Come Matter e i dispositivi smart possono migliorare la tua salute

Di Marco
Controllo pressione sanguigna
Seguici su Google News

I dispositivi smart possono essere utili in svariati ambiti, spaziando dall'intrattenimento fino alla salute. Ciò che ha costituito, per lungo tempo, un limite quasi invalicabile è stata l'impossibilità di collegare tra loro più device intelligenti, in modo che gli stessi "comunicassero" adeguatamente tra loro.

L'introduzione del protocollo Matter, però, ha rivoluzionato in maniera considerevole questa situazione. Esso permette di "unificare" più tecnologie, amplificando l'utilità dei singoli dispositivi. Le applicazioni concrete di questa nuova tecnologia, per esempio, includono strumenti per monitorare il sonno, smartwatch, bilance intelligenti e tante altre soluzioni simili.

Matter è un protocollo sviluppato da CSA per rendere compatibili i dispositivi smart home di diversi produttori. Uno standard che sta diventando sempre più diffuso e che permette, per esempio, di abbinare prodotti singoli a contesti come Alexa, Siri e Assistente Google senza particolari limiti.

Ma cosa può fare Matter per il tuo benessere? In questo articolo ci concentreremo proprio su questa tematica, cercando di inquadrare la situazione nel miglior modo possibile.

matter - logo

Matter consente ai dispositivi smart sanitari di lavorare insieme

Far funzionare in sincronia più dispositivi sanitari  potrebbe essere un punto di svolta per il monitoraggio accurato e da remoto dei pazienti Attualmente, diversi marchi offrono dispositivi smart utili lato salute che, al momento dell'utilizzo, non si connettono tra loro.

Ogni prodotto offre un ecosistema diverso e questo rende difficile la combinazione di più di essi. Con Matter, però, tutto potrebbe cambiare rapidamente. Andiamo dunque a valutare le potenzialità in tal senso.

Misuratore della pressione sanguigna

I misuratori della pressione arteriosa smart sono essenziali per il monitoraggio remoto dei pazienti, in particolare per i soggetti anziani o le persone con patologie cardiache. Tuttavia, i marchi di questo settore offrono app e standard operativi diversi e difficilmente compatibili con altri prodotti smart. Ciò rende più difficile correlare i dati sulla pressione sanguigna ad altri parametri di salute.

Ad esempio, i dati sulla pressione sanguigna e i dati sull'attività fisica possono far luce su come i fattori relativi a come lo stile di vita influenza la circolazione. Un protocollo universale può consentire ai sistemi di pressione sanguigna di scambiare dati sanitari per analisi più avanzate.

Scegliendo un misuratore adatto e abbinando questo a Fitbits, per esempio, potrebbe essere presto possibile rilevare la fibrillazione atriale e la pressione sanguigna, elaborando molto più dati rispetto a quelli raccolti singolarmente da questi dispositivi o da uno smartwatch classico.

Misuratore pressione

Misuratore di glucosio

I misuratori di glucosio sono dispositivi sanitari di enorme importanza. Il monitoraggio accurato dei livelli di zucchero nel sangue può aiutare a prevenire complicazioni di salute nei diabetici. Pertanto, i misuratori smart aiutano inviando avvisi in tempo reale direttamente sul tuo telefono o smartwatch. Dexcom G7 è uno dei principali sistemi di monitoraggio continuo del glucosio (CGM).

Sebbene il G7 sia compatibile con diversi smartwatch e app mediche, presenta dei limiti. Un sistema di somministrazione automatizzato dell'insulina può eliminare il fastidio di gestire gli avvisi di glicemia. Con il nuovo protocollo Matter, dispositivi come il G7 potrebbero essere in grado di funzionare con qualsiasi sistema di somministrazione standard.

Inoltre, i pazienti avranno accesso a un rapporto più approfondito su ciò che influisce sui loro livelli di zucchero nel sangue. Non solo: oltre a beneficiare i pazienti, questo protocollo potrebbe anche aprire la strada a nuove ricerche scientifiche.

Smartwatch

Non potevamo non spendere qualche parola su questi dispositivi. Gli smartwatch raccolgono molti dati sulla salute e sul benessere, dal monitoraggio del ritmo cardiaco e dell'ossigeno nel sangue al monitoraggio delle calorie e della qualità del sonno. Sebbene non abbiano una precisione di livello medico, i loro dati sono una buona indicazione sulle potenziali criticità individuate.

Con la compatibilità cross-device, gli smartwatch possono diventare veri e propri hub per altri dispositivi con rilevazioni più "verticali". Gli smartwatch sarebbero in grado di tracciare metriche complete e creare approfondimenti più personalizzati. Potrebbero integrare i dati dai già citati misuratori del glucosio, monitor del sonno e altri sistemi, il tutto in tempo reale.

Abbinando gli smartwatch a sensori di terze parti, dedicati ad aree mediche specifiche, sarà ben presto possibile aumentare anche l'accuratezza dei dati raccolti. Senza ombra di dubbio, il rapporto tra smartwatch e salute, nel corso dei prossimi anni, fornirà interessanti novità.

Smartwatch

Sistemi di rilevamento cadute

Il monitoraggio da remoto dei pazienti anziani o con mobilità ridotta presenta diverse sfide. Una delle tecnologie chiave che ne garantiscono la sicurezza sono i sistemi di rilevamento delle cadute. Queste tecnologie aiutano a implementare risposte di emergenza e contromisure adeguate. Sebbene questi sistemi siano migliorati nel corso degli anni, presentano ancora diverse limitazioni e, proprio per questo, non sono ancora così diffuse.

Falsi allarmi e tempi di risposta ritardati sono carenze comuni in prodotti di questo settore. Inoltre, la mancanza di integrazione con i sistemi di pronto intervento, può rendere poco utili questi strumenti dal potenziale così elevato.

Con Matter, tutto potrebbe ben presto cambiare. Ad esempio, la combinazione dei dati del rilevamento delle cadute dell'Apple Watch e di una videocamera per il monitoraggio remoto del paziente potrebbe aiutare a ridurre i falsi allarmi.

La chiave è bilanciare privacy ed efficienza

Finora abbiamo fatto un discorso che non fa una piega ma non tenendo conto dell'aspetto privacy. Il livello di privacy nel protocollo Matter dipenderà da diversi fattori, il più importante dei quali è la sua integrazione. Questa tecnologia potrebbe potenzialmente elevare i sistemi sanitari a livello globale, ma con dubbi lato etico più che comprensibili. Le premesse di Matter, sotto questo punto di vista, sembrano però apprezzabili.

I dispositivi che adottano il protocollo devono rendere anonimi i dati dei pazienti, richiedere il consenso dello stesso. I produttori dovranno definire politiche rigorose per la condivisione dei dati e rispettare il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) nell'UE e la corrispondente regolamentazione negli altri territori. Ciò garantirebbe che sistematicamente nessuno dei dati raccolti venga utilizzato in modo improprio e che la riservatezza del paziente sia mantenuta intatta.

Con un protocollo universale per abbinare benessere e tecnologie smart, i dispositivi indossabili possono integrarsi in maniera perfetta. Ciò può rendere la telemedicina e il monitoraggio remoto dei pazienti molto più accurati di quanto non siano stati finora. Di certo, nel corso dei prossimi anni, l'introduzione di Matter porterà grandi vantaggi anche in questo ambito così delicato.

Fonte: Makeuseof

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte
Argomenti:

Chi siamo?

CasaHiTech è il luogo in cui troverai notizie, approfondimenti e guide riguardanti l’uso della tecnologia nelle abitazioni.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram