Smart TV. Per avere tutte le informazioni utili ti consigliamo la nostra guida all’acquisto dove troverai tutti gli elementi su cui confrontare i migliori modelli. Per migliorare l’esperienza d’uso potrebbero interessarti anche i migliori accessori presenti per questo tipo di dispositivi. In alcuni casi è anche possibile trasformare la TV in una televisione smart, ma si tratta di una scelta al ribasso; conveniente in alcuni casi, ma che inevitabilmente sacrifica alcune funzionalità e servizi o, addirittura, la qualità della riproduzione video.

Nella scelta della migliore Smart TV bisogna anche considerare l’uso che se ne fa e valutare l’acquisto (se non è integrato) di un decoder per poter continuare a ricevere i canali tradizionali e non solamente quelli digitali.

Non perderti le nostre guide all'acquisto, seguici su Telegram: t.me/casahitech
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Potrebbero interessarti
Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Proscenic M7 Pro: aspira, lava e si svuota da solo

Aspirapolveri e puliziaElettrodomesticiRecensioni

Recensione Tineco A10 Dash: aspirapolvere senza fili pratica e leggera

ElettrodomesticiGuide e How-To

Come risolvere i principali guasti al frigorifero

ElettrodomesticiGuide e How-To

Come usare al meglio il robot aspirapolvere | Consigli pratici